Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Ho visto il tempo.



Scorreva davanti a me lentamente quando il cuore e la mente erano attenti, presenti,
fuggiva all’impazzata come un cavallo imbizzarrito quando portava con sè dolore.
Avrei voluto mettergli le briglie per farlo sostare presso di me nell’istante della gioia.

Ha ripreso la sua libertà,
non ho potuto trattenerlo.
Ora, ieri, domani non esistono più.

La briglia è l’unica testimone.
Resta. Ho bisogno di tempo, ho bisogno di te.
Non sparire, la mia mano vuole stringere qualcosa.

Advertisements

14 maggio 2011 - Posted by | Esperienze, Persone, Sentimenti | ,

5 commenti »

  1. Non ho capito se il tuo racconto è storia vera, oppure una storia di fantasia.
    Se è vera, capisco il tuo stato d’animo, io sono stato rifiutato decine di volte.
    Poi per una donna sensibile come te, è tutto avere una persona da amare come tu sai amare.
    Fattene una ragione….
    Se è una storia inventata, allora è triste, le briglie sciolte tutti dovrebbero averle, ma senza danneggiare gli altri.
    ENRICO

    Commento di Enrico | 14 maggio 2011 | Rispondi

  2. Fermare il tempo, significa anche risvegliare atroci dolori, lasciarlo andare spesso è la cura migliore per noi stessi………..

    Commento di simone | 14 maggio 2011 | Rispondi

  3. Vincenza sei carica di sensibilità ed è piacevole leggere le Tue emozioni. Se c’è attenzione si apprende tanto

    Commento di Mario Dr Marrocco | 16 maggio 2011 | Rispondi

  4. Cara Vincenzina sei tanto cara e così unfelice, mi rivedo in un tempo lontano, quando soffriva ache io , perchè non ero amato come io volevo….
    ENRICO

    Commento di Enrico | 16 maggio 2011 | Rispondi

    • Enrico, non preoccuparti… non sono infelice. Semplicemente mi fermo e penso, rifletto. Mi lascio attraversare dalle emozioni e scrivo. Un abbraccio!

      Commento di vincenza63 | 18 maggio 2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sveva's Hacks

Be yourself, accept yourself, embrace life and never forget that there's no better you than the you that you are!

FRANZ

un navigatore cortese

Skyscapes for the Soul - Jeni Bate

"I paint the skies with peace and passion, because that's the way they paint me."

❀ Rоѕa ❀

♥ chiunque può simpatizzare con il dolore di un amico,ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare con il suo successo ♥

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Mona_Khaan

tha blogs is about styles beauty health true story's love poetry many more )): my blog my own thoughts) http://www.yourquote.in/mona-khaan-be8e/quotes/

Pietrobrilla's Blog

Just another WordPress.com site

La giraffa

tutto può accadere, l'importante è ricordare chi sei

Autobiografia del Blu di Prussia

“Tutti gli usi della parola a tutti. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo” (Gianni Rodari)

Marco Gasperini

poesie, racconti, frammenti esistenziali

majazze

Quello che dirò non è un segreto...

Storie di Ritratti

Inseguendo Itaca

quelcherestadellafesta

uno sguardo sui locali e sulle discoteche di Bologna e della Romagna

Frank Iodice

Education is the most powerful weapon which you can use to change the World (Nelson Mandela)

controlemafie

"Questo è il Paese felice in cui, se ti si pone una bomba sotto casa, e la bomba per fortuna non esplode, la colpa è tua che non l'hai fatta esplodere" (Giovanni Falcone)

Caroline Criado-Perez

A Pox on the Patriarchy

Mezquita de Mujeres

Activismo, Conocimiento y Espiritualidad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: