Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Viola di mare.


   Ieri non ho partecipato a manifestazioni, non ho protestato, non ho parlato con nessuno dell’omofobia – tranne i soliti casini che combino con Claudio, il mio compagno, quando ci confrontiamo… Io sono piena di dubbi e contraddizioni. Una delle poche cose di cui però sono certa è che non accetto la violenza. Su nessuno. Per qualsiasi motivo.

Uno splendido quanto crudele ritratto di donne e uomini ‘Viola di mare’, un film del 2008 che descrive la storia d’amore tra due ragazze in un piccolo paese della Sicilia a fine ‘800, ispirata ad una vicenda realmente accaduta. Una sfida aperta, una storia appassionata che trascina non tanto per la relazione ‘fuori’ ma per i rapporti tra le persone, i baluardi di una società decadente. Una famiglia malata di falsi valori, una società civile e religiosa complice, la Chiesa prostituta: sembra di parlare di temi attuali eppure sono passati 200 anni…

 

 

Così, l’altra sera, ho voluto trascorrere del tempo con le protagoniste di questa storia e con me stessa. Mi sono posta molte domande alle quali non ho trovato risposta. Non da sola almeno. Devo approfondire, conoscere, chiedere, ascoltare soprattutto.

Le donne, o meglio le femmine, in qualsiasi condizione si trovino, subiscono violenze fisiche e psichiche sempre ingiuste. Ancora di più se sono ‘diverse’ rispetto a quello che è ormai un comodo clichè e si sottraggono al compito atavico di compensare e ri-compensare l’uomo, padre, fratello, marito, datore di lavoro che sia.

Al termine di questa breve riflessione, facendo mia una citazione di Pierpaolo Pasolini, anch’io dico IO SO. Non tacerò.

Una dedica. A tutte le persone innamorate e trattate con violenza a causa della propria scelta. Un abbraccio, sempre Vicky.

 

Annunci

19 maggio 2010 - Posted by | Esperienze, Idee, Persone | , , ,

7 commenti »

  1. è difficile poter dire qualche cosa, ho visto il video…
    una cosa è certa però come canta la Martini: gli uomini non cambiano, usi e costumi si…ma certi modi di pensare e vedere le cose no…purtroppo!!!!
    Ciao Vicky

    Commento di cristina | 19 maggio 2010 | Rispondi

  2. ho visto il film,delizioso. Ho amiche “Viola di mare” e sono persone splendide, felici,appagate

    Commento di Anna | 19 maggio 2010 | Rispondi

    • Giusto: il diritto alla felicità è il nostro motivo di vivere, Anna.

      Commento di vincenza63 | 19 maggio 2010 | Rispondi

  3. Non è un argomento facile, anzi per qualcuno è ancora difficile da digerire.Ma per quanto mi riguarda è che non debbano essrci nessuna discriminazione ne per quanto riguarda il loro status sessuale e ne per la loro volontà di amarsi tra loro e voler ufficializzare la cosa in un eventuale matrimonio.Cosi ha deciso d’altra parte il Portogallo cui all’indomani della visita papale il loro Presidente della Repubblica ha ratificato una legge votata dal Parlamento espressione del 90 per cento di gradimento tra la popolazione.Può piacere o meno ma l’omosessualità è una realta che non si può nascondere fatta da segmenti distinti e separati tra loro (omosex uomini e donne,transex e quant’altro).Si può discutere su come accettarli o meno ma loro esistono e fanno rispettati.Questo è il mio umile pensiero che magari non sarai d’accordo ma lo dico con profondo rispetto per le tue posizione in certi versi negazioniste verso i transex.

    Commento di Claudio | 20 maggio 2010 | Rispondi

    • Che significa negazioniste? E poi… non è possibile che tu sia sempre così possibilista e tollerante con tutti tranne che con me. Sono dell’idea che il mio prossimo più vicino ora sia tu e se non sopporto te a nulla valgono tante chiacchiere. Tutto ciò premesso… stammi bene!

      Commento di vincenza63 | 20 maggio 2010 | Rispondi

      • Secondo me questa polemica che non esiste non può interessare la gente che vuole leggere o commentare.Ognuno la pensa come vuole,il mondo è bello per questo. Bello per poter dire che la Chiesa fa schifo, così come è bello poter dire che invece non è vero e fa schifo di dice contro la stessa Chiesa.Ricambio lo stammi bene.

        Commento di Claudio | 20 maggio 2010

  4. Devo rimediarlo..lo voglio vedere assolutamente

    Commento di Alfonso | 27 maggio 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

quel quid in più

mi hanno detto che ho quel "quid" in più: che cazzo è?

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

The Diary Of A Muslim Girl

Dare ◦ To ◦ Live ◦ Your ◦ Legacy

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

nz

Online zeitung

Be Bold be Beautiful Be you

this and that the tid bits of life

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Un mondo vicino e lontano...

Riflessioni personali su Dio, sulla bellezza della Natura e della Creatività umana, in un mondo vicino e lontano...

IL Girasole

Non privare gli altri della felicità

Il cassetto nel cassetto

Un Mondo di Parole

Grigio antracite

Pensieri e racconti brevi

Last Waltz Under The Moonlight

☽ Come and dance with me this last waltz under the moonlight ☾

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: