Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Humanitas: eppur qualcosa si muove!


Incredibile ma vero! Qualcosa a volte può cambiare. Il merito? Ripartito tra me e Claudio – sia a titolo personale che in rappresentanza dell’Associazione Disabili di Basiglio (Mi) – e l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano ICH (Mi) nelle persone del Dottor La Gioia e della Dottoressa Giannitrapani, con i quali abbiamo avuto un secondo incontro oggi pomeriggio alle 16.

In seguito ad una segnalazione scritta presentata alla Direzione Sanitaria di Humanitas e di due miei blogs – ricordate ‘La mia gita di oggi: (Dis)-Humanitas di Rozzano’ e poi collegato a questo ‘Gita in Humanitas: io e l’URP’? – ho avuto il piacere di incontrare e conoscere in due date distinte i rappresentanti dell’ICH menzionati sopra, con i quali abbiamo discusso di problematiche relative al problema dell’accessibilità della struttura in generale e degli ambulatori visita in particolare, oltre al problema della formazione dei volontari della Fondazione Humanitas all’assistenza delle persone con disabilità temporanea (può capitare a chiunque di fratturarsi una gamba!) o permanente, come nel mio caso.

Esaminate le possibilità di soluzione del problema accessibilità degli ambulatori e dei lettini visita, si è esaminata con reciproca soddisfazione la proposta seguente:

utilizzo di un ambulatorio del percorso C al primo piano, molto più ampio rispetto agli altri;

– acquisto di un lettino visita idoneo regolabile in più posizioni, altezza, inclinazione, dotato di accessori per ginecologia (vedi immagine)

 LETTINO ELETTRICO CEZANNE PRO Altre immagini sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.sporteciclo.it/cezanne.htm

 Sembra un piccolissimo passo ma, credetemi, NON LO E’ AFFATTO! Avete mai provato a fare una qualsiasi richiesta ad un’istituzione o semplicemente un ente pubblico? Chi l’ha fatto sa di che parlo…

Abbiamo lasciato in sospeso, per ora, due discorsi importanti:

– un percorso facilitato in caso di consegna di provette provenienti da prelievi domiciliari per persone con disabilità con l’uso di una modulistica particolare;

– il contatto con la Fondazione Humanitas per la nostra proposta riguardo la nostra collaborazione (gratuita) per la formazione dei volontari che prestano un qualsiasi aiuto alle persone con disabilità.

Questo per ora è quanto. Mi resta solo da aggiungere una piccola nota: un grazie a titolo strettamente personale alla Dottoressa Giannitrapani per le sue parole e gesti di apprezzamento riguardo la mia persona e il mio operato.

Un caro saluto, in musica, e… ci teniamo aggiornati! Sempre Vicky.

Annunci

16 aprile 2010 - Posted by | Esperienze, Idee, News | , ,

2 commenti »

  1. A volte personcine a modo ci sono e che si perdono in mezzo al marasma burocratico-buonista

    Commento di Alfonso | 20 aprile 2010 | Rispondi

    • Togli pure il buonista…
      Notte Alfonso!

      Commento di vincenza63 | 20 aprile 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Un mondo vicino e lontano...

Riflessioni personali su Dio, sulla bellezza della Natura e della Creatività umana, in un mondo vicino e lontano...

IL Girasole

Non privare gli altri della felicità

Il cassetto nel cassetto

Un Mondo di Parole

Grigio antracite

Pensieri e racconti brevi

Last Waltz Under The Moonlight

☽ Come and dance with me this last waltz under the moonlight ☾

Safira's Journey

Create Your Own Happiness

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

il rifugio di Claudio

La Cultura ci nutre solo se il Pianeta vive . . . . . e questo dipende solo da noi . . . . . e ricordiamo sempre che .... "anche se non ti occupi di politica, stai sicuro che la politica si occuperà di te ..."

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

B going to

"Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia."

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: