Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Pronto?


Per molti solo un oggetto. Per altri un’ancora di salvezza. Per sentirsi solo dire: ‘ E’ bello che ci sei’.

In questa giornata in cui ho sentito tante cazzate al telefono, per non parlare di quelle lette in rete, voglio dedicare un GRAZIE a quanti ci sono per spendersi con mezzi identici e sostenere moralmente e non solo quelli che non ce la fanno più.

Dedicato a Donata che non c’è più.

Sempre Vicky.

23 settembre 2010 - Posted by | Esperienze, Persone | ,

9 commenti »

  1. Mia cara amica e compagna di viaggio ,che nonostante la lontananza siamo vicine , rafforziamo il notro corpo e il notro spirito , condividendo insieme , ciò che madre natura ci ha donato , la vita ……

    "Mi piace"

    Commento di Zito Pina | 24 settembre 2010 | Rispondi

  2. Un abbraccio! Per la delicatezza e la tenerezza che riesci sempre a comunicare

    "Mi piace"

    Commento di Olga | 24 settembre 2010 | Rispondi

  3. Donata una telefonata amica! 🙂

    "Mi piace"

    Commento di simone | 24 settembre 2010 | Rispondi

    • Simone… ti racconto poi di Donata. Ciao.

      "Mi piace"

      Commento di vincenza63 | 24 settembre 2010 | Rispondi

  4. Purtroppo, in questo mondo individualista, si fa sempre più fatica a trovare amici sinceri, se poi qualcuno se ne va, lascia un sentimento di vuoto interiore.
    ciao

    "Mi piace"

    Commento di francescov | 24 settembre 2010 | Rispondi

    • Assolutamente sì Francesco.

      "Mi piace"

      Commento di vincenza63 | 24 settembre 2010 | Rispondi

  5. Ciao carissima..Da tempo rifiuto i mezzi telematici per comunicare,freddi e distanti dal confonto diretto con le persone..Adoro dialogare,condividere e interagire con il prossimo,la comunicazione ideale è sentirsi amico nel vero senso della parola..Intorno a me vedo tanta sofferenza,rassegnazione e paura di risvegliarsi con i sentimenti,le emozioni e i pensieri..Paura di rivelare la fragilità e impotenza verso un modo di vivere frivolo e senza senso,dove madre Natura si ribella alla grande..Mondo corotto che ha condotto tutti alla rovina della natura,delle personalità e umanità dell’uomo e della donna..Noi donne,molto più sofferenti e decise a mettersi in gioco in una lotta che conduce alla luce Divina,spero che riesciremo a risvegliare l’anima Divina che è in ognuno di noi…Fb funziona da schifo,controllato e strumentalizzato per spezzare e distruggere l’anima,conducendo l’individuo alla completa solitudine..Sei meravigliosa come persona,saggia,sensibile e sicuramente molto disponibile ad aiutare il prossimo..Non pensiamo al negativo,ma bensì guardiamo e osserviamo attentamente coloro che ci sono cari e vicini,tieniamoli stretti con grande affetto,sincerità e tenerezza..La vita è un dono meraviglioso,sia il lato buono che il cattivo,perchè tutto ha un senso e un significato per tutti noi..Un abbraccio,ricorda sempre che Dio è il migliore amico, bisogna confidare e contare sul suo aiuto,la fede dona forza,resistenza,coraggio e protegge..Ciaooo

    "Mi piace"

    Commento di antonella | 24 settembre 2010 | Rispondi

    • Condivido Antonella. Aggiungo solo che non ho le paure di cui parli, dei mezzi telematici e nemmeno di mostrare le mie fragilità. Questo blog ne è la dimostrazione! Dio è più grande di tutto!
      Ciao!

      "Mi piace"

      Commento di vincenza63 | 24 settembre 2010 | Rispondi

  6. La tecnologia è fredda , non da calore, però l’itilizzatore che ha lo strumento, è sempre una persona, che può dare sollievo con lo scritto o con la voce.
    La tecnologgia ha fatto passi da gigante…dando sollievo a persone incidentate.
    Ha permesso a mutilati di muoversi, di usare mani meccaniche, occhi elettronici a ciechi…etc etc…
    Certo la persona fisica è altra cosa, è presente e agisce prontamente.
    Poi quando una persona del genere viene a mancare…è una catastrofe, ma per uno che và, un’altro viene…
    CORAGGIO e le mie vive condoglianze per il giusto che è andato in cielo.
    ENRICO

    "Mi piace"

    Commento di enrico | 25 settembre 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

The 4th Dimension

Random Stuff I Think You'll Like

RIVA OMBROSA

Quando si ama si dona

deluarhossain336@gmail.com

deluarhossain336@gmail.com

AERIA VIRTUS

"l'unico uccello che osa beccare un acquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'acquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

Meereskind

Reisen beginnt im Kopf

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

Jakob Iobiz

Scrittore

Free Fonts

Fonts Download

365 dni w obiektywie LG/Samsunga

365 days a lens LG/Samsung

AMblogger

AM_blogger

Il mestiere di leggere. Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

study material

Try try try but don't cry

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Revolver Boots

Scream for me...

Nengkoy

ruminations & travesties of the favorite yet naughty son of Nengkoy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: