Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Volevo essere nero


 

Senza alcun intento offensivo, anzi con il massimo del rispetto per tutte le vittime della violenza, qualunque sia stato il motivo che l’abbia originata o provocata (su questo avrei in termini molto offensivi…), ho voluto dare questo titolo al mio post pensando a quanto siamo diversi e a quanto poco ci indigniamo rispetto ad altri popoli.

Non voglio dilungarmi perché la riflessione è molto amara e consapevolmente limitata. Nelle emozioni e nelle parole. Siamo vittime anche noi nel nostro stesso silenzio e della nostra indifferenza. Non così altrove, dove la gente si riversa nelle strade e nelle piazze per dimostrare… dimostrare di essere ancora vivi!

Faccio solo dei nomi che evocano tutto: Federico Aldrovandi, Stefano Cucchi… e tantissime altre persone che hanno subito il loro stesso destino: rimanere ragazzi per sempre. Come è successo pochi giorni fa negli Stati Uniti a Ferguson.

Anche Michael Brown avrà diciotto anni per sempre. Nessuno pagherà il conto.

Oggi sono nera come lui. ma sono anche bianca e con ecchimosi come i miei “fratelli bianchi”.

Triste e arrabbiata. Sempre Vicky.

 

27 novembre 2014 - Posted by | Esperienze, Mondo, News, Persone | , , , , , , , , , ,

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Lo Scribacchino del web

La scrivania virtuale dove sono appoggiate le mie parole

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

A Voice from Iran

Storytelling, short stories, fable, folk tales,...

"...e poi Letteratura e Politica"

"A volte di coppie non si può parlare, ma d'amore sì, altre volte di coppie sì, ma non d'amore, ed è il caso più ordinario", p. 1386, R. Musil, 'L'uomo senza qualità'

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

America On Coffee

THE RUSH HOUR BLOG

FOTO E POEMA

meus poemas e pensamentos

The Glance

Gazing Wisdom

Away from the Machine

writings and wanderings with a walking stick

Marghian - Music blog

HOMO SUM, NIHIL HUMANI A ME ALIENUM PUTO - sono un uomo, e nulla di ciò che è umano ritengo sia estraneo a me - (Publio Terenzio Afro)

Crazy About Food

Food, Recipes, Health, and Culture

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

Anabel Kluny

A lxs que traspasan muros y fronteras.

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: