Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Pace e giustizia… questo chiediamo!


Come possiamo ignorare e trascinare la nostra vita come se nulla accadesse? Il mondo è vicino!

Qui da noi:

berluscavelinerazzismocorruzionebavaglioonorare

 

 

 

 

 

…altrove:

iraqacidataguerrefametibet

 

 

 

 

 

Sono sconcertata. Ho bisogno di Bello e Pace. In musica che fa pensare e sveglia la coscienza. La mia. La nostra.

E poi… un capolavoro, il padre di tutti i discorsi.

GRAZIE A CHI SI IMPEGNA SENZA MOLLARE!

Vicky

Annunci

11 settembre 2009 - Posted by | Senza categoria | , ,

4 commenti »

  1. molto bello speriamo che le guerre e la cattiveria..un giorno finisca..un abbracio

    Mi piace

    Commento di M.Leonardo | 11 settembre 2009 | Rispondi

  2. Carissimi Viky & Claudio anche se può sembrare una speranza ecessiva, credo che dopo la notte arrivi l’alba, la più lunga notte non può impedire il sorgere del sole,la più piccola luce è più forte delle tenebre, dopo la tempesta il sereno, dopo la morte del corpo la vita in un’altra dimensione,oltre le 3D Namastè Dana

    Mi piace

    Commento di Dana Loredana | 12 settembre 2009 | Rispondi

  3. il mondo in cui viviamo è molto bello, è ricco di colori, sapori e luce..ricco di tante persone che sanno apprezzare tutto il bello che il mondo ci offre. Ma ci sono tante persone che distruggono ed hanno distrutto il bello della gente, del mondo. Non c’è più giustizia, non c’è più pace, se non quella detta a parole. Noi che amiamo tutte queste cose ogni giorno annaspiamo in questo mare inquinato da coloro che, falsamente dicono di lavorare per il bene del paese….. al tg hanno detto che le rondini quest’anno sono andate via prima del previsto..chissà perchè…loro possono fuggire…ma noi come possiamo fuggire e reagire da tutto questo male che ci circonda? Condivido il tuo pensiero mia cara Vicky, un abbraccio

    Mi piace

    Commento di cristina | 12 settembre 2009 | Rispondi

  4. Sono senza parole. O meglio, le ho, ma meglio che non le usi. Comunque assicuro che non mollo, nonostante tutto.
    Sono molto preoccupata anche per come vengono su i nostri bambini. Oggi ho vissuto un’esperienza quantomeno singolare. Stavo passeggiando con mio marito ed all’angolo di una via, tra l’altro molto trafficata, c’erano tre bambini al massimo di 10 anni che bestemmiavano come turchi, giravano in bici all’incrocio, pericolosissimo e quando li ho invitati a smetterla, ci hanno inseguito gridando ancora più forte le bestemmie e l’unico deterrente è stato far finta di citofonare al campanello della stazione dei carabinieri.
    A parte che a me davano fastidio le bestemmie, ma quello può essere un problema mio, il fatto è che questi ci inseguivano con un attegiamento di chi è già proiettato verso le babygang. Dove sono i loro genitori? Perchè nessuno si cura di loro, di cosa fanno, dove sono, con chi, bambini buttati da soli in mezzo al nulla. Complimenti a tutti gli adulti che si comportano così.

    Mi piace

    Commento di franca | 13 settembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

ROSLIE'S

"Quel che importa è non mancare la propria vita"

Mosul Eye

To Put Mosul on the Global Map

Calogero Mazza

In un mondo in cui tutti (ma proprio tutti) dicono la loro... io vorrei dire la mia.

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

HUMAN TRIBE

storie incredibili del genere umano

Empowered

Everyday

MaBeautility

Inner beauty and outer beauty!

Spongebob

E la bellezza d'esser bionda guidando una Aygo rossa.

Paroledipolvereblog

Ciò che per alcuni è strano, per altri è normalità (Tim Burton)

La libreria di Farfalla Legger@

gocce di libri letti e qualcosina in più...

MiddleMe

Becoming Unstuck

DUST IN THE WIND (poesía)

"El raquitico dios de la tierra sigue siendo de igual calaña y tan extravagante como el primer día. Un poco mejor viviera si no le hubieses dado esa vislumbre de luz celeste, a la que da el nombre de Razón y que no utiliza sino para ser más bestial que toda bestia" Goethe

Think Thoughts

Academic Essays: Literature | General Issues

Education Motivation Inspiration

Warm welcome! This is more than an exploration. Discovery of new ideas and new ways of being.

Life lessons

This site is all about enlightenment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: