Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Lacrima.



Ti ho vista. Te ne stavi nascosta ben bene dietro il sipario degli occhi.
Ti ho vista. Sei affiorata e nata dal cuore lacerato della donna che ho incontrato ieri per la prima volta in quel pronto soccorso.
Ti ho vista. Volevi fuggire veloce per non farti notare, far passare inosservata la tua esistenza.

Ti ho sentita. Eri nell’attesa disperata e irragionevole di chi non vuole ascoltare.
Ti ho sentita. La tua discesa su quel volto è stato un urlo che non sono riuscita a far finta di non udire.
Ti ho sentita. Dicevi la parola fine su un respiro, su un’anima, su un amore.

Ti ho amata. C’eri quando mi sono innamorata e ho detto sì a un uomo.
Ti ho amata. Mi hai scaldato il viso il giorno in cui mia figlia mi ha regalato il tocco della sua manina.
Ti ho amata. Eri la gioia dell’amore trovato e riconosciuto tra la folla.

Ti ho uccisa. Quando ho sofferto al punto da imprigionarti e negarti la vita come era stata negata a me.
Ti ho uccisa. Quando, asciugata in fretta per non mostrare ad altri il mio io, hai finito la tua corsa.
Ti ho uccisa. Quando, cadendo piano, ti ho maledetto perchè qualcuno era stato deluso e ferito.

Ieri sei rimasta tra me e quella donna come un enorme e freddo lago salato.
L’abbiamo attraversato, io e lei, con uno sguardo, poi con un abbraccio.
Siamo state vive in quel momento, in un ‘mi dispiace molto’ e un ‘grazie’.
Eri morta e sei tornata a vivere nella nostra umanità.
Dedicata a te, donna speciale e alla tua mamma. Sempre Vicky.

Annunci

10 febbraio 2011 - Posted by | Anima, Esperienze, Persone, Sentimenti | , , ,

4 commenti »

  1. Bella! 🙂

    Commento di simone | 11 febbraio 2011 | Rispondi

  2. non mi hai raccontato nulla……bel testo ma posso dire che nella prosa sei ancora meglio? baciiiii

    Commento di emanuela | 11 febbraio 2011 | Rispondi

  3. Un inno all’amore universale…
    Potrebbe essere l’inizio di un cammino verso la poesia…

    Commento di gianni mascia | 11 febbraio 2011 | Rispondi

  4. Goccia di lacrima
    scivola sul viso
    e brilla alla luce della luna
    come un diamante.
    Brucia come l’acido
    e dona sollievo come acqua nel deserto
    ….

    Paolo

    Commento di Paolo | 11 febbraio 2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trust and Believe in the Unseen

Live with Light of Faith

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando. Itinerari e percorsi adatti a tutti gli escursionisti, prevalentemente nella nostra bellissima Toscana.

Ecrire À l'aventure...

“Il n’y a pas de liberté sans risque, sans ignorance, sans aventure.”Jacques Attali

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

Nocompensa

Not Another Travel Blog

DIARIO DI SOSTA

Benvenuti nel mio blog !

C.E Hall

Freelance Content Writer

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

Il diario della Persiceti

Solo me, me stessa, io.

phehinothatemiyeyelo - Vento nei Capelli

Kola cekiye slakiyawo - Consacra l'Amico

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

Poe di Elish_Mailyn

❣️Pensieri Stupendi tradotti in Poesia❣️ 🏆 Semper pugnare, non deficere 🏆 La vita è come andare in bicicletta, per mantenere l'equilibrio bisogna sempre stare in movimento (A. Einstein)

PhilosoBia

Between the world and me

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: