Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono


c’e chi dice no. anch’io.

Annunci

20 novembre 2012 - Posted by | Uncategorized

3 commenti »

  1. Sicuramente è da esempio, anche se tutto non condivido, non tutti hanno quella forza d’animo, molti sprofondano prima, anche con l’aiuto della giustizia mancata, o forse in conseguenza di ciò, non sono in grado di capirlo fino in fondo.

    Si parte già disabili nascendo, oppure ad un tratto della vita ti ritrovi lì, dove tanti si sono visti sbattere in faccia la crudele realtà, eppure per tutti, dopo un pò o poco oltre, si arriva al nodo della questione, se siamo esseri umani o no, e dire “coraggio”, oppure, “basta!”, non è sufficiente, la forza che abbiamo dentro ci porta alle volte ad essere sufficienti, ma siamo soli, spesso siamo soli come la signora del racconto, ci prendiamo le nostre soddisfazioni e dignità, ma in fondo non ci rappresenta nessuno, in politica a parte qualche eccezione, per molti di noi che arrivano lì, sono soltanto vergogna in più!

    Siamo soli, tra esseri umani, non col mondo intorno a noi.

    Mi piace

    Commento di simone | 20 novembre 2012 | Rispondi

    • Grazie, Simone.
      Il tuo commento così analitico e profondo mi ha davvero toccata…
      ti abbraccio e grazie per queste riflessioni così importanti.
      A presto

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 20 novembre 2012 | Rispondi

  2. É di qualche settimana fa l’umiliazione subita davanti al negozio di abbigliamento per bambini… e di un mesetto fa la sentenza di quella che credevo essere amica che mi diede dell’handicappata, solo perchè non cammino, e della zoccola perchè a 21 anni ho giá un uomo stupendo e un creatura perfetta di 3 anni che corre per casa e mi rischiara la vita! Ne ho sentite di ogni su di me,ma adesso voglio lanciare un messaggio a tutti i disabili… andate avanti a testa alta, lasciatevi scivolare addosso le offese, e non smettete di sorridere! Parlo per esperienza, le vere amicizie sono quelle che nonostante tutto solo restate con me, e grazie a loro e alla mia famiglia sono la persona piú felice del mondo… lottate e non stancatevi, siete speciali! Non é un incidente o una disavventura che possono fermarvi!

    Mi piace

    Commento di michela | 24 dicembre 2012 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

ROSLIE'S

"Quel che importa è non mancare la propria vita"

Mosul Eye

To Put Mosul on the Global Map

Calogero Mazza

In un mondo in cui tutti (ma proprio tutti) dicono la loro... io vorrei dire la mia.

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

HUMAN TRIBE

storie incredibili del genere umano

Empowered

Everyday

MaBeautility

Inner beauty and outer beauty!

Spongebob

E la bellezza d'esser bionda guidando una Aygo rossa.

Paroledipolvereblog

Ciò che per alcuni è strano, per altri è normalità (Tim Burton)

La libreria di Farfalla Legger@

gocce di libri letti e qualcosina in più...

MiddleMe

Becoming Unstuck

DUST IN THE WIND (poesía)

"El raquitico dios de la tierra sigue siendo de igual calaña y tan extravagante como el primer día. Un poco mejor viviera si no le hubieses dado esa vislumbre de luz celeste, a la que da el nombre de Razón y que no utiliza sino para ser más bestial que toda bestia" Goethe

Think Thoughts

Academic Essays: Literature | General Issues

Education Motivation Inspiration

Warm welcome! This is more than an exploration. Discovery of new ideas and new ways of being.

Life lessons

This site is all about enlightenment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: