Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Storia di una lacrima.



Nasce nel cuore prima di inondare l’occhio…

Come in questo momento. Ho appena riattaccato. La cosa che mi rende felice in questo momento si è appena allontanata. E’ il suono familiare della tua voce. ‘Sono in tangenziale, se vengo lì mi vuoi?’ La città non è Milano…è a un’ora e mezzo da qui. Tu pure.
Non è New York, ma è ad una distanza enorme dal mio cuore. Il ricordo dell’odore della tua pelle diventa immediatamente reale. Tu pure.
So che a molti apparirò come una donnetta. Io ti dedico questa lacrima di felicità, ora. Solo per te.

Vorrei tanto raccontarti la sua storia, che è anche la mia. Vorrei tanto che tu la capissi, che la intuissi. Eccola.

Pensarla e generarla è tutt’uno. Non puoi distruggerla: che cosa meravigliosa, che impotenza delicata… Sentirla nascere, crescere e mostrarsi è un momento eterno e ugualmente velocissimo che può sfuggirti, già mentre l’asciughi per nasconderla. Solo un attimo prima eri un bambino che si esprimeva prevalentemente così e ora… sei grande! Siamo grandi per queste cose… gli adulti non mostrano emozioni. Hanno dimenticato di essero stati… Il Piccolo Principe lo sa.

Ieri ho visto un airone. Immobile o quasi. Come te, quando dormi. Oppure guidi.

Chissà se lui, oppure tu, sai di dar vita a un’emozione, che scivola come acqua per irrigare un volto, per lasciare il medesimo solco che torna alla terra e poi generare una cosa nuova. Una vibrazione che si espande e ‘contamina’ positivamente tutto ciò che sfiora. Leggera, invisibile, penetrante. Dove passa, tutto si trasforma. Tu, io, gli altri, le cose.

Buon viaggio, amica mia. E…grazie!

Sempre Vicky.

Annunci

28 aprile 2011 - Posted by | Anima, Esperienze, Persone | , ,

13 commenti »

  1. …quando nel proprio cuore c’è amore si ottiene il meglio da ognuno, poikè l amore vede solo il meglio e l attira a sè…Grazie Vincenza, è bellissima ❤

    Commento di gabriella paolucci ferrandu | 28 aprile 2011 | Rispondi

    • E’ vero Gabriella, l’amore attira, l’amore circola… Grazie a te!

      Commento di vincenza63 | 28 aprile 2011 | Rispondi

  2. L’incipit già prefigura una gioia da vivere, poi il racconto si snoda con armonia e delicatezza, senza trascurare il minimo dettaglio. Una lacrima, un atto di devozione sublime, ma anche un traboccante atto di generosità affettivo. Suggestiva la conclusione

    Commento di Antonio lanza | 28 aprile 2011 | Rispondi

    • Grazie Antonio. L’ho immaginato e vissuto come un corso d’acqua che fa bene alle sponde che tocca e scava il letto in cui scorre, a volte lento, a volte impetuoso…
      Un caro saluto.

      Commento di vincenza63 | 28 aprile 2011 | Rispondi

  3. …un bella capacita evocative ed espressiva come una lacrima sublime quando le parole non arrivano ad esprimere è il frutto di un cuore vivo ,un cuore arido sopravvive e non piange un cuore sensibile vive……si abbandona all’amore si ma sente anche il dolore…non conoscera’ mai l’indifferenza forse l’odio come indignazione dolore che puo’ trasformarsi ancora in amore ma mai indifferenza assassina,,ciao vincenza…

    Commento di coticelli giuseppina | 28 aprile 2011 | Rispondi

    • Ciao Giuseppina, grazie del tuo commento così sentito. Tu sai di che stai parlando… A presto 🙂

      Commento di vincenza63 | 28 aprile 2011 | Rispondi

  4. Ti auguro piangere sempre per la felicità….

    Commento di simone | 28 aprile 2011 | Rispondi

  5. Come cascata catartica , una lacrima solca il n viso, tremula si sofferma sul ciglio, rotola a lambire il labbro, fende l’anima con un dolore profondo e liberatorio,…..una lacrima scivola furtiva nel riserbo, ma per te voglio immaginarla come espressione di gioia…..

    Commento di Terry D'annunzio | 28 aprile 2011 | Rispondi

  6. Una storia bellissima, Vicky… una storia in cui mi rispecchio anche io… perché versare lacrime di gioia è un modo di essere che mi accomuna a te. Ti auguro di vivere ancora a lungo di queste storie di una lacrima… la tua sensibilità d’animo è meravigliosa, amica mia. Ti voglio bene, Vicky. :-* ♥

    Commento di Alberto | 28 aprile 2011 | Rispondi

  7. a volte basta un sussurro e la dolcezza si espande grazie Vicky per la tua lacrima di felicità.

    Commento di orietta | 29 aprile 2011 | Rispondi

    • Grazie a te Ori per aver ascoltato il mio silenzio…

      Commento di vincenza63 | 29 aprile 2011 | Rispondi

  8. Grazie Vicky, la tua delicatezza è commovente, come sempre.

    Commento di liborio | 29 aprile 2011 | Rispondi

  9. Siamo tutti figli della stessa lacrima, quella ch’esplose in ere primigenie per dare luce in un amplesso mozzafiato che dal gran caos generò armonia, quell’armonia ch’è amore universale…
    You are a nice person, Vicky!

    Commento di gianni mascia | 30 aprile 2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

quel quid in più

mi hanno detto che ho quel "quid" in più: che cazzo è?

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

The Diary Of A Muslim Girl

Dare ◦ To ◦ Live ◦ Your ◦ Legacy

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

nz

Online zeitung

Be Bold be Beautiful Be you

this and that the tid bits of life

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Un mondo vicino e lontano...

Riflessioni personali su Dio, sulla bellezza della Natura e della Creatività umana, in un mondo vicino e lontano...

IL Girasole

Non privare gli altri della felicità

Il cassetto nel cassetto

Un Mondo di Parole

Grigio antracite

Pensieri e racconti brevi

Last Waltz Under The Moonlight

☽ Come and dance with me this last waltz under the moonlight ☾

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: