Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Clean



Pulito
. Avrei voluto tu lo fossi trent’anni fa… Spesso ti odio e ti amo ancora, nonostante la vita negata. Sto pensando a te, come ogni giorno.

Sempre Vicky.

CLEAN – (1989 – Violator – Depeche Mode)

Clean
Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by David Gahan

Clean
The cleanest I’ve been
An end to the tears
And the in-between years
And the troubles I’ve seen

Now that I’m clean
You know what I mean
I’ve broken my fall
Put an end to it all
I’ve changed my routine
Now I’m clean

I don’t understand
What destiny’s planned
I’m starting to grasp
What is in my own hands
I don’t claim to know
Where my holiness goes
I just know that I like
What is starting to show

Sometimes

Clean
The cleanest I’ve been
An end to the tears
And the in-between years
And the troubles I’ve seen

Now that I’m clean
You know what I mean
I’ve broken my fall
Put an end to it all
I’ve changed my routine
Now I’m clean

As years go by the feelings inside
Twist and they turn
As they ride with the tide
I don’t advise
And I don’t criticise
I just know what I like
With my own eyes

Sometimes

Clean
The cleanest I’ve been
An end to the tears
And the in-between years
And the troubles I’ve seen

Now that I’m clean
You know what I mean
I’ve broken my fall
Put an end to it all
I’ve changed my routine
Now I’m clean

Sometimes

Pulito
Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da David Gahan

Pulito
Più pulito di quanto [lo] sia mai stato
Una fine alle lacrime
E agli anni di mezzo
E ai guai che ho vissuto

Ora che sono pulito
Sai cosa intendo
Ho fermato la mia caduta
Ho posto una fine a tutto
Ho cambiato le mie abitudini
Ora sono pulito

Non capisco
Cos’abbia riservato [per me] il destino
Sto iniziando [ora] ad afferrare
Cio che è nelle mie stesse mani
Non pretendo di sapere
Dove vada la mia santità
So solo che mi piace
Ciò che sta iniziando a mostrarsi

Qualche volta

Pulito
Più pulito di quanto [lo] sia mai stato
Una fine alle lacrime
E agli anni di mezzo
E ai guai che ho vissuto

Ora che sono pulito
Sai cosa intendo
Ho fermato la mia caduta
Ho posto una fine a tutto
Ho cambiato le mie abitudini
Ora sono pulito

Col passare degli anni
I sentimenti dentro si intrecciano e cambiano
Mentre cavalcano la marea
Io non dò consigli
E non critico
So solo cosa piace a me
Con i miei stessi occhi

Qualche volta

Pulito
Più pulito di quanto [lo] sia mai stato
Una fine alle lacrime
E agli anni di mezzo
E ai guai che ho vissuto

Ora che sono pulito
Sai cosa intendo
Ho fermato la mia caduta
Ho posto una fine a tutto
Ho cambiato le mie abitudini
Ora sono pulito

Qualche volta

Annunci

3 settembre 2014 - Posted by | Anima, Dialogo, Musica, Persone, Sentimenti | , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Safira's Journey

Create Your Own Happiness

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

il rifugio di Claudio

La Cultura ci nutre solo se il Pianeta vive . . . . . e questo dipende solo da noi . . . . . e ricordiamo sempre che .... "anche se non ti occupi di politica, stai sicuro che la politica si occuperà di te ..."

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

B going to

"Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia."

SciamanaRossa

Appunti, spunti e riflessioni sulla Via del Femminino, lo sciamanesimo femminile e il lignaggio delle donne

Jamison Writes

Not Like The Whiskey

bimbaminkia

anziani da selfie

Opera Uno

Poeti e Scrittori alla ribalta

FICTIONAL MACHINES

J. E. LATTIMER

valsdarkroom

explore everything

gecolife

non essere uno dei tanti a cui fa comodo non capire...

Erospea

spaginazioni poetiche

theshivasponder

For Me, You and Everyone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: