Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Io personale, io (a)sociale.

 

Questo il titolo della rubrica su http://www.le-cercle.it/argomenti.php  in cui scriverò per un paio di volte al mese. Si tratta di un caffè letterario online col quale mi è stato chiesto di collaborare. Un’esperienza nuova, un luogo nuovo dove far circolare idee, parole, memorie.

Di seguito riporto il primo pezzo che ho pubblicato, sperando che possiate conoscermi e riconoscermi in quanto scrivo.

Io personale, io (a)sociale.

Come suggerisce il titolo, non posso che partire dal mio Io, il più personale che conosca, o mi illuda di conoscere, da oltre quarantasei anni. Un lungo viaggio per approdare all’oggi sociale, che voglio condividere insieme a chi mi vorrà leggere, non in quanto insieme di parole, ma come successione di immagini che emergono lasciando che le righe si trasformino in emozioni.
Ho pensato molte volte dopo un grave problema di salute, del quale col tempo ho imparato a infischiarmene nella vita di ogni giorno, che le persone si allontanassero da me non trovando le parole ‘giuste’ da dirmi. In effetti  ho ancora l’immagine di M.L. che mi evita accuratamente per mesi, finchè intercettata a messa dalla sottoscritta ammette di non sapere cosa dire. Io neppure… se non un ‘Ti voglio ancora bene, per me non è cambiato niente’. Non la vedo ormai da anni.
Il dolore e la malattia ci separano, ci derubano della comunicazione, ci riducono a numeri, magari ad icone di un’idea distorta che il nostro prossimo si crea di noi.

Di me in particolare la mia comunità, sia la mia più vicina che è la famiglia, sia quella più allargata, cioè quella civile e religiosa, non ha problemi ad accettare il cambiamento fisico e funzionale – sono una persona con disabilità motoria dal 1995 – anzi… Piuttosto mi sono sentita spesso un certo fastidio che mi passava da parte a parte in quelle ormai innumerevoli occasioni in cui ho mostrato di voler continuare una vita sia privata che sociale non etichettata e legata ad una categoria. Mi spiego. Io non sono il mio corpo, o almeno non solo. Non ho voluto intenzionalmente chiudermi nella mia disabilità. Ho archiviato le vecchie amicizie e ho accettato da Dio e dalla vita quelle nuove che sono arrivate. Ho perso il padre di mia figlia, del quale sono vedova, e ho successivamente incontrato un nuovo amore.

Sono una donna fortunata. Le persone veramente amiche mi hanno vista cambiare, morire e poi rinascere e hanno prima pianto per poi rallegrarsi con me.
A tutte queste persone, prima tra tutte a quella splendida donna che è mia figlia, un semplice abbraccio per dire quello che le parole non comunicano.
Lascerò che parli per me una persona che nella sua breve vita ha osato molto:

“Amico mio, accanto a te non ho nulla di cui scusarmi, nulla da cui difendermi, nulla da dimostrare: trovo la pace… Al di là delle mie parole maldestre tu riesci a vedere in me semplicemente l’uomo.”

Antoine de Saint-Exupery

 

Un caro saluto, un brano a me molto vicino, sempre Vicky.

24 maggio 2010 Posted by | Anima, Persone | , | 2 commenti

   

Lady Bee

Pillole di blogging e social media

A writer's touch

Writing, Stories, Christain literatures, poetry, youth talk,counsel and advertisement

Pene' Pasta for the Soul!

Behind every strong woman; are all the other women that came before!

Angelo Gabrb3

Tutte le cose sono belle e lo diventano ancora di più quando non abbiamo paura di conoscerle e provarle. L'esperienza è la Vita con le ali. (Kahlil Gibran)

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Inspirational Quotes09

About inspiration and #loyality# Nature#ideas

Kataware-Doki

Non è giorno nè notte, il non umano diventa accessibile

Cronache di periferia

Situazioni, storie e avvenimenti dalla tanto citata, osservata, ma spesso non compresa periferia italiana.

Barcelona / j re crivello

Escritor y Editor

ফিরে দেখা

Newsletter on Literary Affairs

Jeonlin Affiliates

Basic guides to earning an income online

VIBRA ALTO. CAMBIA EL MUNDO.

Encontrarse, descubrirse, evolucionar...

Siogiovanni

Sono come sono , una persona libera ... Qui le mie arti e passioni

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

La Grazia

La Grazia un libro antico per la vita felice

Dear Kitty. Some blog

Animals, peace, war, civil liberties, science, social justice, women's issues, arts, more

Open Your Eyes Too!

Come along on an adventure with us!

Il nascondiglio

"Ed io sempre ho preferito originale anche tristo ad ottima copia." (Vittorio Alfieri)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: