Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Lacrime e sangue


E’ di ieri questa riflessione dopo un dialogo. Un uomo diceva che dobbiamo fare una rivoluzione non violenta perchè il limite tra l’esasperazione e il sangue è labile. Ho pensato ai suicidi e al dolore, alle lacrime e alla frustrazione di persone che conosco, me inclusa: la rivoluzione passiva è gia qui, i nostri marciapiedi sono sporchi di sangue.

Sempre non violenta. Sempre Vicky!

Era il 1975… sembra oggi!

Annunci

13 maggio 2012 - Posted by | Esperienze, Idee, Persone | , , ,

22 commenti »

  1. Mah! in Grecia e Spagna se le sono prese di santa ragione, protestando anche civilmente, qui, non fai nemmeno in tempo a pensarci, che già ci si pensa da soli……………….la tristesse en la vie…………o mamma mie…………………sòi francès………………… le parolè de lupè………………..

    Mi piace

    Commento di sim70 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  2. Per una volta non mi riesce di essere ironica…

    Mi piace

    Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  3. VINCENZA NON HAI MICA SBAGLIATO SAI??IO SENTO GLI STESSI SENTIMENTI TUOI
    INFATTI CERCO DI STRILLARE AIUTO ANCHE SE POTREI DIRE NON MI SERVE TANTO
    LA NIA VITA LO GIA FATTA,,,NO NON E COSI IO HO SEMPRE LOTTATO PER LA GIUSTIZIA
    E CONTRO LE PREVARICAZIONI E CONTRO OGNI VIOLENZA VERSO I PIU DEBOLI SAI
    E L UNICO MIO SCOPO CHE MI PERMETTERE DI DIRE SONO VIVO ,CREDIMI VINCENZA
    TE NON FAI CASO MA IO VISITO I PROFILI DI CHI CON DIGNITA SA PORTARE LA SUA CROCE
    ECCO PERCHE TI AMMIRO VEDI TE ANCHE SE HAI PROBLEMI FISICI ,,NON HAI MAI PERSO
    LA TUA DIGNITA,,OSSERVO L UOMO CHE STA FACENDO UN REGRESSO ENORME SOLO
    ALCUNE DONNE TENGONO IN PIEDI QUESTA BARCA CHE STA AFFONDANDO,,SAI IO CREDO
    DATO CHE HO FEDE,,CREDO CHE ASSISTEREMO ALLA VENUTA DEL SIGNORE I TEMPI
    SONO MATURI CREDIMI NON MI AZZARDEREI A FARE QUESTE DICHIARAZIONI SE NON
    FOSSI CERTO SCUSA VINCENZA ORA MI SONO ACCORTO CHE TI STAVO SCRIVENDO UN
    LIBRO,,,,,,,,,,,,,,,,,,

    Mi piace

    Commento di ULTIMO UOMO | 13 maggio 2012 | Rispondi

    • Carissimo… (non so il tuo nome),
      il mio blog è uno spazio aperto al dialogo, alla conoscenza e alla comunicazione. Senza conteggio di parole 🙂
      Sei il benvenuto, sempre!

      Vincenza detta Vicky

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  4. e già: “Chi ruba pensioni”…. http://www.youtube.com/watch?v=qu0Iid1sqUE&feature=youtu.be

    Mi piace

    Commento di Simonetta Randisi | 13 maggio 2012 | Rispondi

    • Visto, Simonetta e, ahimè, resto coinvolta anche emotivamente. Mi pongo domande… Per esempio: Equitalia avrà messo le mani nelle tasche dei pesci grossi che hanno usufruito dello scudo fiscale?

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  5. Sempre stupenda e rivoluzionaria in ogni tuo alito

    Mi piace

    Commento di paolo scatragli | 13 maggio 2012 | Rispondi

    • Paolo, la mia rivoluzione è essere viva, viaggiare e spostarmi fisicamente e in rete… contro tutti i pronostici. Non posso che per gratitudine a Dio, me stessa e chi mi vuole bene ricambiare con un impegno minimo. Ti abbraccio!

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  6. Ma è il sangue dei vinti; loro, i vincitori, la casta predona, il sangue ce lo sta succhiando come moderni vampiri!

    Mi piace

    Commento di ettoremar | 13 maggio 2012 | Rispondi

    • Ettore, la consapevolezza deve insegnarci a dire no!

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  7. Facciamo la rivoluzione quando veniamo direttamente toccati dai problemi, quando arriviamo al limite, quando ci e’ impossibile trovare la soluzione e non abbiamo piu’ niente da perdere. Ma finchè “ce la caviamo”, i problemi degli “altri” sono loro e basta. Pensa a me e’ arrivato l’accertamento dell’agenzia delle entrate, e che cacchio devono accertare su di me, che le tasse gia’ se le tengono dal misero stipendio che prendo? E adesso devo recuperare gli scontrini, le ricevute, le spese mediche e tutto il resto e se qualcosa non va bene gia’ so che saranno c..zi scusa il termine. Ma ho un figlio che va all’universita’, una figlia che va al liceo, un marito che non lavora da due anni, faccio tanta fatica a tirare avanti e mi mandano l’accertamento??? ma vaffanculo, vaaaa!!!

    Mi piace

    Commento di maria | 13 maggio 2012 | Rispondi

    • Sui cittadini medi vanno sul sicuro. Coi veri evasori… chi lo sa? Citavo oggi quelli che hanno beneficiato dello scudo fiscale per esempio. Chi sono e quanto devono allo Stato? Maria, è la punta dell’iceberg.

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  8. ‎..ogni giorno subiamo violenza e prepotenza.. da parte di uno stato sordo.. ci sono urla disperate.. volutamente inascoltate.. ben venga la rivoluzione non violenta.. però si sbrighi… prima che sia troppo tardi!!!

    Mi piace

    Commento di giorgio carratta | 13 maggio 2012 | Rispondi

    • Giorgio, ieri ero a Bologna in piazza Maggiore e in un’assemblea di strada – cosa per me nuova – la gente parlava e… mi è apparso un miracolo!

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 13 maggio 2012 | Rispondi

  9. Credo che la grande differenza fra l’ Italia e il resto dei Paesi sia nell’ individualismo in cui siamo caduti. Invece di una protesta collettiva, anche non violenta, in Italia assistiamo a una lunga serie di azioni individuali come i suicidi, gli attacchi a sedi Equitalia (e forse presto ad altre sedi istituzionali).
    Ecco, forse abbiamo perso il senso della collettività. E se non ritroviamo questo senso, sarà difficile venire fuori da questa brutta situazione.
    Ciao, VIcky. 🙂

    Mi piace

    Commento di Paolo Menelao | 14 maggio 2012 | Rispondi

    • Ciao Paolo! Grazie e..fammi sapere come va da te in Spagna col dopo Zapatero.

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 14 maggio 2012 | Rispondi

      • E’ un disastro, Vicky. Stanno distruggendo, pezzo dopo pezzo, lo stato sociale, cominciando da educazione e sanità (da sempre i cavalli di battaglia delle destre di tutto il mondo). Comunque, il movimento degli indignados è vivo e, sebbene abbia una forza (numerica) un po’ inferiore a quella dell’ anno scorso, ha guadagnato in qualità, visto che ora le rivendicazioni che porta avanti sono concrete e pratiche e non più solo velleitarie e teoriche
        In ogni caso, la situazione (sociale e finanziaria) del Paese è disastrosa e oscura, e non si vedono luci vicine.

        Mi piace

        Commento di Paolo Menelao | 14 maggio 2012

      • Il governo che tipo di politica economica porta avanti?

        Mi piace

        Commento di vincenza63 | 15 maggio 2012

  10. Cara Vincenzina, il calice è colmo, la rabbia è alle stelle…la casta ci depreda, ci prende in giro, ci schiaccia, con i loro privilegi e le esose somme che prendono, senza perdere privilegi che si assegnano.
    Noi non abbiamo privilegi , li stiamo perdendo mano a mano…quello che ci siamo conquistato in anni di lavoro oggi lo abbiamo perduto…ai nostri figli non vogliono dare la pensione, ci vogliono 40 anni di marche, e quando andranno a lavorare se non c’è occupazione?
    A 30 anni si è ancora disoccupati…se incominci a lavorare a 40 anni, più 40 di lavoro, a 80 anni puoi andare in pensione, se sei ancora vivo, e se lo sei andrai a lavoro con le grucce, o accompagnato da una badante…
    Povera generazione futura…e loro prendono il nostro sangue…
    Un’arma in mano nostra c’è, quando si vota, o non si va, oppure sulla scheda elettorale scrivere PICCHE…..o ANARCHIA….o ANDATE A CASA::::
    ENRICO

    Mi piace

    Commento di Enrico | 14 maggio 2012 | Rispondi

    • Enrico, il voto è importante, come dici tu. Mi permetto, però, di dissentire su una cosa: va espressa una preferenza. Una scelta è fondamentale.

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 14 maggio 2012 | Rispondi

  11. la vita è rivoluzione….(nel bene e nel male)….

    Mi piace

    Commento di maria vittoria pittamiglio | 14 maggio 2012 | Rispondi

    • Sì, Mavi. Noi…lo sappiamo, ogni giorno!

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 14 maggio 2012 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

mydaphne

this my world, this mydaphne

Giusy Carofiglio

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

Primo non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

ZEN'S FAMILY BLOG

Hey My Family. This is Justin Zen and I am here to share my thought's and experience. I am on a journey to help everyone and bring out everyones potential and talent through my blog.

Al Ghurabaa Magazine per la Donna Musulmana

Storie quotidiane di donne e mamme musulmane

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

La Mia Visione Della Vita

"La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico"

Les faits Plumes

Des enquêtes à pas de loup pour apprendre sur-tout...

wwayne

Just another WordPress.com site

...

Finding clever solutions to tricky problems since forever

LE PAROLE PER DIRLO

"La scrittura è la voce incomparabile del silenzio". (Andrea Emo)

Hollywood Makes Me Sick

Notizie curiose dal mondo dell'entertainment

InvestInYourselfFirst!!

Be A Warrior 🎯 And Get Out From The Misconceptions Of Your Life!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: