Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

La poiana e l’incantato silenzio del volo.


 

Mi racconto, sulla scia del silenzio e sull’onda dell’emozione creata da un film delicato ma violento ed estremamente realista, introspettivo eppure estremamente comunicativo mediante linguaggi diversi.

  Il film è ‘L’altra metà dell’amore – Lost and delirious’. Ho appena terminato di vederlo e… mi è restato il volo della poiana impresso per parecchi secondi col fiato sospeso. Contemponeamente un altro volo, quello di una ragazza ‘diversa’ – che sarà mai poi questa dannata diversità! – che compie il suo ultimo volo, per il suo perduto amore, per la sua disperata e disperante solitudine.

Io mi sento la poiana ferita che impara a volare, ma sono anche la dolce Paulie che cade. Per sempre. Gli altri, attoniti e sbalorditi fissano e seguono prima il volo dell’una, poi dell’altra.

I DIVERSI IN REALTA’ SONO LORO.

Sono gli insensibili, i duri di cuore, i veri ciechi di tutti i tempi. Sono i reali IGNORANTI. Quelli che scappano davanti all’urlo ma che hanno anche il terrore del silenzio. Hanno paura di fare domande, hannno terrore di udire risposte… Hanno l’opportunità di vivere davvero, da soli o in relazione, e la buttano via, la calpestano, la deridono. La feriscono.

  Come la poiana. Saranno capaci poi di curarla, di nutrirla? No. PERCHE’ NON CONOSCONO NEPPURE COSA E’ UNA POIANA, figuriamoci curarla. E, ancora più grave, omologano le persone  non vedono nella diversità una Bellezza sconosciuta che attira, ma una minaccia all’appiattimento.

  QUANTA RICCHEZZA E QUANTA GIOIA BUTTATA VIA! Non torneranno. Nè la poiana che ha imparato a volare, nè Paulie che di volare non sogna più, ma si è trasformata. In libertà, in leggerezza, in luce. La verità è ora lì, con lei.

Cala il silenzio. Non si parla, non si comunica. Ognuno solo coi suoi pensieri senza forma, magari in cerca di parole incapaci di uscire, oppure semplicemente di uno sguardo. Che sorride o che piange ma ti dice: ‘NON SEI SOLO!’

Mi fa pensare molto questo film. Voglio imparare a vivere dai sogni e dai dolori dei giovani che a volte sono maestri e a volte studenti. Voglio fare loro domande ed avere il coraggio di ascoltare e se possibile rispondere. O dire senza vergogna: ‘Non lo so. La sto cercando. Come te.

Mi viene in mente un brano apparentemente strano ma…. 

 

…e un altro che mi ricorda il mio ‘volo’ di rinascita: il suo titolo originale dice molto… ‘Frankenstein’.

Ciao. Vicky.

Annunci

19 dicembre 2009 - Posted by | Uncategorized | , , ,

1 commento »

  1. Molto bello e intenso questo racconto sulla diversità.Mentre tutto il mondo sta uscendo fuori di senno su questo argomento, serve una riflessione seria. Essere diversi è anche raggiungere la propria felicità. Cosa è scandaloso nel vedere due uomini o due donne che si stringono la mano o si scambiano un bacio magari sfiorandosi le labbra..io di queste scene ne ho viste tante e mi hanno lasciato tenerezza nel vedere queste persone raggiungere la dolce essenza dell’amore al di dentro dell’anima. E il paragone con la poiana rappresenta un simbolo di purezza…quanta gente dovrebbe prendere lezione da quello che hai pubblicato…un ti amo con immensa gioia.

    Commento di Claudio | 19 dicembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

phehinothatemiyeyelo - Vento nei Capelli

Kola cekiye slakiyawo - Consacra l'Amico

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

Il Vizio di Leggere

"Non ci sono libri belli o brutti. Solo libri scritti bene o male, è tutto." (Oscar Wilde)

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

Poe di Elish_Mailyn

❣️Pensieri Stupendi tradotti in Poesia❣️ 🏆 Semper pugnare, non deficere 🏆 La vita è come andare in bicicletta, per mantenere l'equilibrio bisogna sempre stare in movimento (A. Einstein)

PhilosoBia

Between the world and me

Oregon Dogs

because writing about dogs just never gets old

wanderlust-connection.com

Esplora il mondo con me e ti porterò hasta el fin del mundo!!!

Mrinalini Raj

I LEAVE YOUR ROAD TO WALK ON MY GRASS.

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

onceuponahug

è il momento giusto per andare via, sempre, soprattutto adesso

The Godly Chic Diaries

Smiling • Writing • Dreaming

Sfumature d'arcobaleno

Blog di sfumature di vita, scritto da qualcuno, da qualche parte, in qualche momento...

alemarcotti

io e la mia vita con la sm

solomari

"se scrivo ciò che sento è perchè così facendo abbasso la febbre di sentire" (F. Pessoa)

inpuntadipiedinaturalmente

dai rimedi naturali fatti in casa alla riflessologia

lucialorenzon

"La mia diversitá é la mia forza,la mia debolezza,la mia dignitá."

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: