Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

2009: cosa è cambiato?


   Con un brano stupendo come questo Mia Martini mi da’ spunto ed aiuta a riflettere sul 2009 e a guardare con speranza al 2010 di donne e uomini del nostro vivere ordinario e straordinario:

 

 

Non seguirò una cronologia, piuttosto lascerò emergere immagini e ricordi, personali e meno, per non dimenticare… e soprattutto per sperare. Un viaggio che fa apparentemente una piccola sosta, per proseguire. Insieme, se vi va.

Volti di tutti i giorni:

                 

“Lasciamo che siano i fatti a parlare. Il resto sono chiacchiere e politica, tutte cose da cui voglio tenermi lontano”. Enzo Baldoni

 

Luoghi di tutti i giorni:

        

 Se questa è la realtà che osservo tutti i giorni… voglio guardare avanti! Non mi basta. Cosa mi aspetto dal 2010? Lo dirò in breve: IMPEGNO, PROSSIMITA’, RICERCA.

Qualcosa che vorrei ricordare nel 2010:

   …nessuna paura ad avvicinarsi…

 …nessuna paura di essere toccati da mani senza amore…

 …nessuna paura di osare nella ricerca…

  …nessuna paura della diversità.

Questo è il viaggio che vorrei ricordare. Si può provare, in tanti lo hanno fatto, lo stanno facendo e lo faranno ancora. La paura uccide la speranza, e quindi il futuro. Coltiviamo la pazienza e il perdono, uniche armi per me lecite.

Sereno 2010. In musica… con due artisti a me cari: Elisa e Antony Hegarty in ‘Forgiveness’ (Perdono). Ciao, Vicky.

 

Annunci

29 dicembre 2009 - Posted by | Senza categoria | , , , ,

9 commenti »

  1. Posta tutto questo per piacere! E’ splendido!

    Commento di elisabetta | 29 dicembre 2009 | Rispondi

  2. Un mini reportage del 2009 con la viva speranza che il 2010 possa essere sereno, apportando novità positive, perdono come tu stessa hai detto, pace, sicurezza, non violenza, onestà, rispetto e tutte quelle belle qualità che fanno bene al cuore ed alla vita di ogni persona, sia amico che nemico, senza differenza di alcun genere.
    Ti abbraccio cara Vicky con tanto affetto, che il nuovo ti circondi di ogni cosa che spera il tuo cuore. Ti voglio bene.
    Auguri per tutta la tua famiglia.

    Commento di cristina | 30 dicembre 2009 | Rispondi

    • Certo, è facile amare e perdonare gli amici… Dio ha ‘inventato’ un modo perfetto per vedere se siamo veri!
      Grazie Cri dei tuoi auguri così familiari. Li ricambio con lo stesso calore.
      Sereno 2010.

      Commento di vincenza63 | 31 dicembre 2009 | Rispondi

  3. Per quanto riguarda me sara’ il solito tran tran..in generale il 2010 lo prevedo peggiore del 2009

    Commento di Alfonso | 30 dicembre 2009 | Rispondi

    • Dai dai su! Non fare lo sfigato 🙂
      Ciao Alfonso!

      Commento di vincenza63 | 31 dicembre 2009 | Rispondi

  4. Se penso al 2009, vedo un anno di sofferenze e dolore, un anno come quelli precedenti in cui in occasione delle fste più importanti il Signore ci ha messo alla prova. Mi chiedo continuamente perchè accade tutto questo????…il Signore punisce l’ aridità di sentimenti, e l’ egoismo. Proviamo a guardare dentro noi stessi e INTORNO A NOI, solo così il 2010 sarà all’insegna di un anno migliore.
    Auguro per il 2010 tanta serenità a tutti e anche a me stessa, quella serenità e fiducia che mi è stata sottratta, rubata, …….
    Auguro per il 2010 PACE che sarà possibile solo se mettiamo da parte l’egoismo……
    Sono ottimista e mi piace guardare al futuro con occhi di speranza.
    Ciao Vicky, un abbraccio affettuoso a te e Claudio.

    Commento di Vincenza | 30 dicembre 2009 | Rispondi

    • Brava Vincenza! Stammi vicina eh! Contagiami…
      Un bacio.

      Commento di vincenza63 | 31 dicembre 2009 | Rispondi

  5. E’ una bella analisi…..e che mi colpisce è la semplicità con cui evidenzi nel suo vero valore…la speranza! Una virtù grande, che ci da la forza quando tutto sembra mancare…. E il valore del per…dono, che ti regala la serenità. Partendo da questi presuposti ognuno, nel suo piccolo può fare qualcosa di buono…e se tutti lo faccessimo …il mondo cambierebbe!!! Vi voglio bene ragazzi! Buon nuovo anno sereno!
    piero

    Commento di pietro | 30 dicembre 2009 | Rispondi

  6. Vero. Tutti abbiamo un piccolo universo di bene dal quale farci attraversare… o almeno provarci! Facciamo tanti studi, anni e anni per cose importanti e passeggere mentre trascuriamo ciò che resta: chi abbiamo amato, chi amiamo, chi ameremo.
    Ciao Pietro, Sereno 2010!
    Vicky

    Commento di vincenza63 | 31 dicembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

quel quid in più

mi hanno detto che ho quel "quid" in più: che cazzo è?

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

The Diary Of A Muslim Girl

Dare ◦ To ◦ Live ◦ Your ◦ Legacy

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

nz

Online zeitung

Be Bold be Beautiful Be you

this and that the tid bits of life

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Un mondo vicino e lontano...

Riflessioni personali su Dio, sulla bellezza della Natura e della Creatività umana, in un mondo vicino e lontano...

IL Girasole

Non privare gli altri della felicità

Il cassetto nel cassetto

Un Mondo di Parole

Grigio antracite

Pensieri e racconti brevi

Last Waltz Under The Moonlight

☽ Come and dance with me this last waltz under the moonlight ☾

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: