Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

2010: un Nobel per due?


http://it.wikipedia.org/wiki/Berlusconi  http://www.ilpopolodellaliberta.it/

http://it.wikipedia.org/wiki/Gino_Strada http://www.emergency.it/

Lo costruiranno su misura questo Nobel per la pace e Berlusconi generosamente devolverà la cifra ai bisognosi. Come i proventi dello scudo fiscale. SI GUADAGNERA’ ANCORA LA MADONNINA D’ORO targata Don Gelmini come già successo nel 2007?

E questo è quanto… Ma vi rendete conto del teatrino buffo in cui ci muoviamo? Non c’è paragone e siccome le parole mi restano in ‘gola’ farò parlare filmati e immagini.

Silvio Berlusconi, il nostro eroe:

e altro…

 

Gino Strada, il nostro antieroe:

e altro…

Non posso tacere il senso di nausa e schifo che mi da’ accostare realtà così diverse. Quelle delle chiacchiere e quella dei fatti. Quella del ricco che non sa cos’è una mina anti-uomo e il bambino che la scopre troppo tardi.

MI APPELLO ALLE MAMME, ALLE VEDOVE, ALLE DONNE di cui il mondo opulento e aggressivo è pieno: GUARDATE!

Altro che cazzate, balli, nani, giullari, puttane, bugiardi! I vostri figli, mogli, amanti. nipoti torneranno quasi sicuramente a casa stasera. Altre persone no. Oppure torneranno con qualcosa in meno, una mano una gamba, LA VITA!

Ha ragione Gino: ci hanno anestetizzato il cervello. Poveri noi, ci hanno già ucciso.

A tutti quelli alla cui tavola stasera mancherà qualcuno, dedico questo brano e un umile abbraccio di solidarietà.

 

Un’addolorata e schifata Vicky.

Advertisements

7 ottobre 2009 - Posted by | Senza categoria | , , ,

9 commenti »

  1. Ormai la mafia o p2 o quella organizzazione che ci stà dietro…………..ce la stanno mettendo sul serio sul didietro………… frà i soldi del terremoto, dell’expo, e adesso se gli và bene pure il nobel (sperando nel frattempo che a stoccolma non accettino tangenti), quà si campa solo di aria………….. 😦

    Commento di simone | 7 ottobre 2009 | Rispondi

    • Simone, che mi dici dei due personaggi? (anche se del sig. Strada io voglio dire ‘persona’ e non personaggio)

      Commento di vincenza63 | 7 ottobre 2009 | Rispondi

      • Cosa dirti, Berlusconi conosce il lato oscuro delle persone, e delle cose, per dirla alla guerre stellari, sà cosa toccare e cosa no, o comunque manda chi ha la capacità di farlo.
        Strada, definiamolo un genio, e come tutti i geni ha dalla sua una grande genersità, nel darsi e nel fare e dire ciò che gli compete, ma temo, come lo è per tutti i puri geni, che si è affidato a chi, della coscienza, ne abusa e strapazza, non per niente dopo tutti questi anni, ancora grida dolore, ma non ottiene favore, non è solo colpa della gente, non si può dare sempre colpa alla gente che non ascolta, qualche volta bisogna anche dare colpa a chi non sà comunicare, specie quando i mezzi mediatici sono di altri, ci vuole un’intelligenza e una capacità organizzativa anche nel fare questo, insomma, dovrebbe essere spalleggiato da un’altro genio, con la coscienza a posto e pulita però……………

        Commento di simone | 7 ottobre 2009

      • Per certi versi hai ragione. Tutti i dittatori sono e sono stati imbonitori di folle, no? Niente di nuovo, però io confido sempre nella luce della ragione e nella forza degli onesti! Come noi.

        Commento di vincenza63 | 7 ottobre 2009

  2. Tra me e Gino ci sono un sacco di differenze:
    – uomo/donna
    -medico/impiegata
    -coraggioso/inizialmente adattata, poi ho aperto gli occhi

    alla fine comunque le mie parole, prima di sentire adesso le sue erano le stesse. Le conclusioni, le stesse. Non è importante chi sei o cosa fai, promuovi la vita, quella vera non quella costretta a vivere per il nostro egoismo. Aiuta chi ha fame, al loro paese meglio ancora, non vendere armi, usa gli strumenti per costruire, il mondo è per gli esseri viventi, non per qualche essere vivente. Magari anche le guerre potrebbero diminuire se ognuno mettesse qualcosa di buono in quello che fa, non è utopia, è un dato di fatto.
    Così non va? Certo che così non va, non ci vuole mica uno scienziato per capirlo, dai forza, tutti insieme……………… un grande bacio a tutti

    Commento di franca | 7 ottobre 2009 | Rispondi

    • Hai ragione, Franca, tutti siamo – se onesti, generosi, disinteressati e veri – dei piccoli Gino Strada. Come mi spieghi allora il primo candidato? No, perchè io con lui ho in comune solo la cittadinanza e il genere di appartenenza (sob!): quello umano…

      Commento di vincenza63 | 7 ottobre 2009 | Rispondi

  3. Iniziamo a fugare i dubbi e partire come il mio solito a rullo.Abbiamo due personaggi a confronto (anzi uno è personaggio, l’altro non vuole esserlo di sua volontà)come dire l’ORO e la MERDA. Altro aspetto…proprio dai link a inizio post di Vicky si possono comparare quello che hanno fatto i due. Da qui solo persone dementi possono proporre un Nobel a un corruttore, puttaniere e quant’altro ha prodotto in 15 anni di disastri politici. Dare il Nobel a lui è come darlo a Provenzano o Riina tanto le sue connivenze di bel lunga data (vedi lo stalliere Mangano, il suo eroe. Gino Strada è di ben altro pianeta.Innanzitutto il sacrificio insieme alla compianta moglie nel tirare su un organizzazione medica che ha salvato milioni di vite in situazioni drammatiche di guerra, di collaborazione nel aver sventato anche sequestri di persona, le sue capacità diplomatiche sono state smerdate persino dal Governo Prodi. Ora questo paragone lo trovo oltraggioso e inverosimile, tutto certo può accadere ma il solo pensiero (e per chi ha sentito l’inno a lui dedicato)di un Nobel a un gran puttaniere e non solo di donne fa rabbrividire anche Jack lo Squartatore…io dico solamente quando ci svegliamo davvero invece di star a pensare e proporre queste meravigliose BOIATE SPAZIALI????

    Commento di Claudio | 7 ottobre 2009 | Rispondi

    • Non credo ci siano dubbi: ogni occasione è buona per il piduista Berlusconi di farsi pubblicità. A spese di persone oneste, rubando la dignità ai cittadini onesti come me. Sì, sono onesta e per questo ho il diritto/dovere di rivendicare quel premio per chi può dire la stessa cosa.
      Quel qualcuno non è quell’uomo, quello deve solo TACERE davanti ai GIGANTI come il sig. Strada.
      Ti amo e stimo sempre più. Vicky.

      Commento di vincenza63 | 7 ottobre 2009 | Rispondi

  4. Per favore ditemi che non è vero: Berlusconi candidato Nobel per la pace?
    Non è possibile….ma a lui a quanto pare tutto è concesso, chissà a che prezzo lo comprerà..lasciamo perdere,
    ma una cosa voglio dire, viva i poveri e l’onestà !!!

    Commento di Cristina | 9 ottobre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sveva's Hacks

Be yourself, accept yourself, embrace life and never forget that there's no better you than the you that you are!

FRANZ

un navigatore cortese

Skyscapes for the Soul - Jeni Bate

"I paint the skies with peace and passion, because that's the way they paint me."

❀ Rоѕa ❀

♥ chiunque può simpatizzare con il dolore di un amico,ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare con il suo successo ♥

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Mona_Khaan

tha blogs is about styles beauty health true story's love poetry many more )): my blog my own thoughts) http://www.yourquote.in/mona-khaan-be8e/quotes/

Pietrobrilla's Blog

Just another WordPress.com site

La giraffa

tutto può accadere, l'importante è ricordare chi sei

Autobiografia del Blu di Prussia

“Tutti gli usi della parola a tutti. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo” (Gianni Rodari)

Marco Gasperini

poesie, racconti, frammenti esistenziali

majazze

Quello che dirò non è un segreto...

Storie di Ritratti

Inseguendo Itaca

quelcherestadellafesta

uno sguardo sui locali e sulle discoteche di Bologna e della Romagna

Frank Iodice

Education is the most powerful weapon which you can use to change the World (Nelson Mandela)

controlemafie

"Questo è il Paese felice in cui, se ti si pone una bomba sotto casa, e la bomba per fortuna non esplode, la colpa è tua che non l'hai fatta esplodere" (Giovanni Falcone)

Caroline Criado-Perez

A Pox on the Patriarchy

Mezquita de Mujeres

Activismo, Conocimiento y Espiritualidad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: