Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Quel giorno in cui…


… finalmente rivedrò tutto l’amore che mi mancava e vedrò in viso l’Amore in cui ho creduto per tutta la vita SARA’ FESTA!

Come oggi, per quelli che ci credono. Non vorrò colori scuri, ma vivaci, bianco e oro, azzurro: come nel trionfo e la gioia dell’Apocalisse! Insieme al nero i miei colori preferiti! Avrò vicini tutti quelli che si sentono chiamati, invitati ad altre nozze, le più belle, festose, piene di calore e musica… LA MUSICA MIA! Non dovrò più chiedere quale si può e quale no… La sentirò tutta: i miei Metallica, Steve Vai, Rolling Stones, Nannini, Pino Daniele, Muse, Battiato, Beethoven… mamma mia devo fermarmi! E poi i miei canti del Rinnovamento, i miei preferiti! Quelli che ho cantato di cuore quando avevo pieni polmoni e anche quando in ospedale 14 anni fa di fiato non ne avevo. Io credo. Solo la legge della Chiesa mi impedisce di ricevere l’Eucarestia e così mi costringe vivere una fede ‘triste’ in quanto sterile e incompleta, come un bacio a labbra sfiorate mentre tu vorresti tutta la passione possibile… ma solo adormentata per poco, rispetto all’eternità.

Quando sarò giudicata lo sarò sull’amore, e spero da questo punto di vista di avere qualche ‘testimone’ a mio favore altrimenti… chiederò clemenza a Colui che è la clemenza e la compassione fatta persona! Io credo.

Oggi è il trionfo dei Santi, conosciuti e sconosciuti. Oggi è la festa dei vivi, mia, nostra! AUGURI!

Sempre in musica… sacra e non, ugualmente bellissima! Vicky.

Annunci

1 novembre 2009 - Posted by | Senza categoria | , ,

13 commenti »

  1. Tanti auguri anche a tè.

    Commento di simone | 1 novembre 2009 | Rispondi

  2. Io che non una fede definita credo in una cosa. Quella si. Nella resurrezione. Io l’amore che credevo che era morto l’ho trovato 15 mesi fa, così come proprio un anno fa pativi la tua sofferenza in ospedale. Averti vicino, starti accanto e come trovare continuamente l’amore e le cose in condivisione. Anche i tuoi pensieri interiori che si fondono nella realtà accanto. Il tuo passato anche se indiretto è anche il mio. Come in una vecchia canzone di Alan Parson. Due vite parallele che viaggiano e che vivono vite diverse ma sostanzialmente vicine, che alla fine si incontrano per prendere la stessa valigia. Sofferenza, allegria, tenerezza, calore tutto quello che c’è dentro. Io quel giorno che rivedrò l’amore l’ho trovato alla fine del film della mia vita.Ti amo.

    Commento di claxarticolo21 | 1 novembre 2009 | Rispondi

    • Sei un Uomo vero e concreto. Mi sento spesso inadeguata alla tua altezza e starti vicino è un gran bel viaggio! Questa festa la devo a Dio e la devo a te che sei con me! Ti amo anch’io, che come nel ‘Piccolo Principe’ mi sono lasciata ‘addomesticare’ e poi avvicinare per conoscerti davvero. Spero di essere riuscita a entrare piano piano nel tuo mondo come tu nel mio. Per sempre.

      Commento di vincenza63 | 1 novembre 2009 | Rispondi

  3. Carissima Vicky, complimenti per la tua forza , per il tuo coraggio, per la tua tenacia.
    Le vicende della vita inducono talvolta a doversi misurare con difficoltà e con vere e proprie tempeste. Soltanto la fiducia in Dio può riequilibrare la situazione e ridonarci la speranza e la voglia di lottare.
    Auguri Vicky, auguri alla vita…………un affettuoso abbraccio, Vincenza

    Commento di Vincenza | 1 novembre 2009 | Rispondi

  4. Voglio parlare al tuo cuore……………….. ho scritto tante cose ma poi tutto mi sembrava banale, io questo Dio lo cerco da sempre, sono convinta che se c’è capisce, al massimo …………. non lo so, comunque senza Lui che è speranza è difficile andare avanti……. voglio vivere per te di sole e d’azzurro…… . Il resto sono cose terrene, beghe tra ragazzi. Un grande abbraccio, ciao

    Commento di franca | 1 novembre 2009 | Rispondi

    • Mai letta una riga banale, solo mlto rispetto, timore forse di usare parole sbagliate.. Correggimi se sbaglio.
      Io non giudico chi scrive, men che meno chi entra come te in punta di piedi.
      Siamo ragazze!

      Commento di vincenza63 | 1 novembre 2009 | Rispondi

  5. Ciao mia cara Vcky, hai detto una cosa giustissima e verissima, solo “la legge della Chiesa ti impedisce di prendere l’Eucarestia” ma non “la legge di Dio” …se nel tuo cuore senti e sei convinta di prenderla..fallo!!!..Dio sa quali sono i tuoi semtimenti verso di Lui, e che lo fai con sincerità di cuore e fede…
    Anche io ti faccio gli auguri affinchè l’amore che è nel tuo cuore, la gioia di vivere e dare anche agli altri, rimanga sempre viva e fresca come adesso..come un fiore che non appassisce mai. Ti voglio bene ed il Signore di benedica ed abbondi della Sua Grazia infinita.

    Commento di cristina | 1 novembre 2009 | Rispondi

    • Cri, credo nella coerenza di fede. Ognuno altrimenti avrebbe una fede fai-da-te… Il mio cuore lo sa di essere sotto lo sguardo amorevole di Dio che è Padre e corregge se necessario. Lo Spirito viene in mio aiuto. L’ha detto lui, è verità!
      Il tuo affetto è ricambiato cara amica 🙂

      Commento di vincenza63 | 1 novembre 2009 | Rispondi

      • Fondamentalmente la soluzione c’è la dà Gesù stesso quando ci dice che nessun Padre darà pietre al proprio figlio che chiede del pane. Gesù chiede misericordia, non sacrifici, e di non essere al di sopra del maestro. Purtroppo, gli uomini della Chiesa, per convenienza, hanno dimenticato queste cose. Quello che conta è la ricerca del regno dei cieli, che, come dice Gesù, sta dentro di noi. E tra noi e noi stessi non c’è nessun intermediario!! Ciao Vichy!

        Commento di Mario | 2 novembre 2009

  6. Scusa l’ignoranza in materia Vicky.Ma perche’ la legge della chiesa ti impedisce di ricevere l’Eucarestia?

    Commento di Alfonso | 1 novembre 2009 | Rispondi

    • Alfonso, in caso di relazione al di fuori del matrimonio, convivenza o convivenza con uomo sposato, separato o divorziato non si può ricevere l’Eucarestia. Di fatto per la Chiesa separati e divorziati sono ancora sposati, quindi c’è il peccato mortale di adulterio. In condizioni di peccato mortale – lo sono quelli contro i Sacramenti – non si può. Io sono cosciente che Dio mi vede e non potrei ingannarlo. E non voglio farlo. Rinuncio per coerenza di fede: non si può dire una cosa e farne un’altra…

      Commento di vincenza63 | 1 novembre 2009 | Rispondi

  7. grazie Vichy ..vi voglio bene a te e Claudio il primo video mi a commosso grazie bacioni a voi due Leo

    Commento di M.Leonardo | 2 novembre 2009 | Rispondi

    • Anche noi Leo! A presto, speriamo 🙂

      Commento di vincenza63 | 2 novembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trust and Believe in the Unseen

Live with Light of Faith

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando. Itinerari e percorsi adatti a tutti gli escursionisti, prevalentemente nella nostra bellissima Toscana.

Ecrire À l'aventure...

“Il n’y a pas de liberté sans risque, sans ignorance, sans aventure.”Jacques Attali

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

Nocompensa

Not Another Travel Blog

DIARIO DI SOSTA

Benvenuti nel mio blog !

C.E Hall

Freelance Content Writer

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

Il diario della Persiceti

Solo me, me stessa, io.

phehinothatemiyeyelo - Vento nei Capelli

Kola cekiye slakiyawo - Consacra l'Amico

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

Poe di Elish_Mailyn

❣️Pensieri Stupendi tradotti in Poesia❣️ 🏆 Semper pugnare, non deficere 🏆 La vita è come andare in bicicletta, per mantenere l'equilibrio bisogna sempre stare in movimento (A. Einstein)

PhilosoBia

Between the world and me

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: