Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Storia di una lacrima.



Nasce nel cuore prima di inondare l’occhio…

Come in questo momento. Ho appena riattaccato. La cosa che mi rende felice in questo momento si è appena allontanata. E’ il suono familiare della tua voce. ‘Sono in tangenziale, se vengo lì mi vuoi?’ La città non è Milano…è a un’ora e mezzo da qui. Tu pure.
Non è New York, ma è ad una distanza enorme dal mio cuore. Il ricordo dell’odore della tua pelle diventa immediatamente reale. Tu pure.
So che a molti apparirò come una donnetta. Io ti dedico questa lacrima di felicità, ora. Solo per te.

Vorrei tanto raccontarti la sua storia, che è anche la mia. Vorrei tanto che tu la capissi, che la intuissi. Eccola.

Pensarla e generarla è tutt’uno. Non puoi distruggerla: che cosa meravigliosa, che impotenza delicata… Sentirla nascere, crescere e mostrarsi è un momento eterno e ugualmente velocissimo che può sfuggirti, già mentre l’asciughi per nasconderla. Solo un attimo prima eri un bambino che si esprimeva prevalentemente così e ora… sei grande! Siamo grandi per queste cose… gli adulti non mostrano emozioni. Hanno dimenticato di essero stati… Il Piccolo Principe lo sa.

Ieri ho visto un airone. Immobile o quasi. Come te, quando dormi. Oppure guidi.

Chissà se lui, oppure tu, sai di dar vita a un’emozione, che scivola come acqua per irrigare un volto, per lasciare il medesimo solco che torna alla terra e poi generare una cosa nuova. Una vibrazione che si espande e ‘contamina’ positivamente tutto ciò che sfiora. Leggera, invisibile, penetrante. Dove passa, tutto si trasforma. Tu, io, gli altri, le cose.

Buon viaggio, amica mia. E…grazie!

Sempre Vicky.

Annunci

28 aprile 2011 - Posted by | Anima, Esperienze, Persone | , ,

13 commenti »

  1. …quando nel proprio cuore c’è amore si ottiene il meglio da ognuno, poikè l amore vede solo il meglio e l attira a sè…Grazie Vincenza, è bellissima ❤

    Mi piace

    Commento di gabriella paolucci ferrandu | 28 aprile 2011 | Rispondi

    • E’ vero Gabriella, l’amore attira, l’amore circola… Grazie a te!

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 28 aprile 2011 | Rispondi

  2. L’incipit già prefigura una gioia da vivere, poi il racconto si snoda con armonia e delicatezza, senza trascurare il minimo dettaglio. Una lacrima, un atto di devozione sublime, ma anche un traboccante atto di generosità affettivo. Suggestiva la conclusione

    Mi piace

    Commento di Antonio lanza | 28 aprile 2011 | Rispondi

    • Grazie Antonio. L’ho immaginato e vissuto come un corso d’acqua che fa bene alle sponde che tocca e scava il letto in cui scorre, a volte lento, a volte impetuoso…
      Un caro saluto.

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 28 aprile 2011 | Rispondi

  3. …un bella capacita evocative ed espressiva come una lacrima sublime quando le parole non arrivano ad esprimere è il frutto di un cuore vivo ,un cuore arido sopravvive e non piange un cuore sensibile vive……si abbandona all’amore si ma sente anche il dolore…non conoscera’ mai l’indifferenza forse l’odio come indignazione dolore che puo’ trasformarsi ancora in amore ma mai indifferenza assassina,,ciao vincenza…

    Mi piace

    Commento di coticelli giuseppina | 28 aprile 2011 | Rispondi

    • Ciao Giuseppina, grazie del tuo commento così sentito. Tu sai di che stai parlando… A presto 🙂

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 28 aprile 2011 | Rispondi

  4. Ti auguro piangere sempre per la felicità….

    Mi piace

    Commento di simone | 28 aprile 2011 | Rispondi

  5. Come cascata catartica , una lacrima solca il n viso, tremula si sofferma sul ciglio, rotola a lambire il labbro, fende l’anima con un dolore profondo e liberatorio,…..una lacrima scivola furtiva nel riserbo, ma per te voglio immaginarla come espressione di gioia…..

    Mi piace

    Commento di Terry D'annunzio | 28 aprile 2011 | Rispondi

  6. Una storia bellissima, Vicky… una storia in cui mi rispecchio anche io… perché versare lacrime di gioia è un modo di essere che mi accomuna a te. Ti auguro di vivere ancora a lungo di queste storie di una lacrima… la tua sensibilità d’animo è meravigliosa, amica mia. Ti voglio bene, Vicky. :-* ♥

    Mi piace

    Commento di Alberto | 28 aprile 2011 | Rispondi

  7. a volte basta un sussurro e la dolcezza si espande grazie Vicky per la tua lacrima di felicità.

    Mi piace

    Commento di orietta | 29 aprile 2011 | Rispondi

    • Grazie a te Ori per aver ascoltato il mio silenzio…

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 29 aprile 2011 | Rispondi

  8. Grazie Vicky, la tua delicatezza è commovente, come sempre.

    Mi piace

    Commento di liborio | 29 aprile 2011 | Rispondi

  9. Siamo tutti figli della stessa lacrima, quella ch’esplose in ere primigenie per dare luce in un amplesso mozzafiato che dal gran caos generò armonia, quell’armonia ch’è amore universale…
    You are a nice person, Vicky!

    Mi piace

    Commento di gianni mascia | 30 aprile 2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

ROSLIE'S

"Quel che importa è non mancare la propria vita"

Mosul Eye

To Put Mosul on the Global Map

Calogero Mazza

In un mondo in cui tutti (ma proprio tutti) dicono la loro... io vorrei dire la mia.

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

HUMAN TRIBE

storie incredibili del genere umano

Empowered

Everyday

MaBeautility

Inner beauty and outer beauty!

Spongebob

E la bellezza d'esser bionda guidando una Aygo rossa.

Paroledipolvereblog

Ciò che per alcuni è strano, per altri è normalità (Tim Burton)

La libreria di Farfalla Legger@

gocce di libri letti e qualcosina in più...

MiddleMe

Becoming Unstuck

DUST IN THE WIND (poesía)

"El raquitico dios de la tierra sigue siendo de igual calaña y tan extravagante como el primer día. Un poco mejor viviera si no le hubieses dado esa vislumbre de luz celeste, a la que da el nombre de Razón y que no utiliza sino para ser más bestial que toda bestia" Goethe

Think Thoughts

Academic Essays: Literature | General Issues

Education Motivation Inspiration

Warm welcome! This is more than an exploration. Discovery of new ideas and new ways of being.

Life lessons

This site is all about enlightenment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: