Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

In gabbia


 

Dal Tg3 di stasera:

“Sette detenuti nel carcere di Busto Arsizio hanno fatto ricorso alla Corte Europea per i Diritti Umani. Hanno vinto. Lo Stato dovrà versare € 100.000 ai detenuti a titolo di risarcimento. Questo carcere, oltre a quello di Piacenza, è quello in cui sono state riscontrate più violazioni all’articolo 3 della Carta dei Diritti, articolo che in particolare tratta della tortura, delle condizioni di detenzione ecc.”

Carceri con sovraffollamento, pasti ridotti al minimo indispensabile, mancanza di acqua calda.

Non stiamo parlando di Guantanamo. Stiamo parlando dell’Italia. Un altro fiore all’occhiello, si fa per dire, collezionato dal nostro paese.

No comment. Sempre Vicky.

 

Nessuno tocchi Caino

Annunci

8 gennaio 2013 - Posted by | Mondo, News, Persone | , , , , , ,

2 commenti »

  1. 100.000 € per far cosa? quando li vedono e cosa ci fanno di quei soldi?

    L’europa si limita a multare, l’Italia recepisce le multe e le mette a carico dei contribuenti, i contribuenti se ne fregano altamente delle condizioni delle carceri, siamo un popolo di punitori e puniti, non abbiamo ancora imparato a togliere l’immondizia dalla strada se non facendola raccogliere dalle varie mafie/lobby , e tanti altri esempi negativi.

    Quello delle carceri è solo l’evidente tracollo in un sistema che ormai non ha più niente da dire a sè stesso.

    Commento di simone | 9 gennaio 2013 | Rispondi

    • Simone,
      il tracollo del sistema è un dato di fatto. Tante situazioni estreme come quelle delle carceri anche.
      Che facciamo? Ce ne tiriamo fuori visto che siamo ai margini della vita politica del palazzo e ancora di più viviamo in libertà, più o meno apparente?
      Come sai non sono abituata e non voglio tirarmi indietro davanti a certe realtà e preferisco reagire nel mio piccolo come posso, per esempio pubblicando questo post oppure, finanze permettendo, prendere parte come ho fatto l’anno scorso a Roma alla protesta dei radicali in piazza San Silvestro. Abbiamo bisogno di fatti, di prendere le pale e togliere l’immondizia.
      Ti abbraccio

      Commento di vincenza63 | 11 gennaio 2013 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

HUMAN TRIBE

storie incredibili del genere umano

Empowered

Everyday

MaBeautility

Inner beauty and outer beauty!

Spongebob

E la bellezza d'esser bionda guidando una Aygo rossa.

La libreria di Farfalla Legger@

gocce di libri letti e qualcosina in più...

MiddleMe

Becoming Unstuck

DUST IN THE WIND (poesía)

"El raquitico dios de la tierra sigue siendo de igual calaña y tan extravagante como el primer día. Un poco mejor viviera si no le hubieses dado esa vislumbre de luz celeste, a la que da el nombre de Razón y que no utiliza sino para ser más bestial que toda bestia" Goethe

Think Thoughts

Academic Essays

Education Motivation Inspiration

Warm welcome! This is more than an exploration. Discovery of new ideas and new ways of being.

Life lessons

This site is all about enlightenment

Sobrevivir a Trabajar en Casa

Trabajo en casa, ¿Tú también? ¡Bienvenid@! ¿No trabajas casa pero quieres saber de qué va la historia? ¡También eres bienvenid@!

Etiliyle

Lascia un messaggio nella bottiglia e affidalo alle onde...

Un bosco nella mente

Sogna sempre in grande

Trust and Believe in the Unseen

Live with Light of Faith

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: