Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Il senso della noia.


   ” La noia è in qualche modo il più sublime dei sentimenti umani. Non che io creda che dall’esame di tale sentimento nascano quelle conseguenze che molti filosofi hanno stimato di raccorne, ma nondimeno il non potere essere soddisfatto da alcuna cosa terrena, né, per dir così, dalla terra intera; considerare l’ampiezza inestimabile dello spazio, il numero e la mole maravigliosa dei mondi, e trovare che tutto è poco e piccino alla capacità dell’animo proprio; immaginarsi il numero dei mondi infinito, e l’universo infinito, e sentire che l’animo e il desiderio nostro sarebbe ancora più grande che sì fatto universo; e sempre accusare le cose d’insufficienza e di nullità, e patire mancamento e voto, e però noia, pare a me il maggior segno di grandezza e di nobiltà, che si vegga della natura umana. Perciò la noia è poco nota agli uomini di nessun momento, e pochissimo o nulla agli altri animali.” (Leopardi, Pensieri, LXVIII)

 

  

« Soprattutto quando ero bambino, la noia assumeva forme del tutto oscure a me stesso e agli altri, che io ero incapace di spiegare e che gli altri, nel caso di mia madre, attribuivano a disturbi della salute o altri simili cause. »
 
(Alberto Moravia, La noia, 1960)

 

La noia

Anche questa notte passerà

Questa solitudine in giro
titubante ombra dei fili tranviari
sull’umido asfalto

Guardo le teste dei brumisti
nel mezzo sonno
tentennare.
 

(Giuseppe Ungaretti, Milano 1914)

Si potrebbe, volendo, scrivere della e sulla noia in sfumature e ambiti tra loro enormemente diversi eppure assolutamente  complementari tra di loro.

Chiunque legge può capirmi al volo quando affermo che la noia non è un sentimento che si prova a causa della solitudine. Casomai, necessita della solitudine con sè stessi per essere provato. Voglio cercare di capirmi, di capirci qualcosa. Con una breve riflessione.  Senza pretese.

Le tre persone citate sopra possono aiutarmi ad aprire mente e cuore a questo ‘stato’ in cui ci troviamo tutti, prima o poi, bambini e adulti.  L’apparente passività, il senso di solitudine, l’apatia che la noia provoca fa avere con questo sentire un rapporto apparentemente negativo. Lo sento legato al tempo e al suo scorrere inesorabile.

Provo a fare questo esperimento strano: ignoro il tempo, il mio corpo, semplicemente sto, esisto. Sembra facile… Mi viene voglia di scappare. Da chi, da cosa, verso dove? Perchè poi?…. Un groppo sale dal cuore in gola.

Fuggo dalla verità, dal nulla e dal tutto che è la mia vita. Sono intrappolata, cerco pensieri, volti, suoni, odori… riferimenti ai quali appoggiarmi. Penso. Nella noia mi penso, mi vedo, mi calmo. Accetto me stessa. Il tempo si è fermato. Ora sono viva.

Un pensiero a tutti, sempre Vicky.

 

Annunci

2 luglio 2010 - Posted by | Anima, Persone, Sentimenti | , ,

6 commenti »

  1. La noia, l’antro del disarmato guerriero mentre dorme, la debolezza della solitudine, l’inizio della risvolta per riprendere l’energia della conquista della fantasia………..

    Commento di simone | 2 luglio 2010 | Rispondi

  2. Io ci sono dentro fino al collo Vicky…

    Commento di Alfonso | 2 luglio 2010 | Rispondi

    • …e che fai caro amico mio?
      che bello leggerti Alfonso!

      Commento di vincenza63 | 2 luglio 2010 | Rispondi

  3. La noi è parte della vita, dipende anche come la si prende, dalla noia può nascere il riflettere e pensare…

    Commento di Gianfranco | 3 luglio 2010 | Rispondi

  4. Ciao Vincenza, sei come al solito acuta, originale e di una particolare intelligenza, che amo moltissimo, grazie dei tuoi meravigliosi spunti.

    Commento di Mario Arpaia | 3 luglio 2010 | Rispondi

  5. Ciao VIcky! In questo mondo siamo tutti intrappolati; il nostro senso di inadeguatezza nasce dal fatto che non siamo “liberi”, ma intrappolati nel corpo, il nostro limite in tutto e per tutto. Ma fortunatamente non lo saremo in eterno. L’esperienza dell’imperfezione serve a renderci consapevoli della nostra vera perfezione!
    Ciaooo, :-*

    Commento di Mario | 5 luglio 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La libreria di Farfalla Legger@

gocce di libri letti e qualcosina in più...

MiddleMe

Becoming Unstuck

DUST IN THE WIND (poesía)

"El raquitico dios de la tierra sigue siendo de igual calaña y tan extravagante como el primer día. Un poco mejor viviera si no le hubieses dado esa vislumbre de luz celeste, a la que da el nombre de Razón y que no utiliza sino para ser más bestial que toda bestia" Goethe

Think Thoughts

Academic Essays

Education Motivation Inspiration

Warm welcome! This is more than an exploration. Discovery of new ideas and new ways of being.

Life lessons

This site is all about enlightenment

Sobrevivir a Trabajar en Casa

Trabajo en casa, ¿Tú también? ¡Bienvenid@! ¿No trabajas casa pero quieres saber de qué va la historia? ¡También eres bienvenid@!

Etiliyle

Lascia un messaggio nella bottiglia e affidalo alle onde...

Un bosco nella mente

Sogna sempre in grande

Trust and Believe in the Unseen

Live with Light of Faith

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando. Itinerari e percorsi adatti a tutti gli escursionisti, prevalentemente nella nostra bellissima Toscana.

Ecrire À l'aventure...

“Il n’y a pas de liberté sans risque, sans ignorance, sans aventure.”Jacques Attali

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: