Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Un S. Valentino diverso.


Amici cari

Da quando conosco Alessandra Incoronato e Giovanni Rame, per me S. Valentino si è fermato a Santa Marinella (Rm). Ho incontrato Alessandra tempo fa durante le mie scorribande in rete… ed è stato amore e amicizia a prima vista! Io e lei abbiamo molto in comune, oltre al trascurabile dettaglio di essere entrambe persone con disabilità. Ma la vedete? Non è bellissima? Quell0 che si vede è solo un granello di sabbia, un piccolissimo indizio rispetto a quanto rimane nascosto alla vista.

Alessandra, Giovanni e io abbiamo condiviso, purtroppo solo da lontano in quanto geograficamente distanti, le battaglie sociali e politiche legate all’impossibilità di avere una vita dignitosa per le persone più svantaggiate e bisognose di assistenza continua, come me e lei.
Mentre le battaglie si diversificano secondo le patologie, lei la mia amata ‘Don Chisciotte’ contemporanea, fa semi-scioperi della fame, sit-in di protesta davanti a Monte Citorio, lettere a destra e sinistra… io l’abbraccerei Alessandra, sempre! Non per i suoi successi o meno, non per il suo modo instancabile di lottare nonostante tutto e tutti. Io semplicemente l’amo perchè c’è.

Voler bene a Giovanni è naturale. Se si vede una persona che ama senza barriere non si può resistere! Ecco perchè non può che abitare a casa loro S. Valentino. Un luogo degno, accogliente, caldo. Come il loro cuore.

Auguri amici miei! Sempre Vicky!

Advertisements

14 febbraio 2011 - Posted by | Esperienze, Persone, Sentimenti | , ,

14 commenti »

  1. Buon san valentino a tutti, belli e soprattutto brutti, alla faccia dei finti innamorati. 🙂

    Commento di simone | 14 febbraio 2011 | Rispondi

    • Simone, sono d’accordo!

      Commento di vincenza63 | 15 febbraio 2011 | Rispondi

  2. Ciao Vincenza,

    leggendo questo tuo post, si evince che le belle persone sono tre:
    Alessandra, Giovanni e te!

    Commento di Mario Circello | 15 febbraio 2011 | Rispondi

    • Grazie Mario 🙂 E tu no?

      Commento di vincenza63 | 15 febbraio 2011 | Rispondi

      • Non lo so… può darsi… forse… spero!

        Commento di Mario Circello | 15 febbraio 2011

  3. I like it! E’ vero che S. Valentino è in quella casa!!!!

    Commento di emanuela | 15 febbraio 2011 | Rispondi

  4. Il tuo modo di ricordare San Valentino è un pò nel tuo stile ma questa volta hai toccato i miei sentimenti in modo ancora più forte.
    Te sai quanto io ami chi lotta per la propria normalità e quanto sarebbe stato bello ieri sera stare insieme ad Alessandra e Giovanni…….. si capisce al volo che avete molte cose in comune e che siete straordinarie, grazie per quello che fate per tutti noi

    Commento di Remo | 15 febbraio 2011 | Rispondi

    • Remo, grazie a te e agli uomini come te!

      Commento di vincenza63 | 15 febbraio 2011 | Rispondi

  5. Vincky… cara Vicky… ma quanto sono fortunata?!?
    …mi hai commossa, le tue parole sono entrate nella mia pelle… procurandomi dei brividi profondi.
    Adesso ti abbraccio io… fortissimamente forte… a me!
    Bacio
    Leda

    Commento di Leda Berritta | 15 febbraio 2011 | Rispondi

    • Tu…sei una poesia, Leda. La fortuna cos’è? Un incontro di anime come l’amore.

      Commento di vincenza63 | 15 febbraio 2011 | Rispondi

  6. Cinismo, diffidenza, materialismo nonchè invidia e indifferenza portano a non credere più nell’amore che è l’unica arma che distrugge le barriere mentali sulla cosiddetta “disabilità”. Sono quasi 2 anni che ho messo in rete una petizione per poter riformare le leggi socio-sanitarie e l’anno fimata solo 45 persone; se si comincia a considerare “disabile” un anziano in salute ma con una pensione da fame un motivo ci sarà, e la stessa cifra viene percepita da chi sta male c’è solo da vergognarsi.

    Commento di modenesi42@hotmail.com | 15 febbraio 2011 | Rispondi

    • Ciao, contattami ancora e fammi sapere… non mi tirerò indietro! Solo… fammi sapere il tuo nome.

      Commento di vincenza63 | 15 febbraio 2011 | Rispondi

  7. Cara semplicemente ti scrivo questo,,se sapessi ognuno ha la sua croce,,,chi piu’ leggera chi piu’ pesante,,,basta solo avere tanto coraggio e un sorriso per affrontare tutto con prodezza ed orgoglio,,,ti sono vicina ,,,ciao!

    Commento di Marisa! | 18 febbraio 2011 | Rispondi

    • Lo so Marisa. La croce c’è e basta, senza paragoni… solo tanto affetto e condivisione!

      Commento di vincenza63 | 18 febbraio 2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sveva's Hacks

Be yourself, accept yourself, embrace life and never forget that there's no better you than the you that you are!

FRANZ

un navigatore cortese

Skyscapes for the Soul - Jeni Bate

"I paint the skies with peace and passion, because that's the way they paint me."

❀ Rоѕa ❀

♥ chiunque può simpatizzare con il dolore di un amico,ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare con il suo successo ♥

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Mona_Khaan

tha blogs is about styles beauty health true story's love poetry many more )): my blog my own thoughts) http://www.yourquote.in/mona-khaan-be8e/quotes/

Pietrobrilla's Blog

Just another WordPress.com site

La giraffa

tutto può accadere, l'importante è ricordare chi sei

Autobiografia del Blu di Prussia

“Tutti gli usi della parola a tutti. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo” (Gianni Rodari)

Marco Gasperini

poesie, racconti, frammenti esistenziali

majazze

Quello che dirò non è un segreto...

Storie di Ritratti

Inseguendo Itaca

quelcherestadellafesta

uno sguardo sui locali e sulle discoteche di Bologna e della Romagna

Frank Iodice

Education is the most powerful weapon which you can use to change the World (Nelson Mandela)

controlemafie

"Questo è il Paese felice in cui, se ti si pone una bomba sotto casa, e la bomba per fortuna non esplode, la colpa è tua che non l'hai fatta esplodere" (Giovanni Falcone)

Caroline Criado-Perez

A Pox on the Patriarchy

Mezquita de Mujeres

Activismo, Conocimiento y Espiritualidad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: