Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Voglio il chiarore del sole!


Sempre il solito sesso. Nella sua accezione peggiore. I tempi avanzano, il lupo perde il pelo ma non il vizio…

Una domanda emerge: ANCHE I POVERI NEL LORO PICCOLO HANNO VIZI, DEVIAZIONI? Considerando quello che si dice in giro, sì. Certo, loro tradiscono, con donne, uomini e vari, a basso prezzo. Non in ville, ma in automobile, al massimo in hotel, magari a casa di un conoscente. Fin qui, si dirà, nulla di male… Frequentare prostitute (escort per i meno poveri, fa più fine…) non sarebbe reato. Per in transessuali pure, vige la par condicio.

Dove sta quindi la colpa, la macchia, l’infamia del povero cliente? Qui casca l’asino!

Ho sempre ritenuto ingiusto il fatto che il cliente non fosse identificato e schedato così come la persona che lo ‘escorta’. La colpa, il fango, la reputazione rovinata tocca da secoli e secoli alla donna. Che schifosa ingiustizia, che ipocrisia! Tantopiù se il cliente è ricco.

Questo ci tocca vedere anche in tv (meno male che qui è spenta quasi sempre) e leggere sui giornali.

Ho un solo messaggio. Io credo nell’amore, non nel sesso a pagamento liquidato con qualsiasi mezzo: denaro, favori, droga, appartamenti, posti di lavoro, un’auto… e altro. Chiedo alle persone oneste e pulite, non coinvolte in questa o quell’altra tresca, di aprire gli occhi e guardare.
Magari se qualcuno non passasse oltre una ragazza o un viados in più sarebbe ancora vivo oggi.

E’ una questione morale personale e sociale. Non sottraiamoci.

Due brani dedicati a chi viene usato, a chi sarà usato. Con un senso di impotenza, quasi… Vicky.

 

Advertisements

29 ottobre 2009 - Posted by | Senza categoria | , , ,

4 commenti »

  1. Ciao Vicky, non quasi….ma davvero siamo impotenti davanti a questo triste e pietoso scenario..
    la donna è sempre in primo piano…come se gli uomini non avessero colpa in tutto questo…

    Commento di Cristina | 29 ottobre 2009 | Rispondi

    • Cri, tante donne, mogli e mamme non dovrebbero fingere di non vedere e chiedere! Così si è complici, in questo e spesso molto altro.

      Commento di vincenza63 | 29 ottobre 2009 | Rispondi

  2. Sul discorso sesso, credo, la cosa è difficile scinderla da bisogno a sentimento, non credo basti la sola educazione, al massimo la inquadri al meglio.
    SUl sesso a pagamento, è un misto di bisogno primario e soldi facili, evito di parlare di sfruttamento perchè in quel caso cè poco da giudicare, vanno presi i provvedimenti del caso, ma mentre nel caso di prostituzione volontaria, bè in quel caso anche le donne fanno la loro parte, pur sapendo che è l’uomo debole in questo senso, da quasi l’idea di mettere l’uccello in gabbia (no doppio senso).
    Poi come dici tu cè una crisi della famiglia, dove le responsabilità spesso non sono insegnate ai maschietti, proprio da mamme troppo apprensive e permissive.
    Poi non dico altro perchè ho perso il filo……………

    Commento di simone | 30 ottobre 2009 | Rispondi

  3. Sottoscrivo il tuo articolo.Io riaprirei le case chiuse

    Commento di Alfonso | 30 ottobre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sveva's Hacks

Be yourself, accept yourself, embrace life and never forget that there's no better you than the you that you are!

FRANZ

un navigatore cortese

Skyscapes for the Soul - Jeni Bate

"I paint the skies with peace and passion, because that's the way they paint me."

❀ Rоѕa ❀

♥ chiunque può simpatizzare con il dolore di un amico,ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare con il suo successo ♥

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Mona_Khaan

tha blogs is about styles beauty health true story's love poetry many more )): my blog my own thoughts) monakhaan.com

Pietrobrilla's Blog

Just another WordPress.com site

La giraffa

tutto può accadere, l'importante è ricordare chi sei

Autobiografia del Blu di Prussia

“Tutti gli usi della parola a tutti. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo” (Gianni Rodari)

Marco Gasperini

poesie, racconti, frammenti esistenziali

majazze

Quello che dirò non è un segreto...

Storie di Ritratti

Inseguendo Itaca

quelcherestadellafesta

uno sguardo sui locali e sulle discoteche di Bologna e della Romagna

Frank Iodice

Education is the most powerful weapon which you can use to change the World (Nelson Mandela)

controlemafie

"Questo è il Paese felice in cui, se ti si pone una bomba sotto casa, e la bomba per fortuna non esplode, la colpa è tua che non l'hai fatta esplodere" (Giovanni Falcone)

Caroline Criado-Perez

A Pox on the Patriarchy

Mezquita de Mujeres

Activismo, Conocimiento y Espiritualidad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: