Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Parola e canto

 (Google)


La tua voce è musica per me
, mi culla, mi consola, mi fa compagnia, mi smuove dentro tante di quelle emozioni, di quei pensieri, di quella rabbia a volte incontenibile che mi distrugge e mi ricrea.

Sono una donna attaccata a un filo.

Il nostro dialogo si è appena interrotto e già sento la solitudine di cui ti ho parlato fino a un minuto fa. Lo maledico e lo benedico questo filo che ci tiene uniti anche se distanti. È il filo visibile di un auricolare legato al cellulare, è quello invisibile che mette in comunicazione le nostre vite, i nostri esseri, le nostre anime… qualche volta ho sentito anche il tuo corpo parlarmi insieme alla tua voce. Sorrido. Sei tu la fonte. Sei tu il fiume. Sei il mare in cui m’immergo e dal quale rinasco.

Tu sei l’acqua.

Il cellulare freme, sembra stia per squillare. E invece no, un’altra delle innumerevoli interferenze che mi fanno credere di riallacciare il filo palpabile delle nostre vite. Nostalgia, dolore e gioia convivono contemporaneamente. Ciao. E’ la parola magica che mi apre mondi. Tu sei il più bello, il più prezioso, tu sei il mio paradiso e il mio inferno dai quali non voglio e non riesco a fuggire.

Parliamo.

Tu non mi basti mai. Io non lo sapevo che esistesse un filo, un pensiero, un corpo, un amore lì fuori che mi aspettava, non sapevo che avesse il tuo nome, quello che adoro pronunciare e prima ancora di poterlo emettere attraverso suoni arriva sulla soglia della mia bocca passando per il mio cuore, per la mia testa fino ad accarezzarti. I nostri discorsi si accavallano, qualche volta mi ricordano qualcosa di molto fisico, oltre le parole, oltre il filo che ci tiene insieme in quel momento: facciamo l’amore, anche così, con le carezze della voce e quelle dei concetti da regalare null’altro, ci sovrapponiamo, il corpo sull’altro, la parola pure… resta, non andare via.

Ho cantato per te.

Le parole non bastano per comunicare. A volte nemmeno il dialogo non verbale che il tuo corpo ha col mio e viceversa. Non ho potuto far altro che a arpeggiare con la voce come sono capace... Tu non lo sai ma io ho cantato solo per Dio in anni lontani da questi, a volte seguendo dei testi scritti da altri, spesso lasciando affiorare dall’interno quel canto che si libera dalla corporeità e non sa nemmeno dove vuole andare. E’ solo gioia, dolore, confidenza… Lui lo sa, perché parla la mia stessa lingua. Così ho cantato per te parole estranee ma animate dalla voglia di comunicarti tutto. In te ritrovo la gioia di quella sorgente che mi faceva inneggiare in lingue e modi per me sconosciuti, che tu potresti capire, solo tu.

Fermiamoci a gustare.

I nostri cinque sensi potrebbero non bastare. Ci prendiamo del tempo. Scopriamo piano piano cosa c’è di più. Noi ci abbiamo. Ci giochiamo. Ci mangiamo. A modo nostro. Che cosa meravigliosa! Se la parola più bella potesse descriverti avrebbe il sapore della tua pelle,  il suono caro della tua voce, il colore dei tuoi occhi, la vibrazione di te che mi arriva… non mi stanco di restare in ascolto.

Mi senti? Ti ho appena detto che ti amo.

Dedicato, con tutta la mia dolcezza. Sempre Vicky.

 

https://www.youtube.com/watch?v=1T-p7IFselU

12 maggio 2013 Posted by | Anima, Corpo, Dialogo, Esperienze, Persone | , , , , , , | 31 commenti

   

Lady Bee

Pillole di blogging e social media

A writer's touch

Writing, Stories, Christain literatures, poetry, youth talk,counsel and advertisement

Pene' Pasta for the Soul!

Behind every strong woman; are all the other women that came before!

Angelo Gabrb3

Tutte le cose sono belle e lo diventano ancora di più quando non abbiamo paura di conoscerle e provarle. L'esperienza è la Vita con le ali. (Kahlil Gibran)

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Inspirational Quotes09

About inspiration and #loyality# Nature#ideas

Kataware-Doki

Non è giorno nè notte, il non umano diventa accessibile

Cronache di periferia

Situazioni, storie e avvenimenti dalla tanto citata, osservata, ma spesso non compresa periferia italiana.

Barcelona / j re crivello

Escritor y Editor

ফিরে দেখা

Newsletter on Literary Affairs

Jeonlin Affiliates

Basic guides to earning an income online

VIBRA ALTO. CAMBIA EL MUNDO.

Encontrarse, descubrirse, evolucionar...

Siogiovanni

Sono come sono , una persona libera ... Qui le mie arti e passioni

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

La Grazia

La Grazia un libro antico per la vita felice

Dear Kitty. Some blog

Animals, peace, war, civil liberties, science, social justice, women's issues, arts, more

Open Your Eyes Too!

Come along on an adventure with us!

Il nascondiglio

"Ed io sempre ho preferito originale anche tristo ad ottima copia." (Vittorio Alfieri)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: