Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

The day after


(Google)

Spettacolo concluso, sipario chiuso. Man mano la gente defluisce, scorre fuori dalla mia vita prolungata di un altro giorno, che per alcuni significa molto, per altri qualcosa, per altri ancora il nulla totale.
Ieri ho compiuto cinquant’anni. Non credevo di arrivarci dopo tutte le disgrazie dirette e indirette accadute in questi anni. Potrei dire con un luogo comune di non essermi accorta di essere arrivata a quest’età ma non sarebbe la verità. Ho vissuto più o meno intensamente ogni giorno, ognuno con la sua meraviglia oppure col suo dolore. Questi anni me li sono guadagnati e non rinnego nulla!

Oggi mi sento come un bambino al quale abbiano rubato oppure bucato il palloncino del colore preferito: nel mio caso è rosso.

Mi avevano promesso un presente, avevano gonfiato il palloncino con il mio futuro. Boom! Palloncino scoppiato, futuro annullato o nella migliore delle ipotesi in stand-by… appesa a un filo è la mia condizione di recente. Ho paura. Ne ho sempre avuta dell’incertezza, ma non quella riferita agli eventi, piuttosto a quella molto più fragile legata ai sentimenti.

In questo momento sto ballando al ritmo di “Parade” dei Garbage e ieri pomeriggio ero in pieno vortice stravolta e sconvolta dai messaggi di auguri che mi arrivavano in rete e sul cellulare. Per un po’ sono stata quasi felice e spensierata presa nel ringraziare l’enorme gentilezza e l’affetto di molti, alcuni davvero inaspettati o apparentemente dimenticati. Riassumo questa sensazione nell’immagine del fungo atomico, non per l’immagine negativa che ne abbiamo in generale ma per la potenza della reazione a catena che ne deriva. Questo è quanto io penso dell’amore, quando si tratta di un sentimento sano. Si espande, contamina, abbaglia eppure a volte misteriosamente si nasconde…

Ha paura, l’amore. Di bruciarsi, consumarsi, estinguersi. Come potremo salvarlo?

Davanti a un caffè ho pianto ieri sera provocando dispiacere a persone che mi amano. Non potevo e non riuscivo a fare diversamente. Ho guardato il filo del mio auricolare, che mi aveva regalato tanta felicità e al quale stavo attaccata ancora in attesa… di cosa? Di chi? Sono sempre stata quella che lotta contro ogni speranza, fin dall’infanzia, dai ricordi tuttora nitidi di episodi anche infelici affrontati con la dignità di un adulto. Non ho mai avuto paura delle umiliazioni, ho sempre pensato che facessero crescere e formassero il mio carattere. Nel campo sentimentale però è tutto un altro discorso…
Da quelle non riesco a difendermi, sono totalmente vulnerabile.
Sussulto quando sento le vibrazioni del mio cellulare e le interferenze con gli altoparlanti del mio PC. Contro tutto e tutti, contro la mia stessa razionalità aspetto, spero… in una parola amo. Non mi interessano i discorsi sensati, le analisi, i ragionamenti. Ho sempre rischiato. Ho sempre pagato sulla mia pelle, subito senza possibilità di rimandare a un momento più forte. Non ho scelta. Io sono così…

Non sono cresciuta. A cinquant’anni e un giorno sono ancora attaccata al mio palloncino rosso.

Sempre Vicky.

Annunci

2 ottobre 2013 - Posted by | Anima, Esperienze, Mondo, Persone, Sentimenti, Vita nuova | , , , , , ,

20 commenti »

  1. ognuno di noi ha il suo palloncino rosso ,che sia questo il futuro o che sia dietro l’angolo per te.,come per tutti noi,non smettere mai di inseguire quel palloncino rosso.hugs

    Commento di bubina cipi | 2 ottobre 2013 | Rispondi

    • Tu sei il più bel sogno della mia vita divenuto realtà.
      Piccola…

      Commento di vincenza63 | 2 ottobre 2013 | Rispondi

  2. Gli attimi vissuti ” usando ” il cuore e non la testa sono quelli più che più intensamente inondano la nostra vita di emozioni deliziosamente profonde. Però sono anche quelli che in termini di sentimenti a volte ci presentano dei conti da pagare troppo alti. Eppure nonostante tutto ciò, continuare a lottare, a sperare per amore, ad offrire il nostro cuore e la nostra anima è la cosa più meravigliosa che tiene alta la nostra vita. E allora Vicky …và dove ti porta il cuore. E buona vita

    Commento di cri | 2 ottobre 2013 | Rispondi

    • Sì. Sempre. Sono incapace di vivere in un altro modo.
      Cri… ti abbraccio

      Commento di vincenza63 | 2 ottobre 2013 | Rispondi

  3. Non smettiamo di crescere guardando le cose come quando eravamo bambini

    Commento di dario | 2 ottobre 2013 | Rispondi

  4. Nella vita può esserci più di un palloncino rosso. Qualcuno purtroppo è destinato a scoppiare; .s<3embra che si porti via tutto di te, ma non sarà così se continuerai a credere che te ne verrà donato un altro, questa volta forte e resistente e capace di contenere il tuo futuro. Il tuo insieme a quello di chi ti avrà fatto questo bel dono. ❤

    Commento di Paola | 2 ottobre 2013 | Rispondi

    • Grazie Paola.
      Non ho mai smesso di sognare, Neanche oggi…

      Commento di vincenza63 | 3 ottobre 2013 | Rispondi

  5. Cara Vincenza..lottare…sperare..amare e soprattutto essere amate..la paura.. aspettare ogni cosa ogni sospiro ogni squillo ogni messaggio..il Tutto !.Chi ci vuole veramente bene….la sofferenza ha tante forme e solo chi ha sofferto e soffre Ogni Giorno,puo’ capire veramente,cosa vuol dire. Andiamo Avanti Vicky,perche’ la vita e’ il piu’ bel dono che il Signore ci ha Dato,assieme all’Amore ….e senza quello,non ci puo’ essere niente. E niente esiste..solo vuoto e solitudine,,,Amiamoci e la nostra anima riprende a vivere ❤ .Tvb Sonia

    Commento di Sonia | 3 ottobre 2013 | Rispondi

    • Sonia,
      hai davvero ragione: la vita è amore!
      Tutto il resto passa.

      Torna a trovarmi! ❤

      Vicky

      Commento di vincenza63 | 3 ottobre 2013 | Rispondi

  6. Sipario chiuso, vita nuova.un abbraccio, con tutte le sue controindicazioni

    Commento di archivolto | 3 ottobre 2013 | Rispondi

    • Sono ancora legata… perchè così mi sento… perchè così voglio

      Commento di vincenza63 | 5 ottobre 2013 | Rispondi

  7. Tu campi cento anni più di me.

    Commento di simone | 3 ottobre 2013 | Rispondi

  8. Io non ho parole per commentare,mi sentirei ipocrita e tu sai perchè…
    Mavi

    Commento di maria vittoria pittamiglio | 4 ottobre 2013 | Rispondi

    • Mavi… se ti riferisci a ieri… sei proprio una belina!!!
      Se invece il motivo è un altro, me lo spiegherai.
      Ciao,

      Vicky

      Commento di vincenza63 | 5 ottobre 2013 | Rispondi

  9. sai le umiliazioni che dici tu’ non e vero non fanno crescere e lo sappiamo bene a volte ti dovresti incavolare …….. comunque per il fatto del palloncino rosso quello per fortuna e sempre lì anche a 50 anni. 🙂 molti lo hanno incolore pensa che sfortuna ……

    Commento di margherita | 5 ottobre 2013 | Rispondi

    • Hai ragione amica mia…
      Io sono a colori… li trovo anche in un mondo grigio.

      Commento di vincenza63 | 5 ottobre 2013 | Rispondi

  10. wow, che bel post vince! Non che tu non ne abbia scritti di altrettanto belli ma questo mi ha colpito. Forse è il tuo stile dannatamente capace di dire come stanno le cose, o forse è perchè ciò che scrivi è assai condivisibile. E quindi non posso che associarmi: a) agli auguri per il bel traguardo raggiunto! (tra un pò ci arrivo pure io); b) al non smettere mai di coltivare il bambino dentro di noi; c) al continuare a inseguire i sogni, perchè il futuro è fatto anche della stessa sostanza con cui sono fatti i sogni. Un bacio enorme!

    Commento di ameliozoro | 6 ottobre 2013 | Rispondi

    • Wow, che bel commento! Non ti leggevo da tanto tempo… Hai ragione: mi piacciono le cose chiare e chiamo le cose col loro nome, anche a costo di soffrire.
      La verità è sempre la via migliore.
      Grazie per gli auguri. Io…continuo a sognare!
      Ciao, a presto.

      Commento di vincenza63 | 6 ottobre 2013 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

phehinothatemiyeyelo - Vento nei Capelli

Kola cekiye slakiyawo - Consacra l'Amico

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

Il Vizio di Leggere

"Non ci sono libri belli o brutti. Solo libri scritti bene o male, è tutto." (Oscar Wilde)

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

Poe di Elish_Mailyn

❣️Pensieri Stupendi tradotti in Poesia❣️ 🏆 Semper pugnare, non deficere 🏆 La vita è come andare in bicicletta, per mantenere l'equilibrio bisogna sempre stare in movimento (A. Einstein)

PhilosoBia

Between the world and me

Oregon Dogs

because writing about dogs just never gets old

wanderlust-connection.com

Esplora il mondo con me e ti porterò hasta el fin del mundo!!!

Mrinalini Raj

I LEAVE YOUR ROAD TO WALK ON MY GRASS.

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

onceuponahug

è il momento giusto per andare via, sempre, soprattutto adesso

The Godly Chic Diaries

Smiling • Writing • Dreaming

Sfumature d'arcobaleno

Blog di sfumature di vita, scritto da qualcuno, da qualche parte, in qualche momento...

alemarcotti

io e la mia vita con la sm

solomari

"se scrivo ciò che sento è perchè così facendo abbasso la febbre di sentire" (F. Pessoa)

inpuntadipiedinaturalmente

dai rimedi naturali fatti in casa alla riflessologia

lucialorenzon

"La mia diversitá é la mia forza,la mia debolezza,la mia dignitá."

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: