Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

La noia.



Non è un mare piatto, non è lo scorrere tranquillo di un fiume. Anzi. La sento emergere, nel silenzio di questo agosto 2011 unico e irripetibile.
A volte è una nausea improvvisa rispetto a tutti i pensieri che ti soffoca, che sia provocata da temi profondamente radicati oppure spiccioli, come anche dalle esigenze quotidiane contingenti.

Mi fermo. Ho tempo. Mi osservo. Non sono poi male oggi, quattroruote inclusa. Il tempo scorre. Continuo a guardare Vicky riflessa nello specchio. Qualcuno la chiama vanità. Io la chiamo solo Vicky. Una persona, che si è scoperta come Narciso forse ma… non si è solo innamorata di sè stessa come mai avrebbe pensato. No. Non le è bastato. Lei vuole tutto ciò che è possibile vedere, immaginare, toccare, sentire, godere, soffrire a volte.

La noia concede questo lusso. Un attimo diventa un secolo e viceversa. Da amare. Da disprezzare anche. Da vivere, sempre.

Piango. O almeno credo. Vedo Vicky qualche giorno fa. Anche ora c’è un riflesso rigato di lei. Le basta così poco…

La noia aveva proiettato il film più bello e al tempo stesso terribile che potesse vedere: la sua vita. Presente compreso, che correndo diventava già futuro. Uno scenario a volte desiderabile, a volte insopportabile.

Sento finalmente piacere. E’ come sospirare dopo aver tremato, vibrato. Il caos che Vicky vede nei suoi occhi umidi si è placato. La noia guaritrice è passata e si è fermata con lei per farla riposare.

Questa volta aveva l’aspetto di un uomo che l’ha abbracciata. Inconsapevole è stato l’ancora nelle correnti sommerse, la sutura su una o più ferite. Sono tante le ferite e le tempeste. Anche oggi. Niente è risparmiato, nella noia.

Ma… io ritorno. Grazie a ‘Faber’ e a un Battiato MOSTRUOSO. Sempre Vicky.

Annunci

31 agosto 2011 - Posted by | Anima, Esperienze, Persone | ,

8 commenti »

  1. lascia un piacevole retrogusto di essenze vere, genuine…qualcosa di impalpabile ma vivo ed emozionale…se non è immaginaria creatività ma specchio ed analisi di un’intima istantanea …è ancor più pregevole

    Commento di Francesco Forestiere | 31 agosto 2011 | Rispondi

    • Francesco…sono io. Di fronte a me stessa.
      Grazie per essere passato, torna a trovarmi.

      Commento di vincenza63 | 31 agosto 2011 | Rispondi

  2. La noia non è una buona compagnia, ma a volte, sempre meglio che niente…….

    Commento di simone | 31 agosto 2011 | Rispondi

  3. la noia è un sentimento che a me non spaventa…..svanisce,evapora in un attimo…come tutti i sentimenti
    maria vittoria
    brava molto bello

    Commento di maria vittoria | 1 settembre 2011 | Rispondi

    • Grazie a te, Mavi, bella fuori e dentro.

      Commento di vincenza63 | 1 settembre 2011 | Rispondi

  4. ciao vincenza…..mi collego un po’ sul serio dopo giorni….scena….arrivo a casa nessuno dei miei 2 vicini c’e’….c’e’ uno spicchio di luna…impertinente col suo brillare sulla nostra valle….la mia canetta Bella gioca serena nelle vicinanze…500 metri di magnifica solitudine sotto un cielo che i cittadini non immaginano…noia?????……la folla e la stupidita’ annoiano….un abbraccio…..

    Commento di Armando Businco | 2 settembre 2011 | Rispondi

    • Complimenti Armando… credevo di essere lì.

      Commento di vincenza63 | 3 settembre 2011 | Rispondi

  5. COMPLIMENTI !!
    La noia mi innervosisce…..brucia il mio tempo che domani rimpiangerò !!
    CIAO VIKY……….

    Commento di nino | 4 settembre 2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

alemarcotti

io e la mia vita con la sm

solomari

"se scrivo ciò che sento è perchè così facendo abbasso la febbre di sentire" (F. Pessoa)

inpuntadipiedinaturalmente

dai rimedi naturali fatti in casa alla riflessologia

lucialorenzon

"La mia diversitá é la mia forza,la mia debolezza,la mia dignitá."

Not an Autism Mom

Hold Tight... It's a Wild Ride!

quel quid in più

mi hanno detto che ho quel "quid" in più: che cazzo è?

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

The Diary Of A Muslim Girl

Dare ◦ To ◦ Live ◦ Your ◦ Legacy

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

nz

Online zeitung

Be Bold be Beautiful Be you

this and that the tid bits of life

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

UnUniverso

Un Mondo Migliore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: