Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Tu, io e Marley


Non è “solo” un cane

Ombrellonevolante

marley rimini mare 1 3 2014

Privilegiati. Quando decidi di prendere un cane , il tuo primo, non sai ancora quale straordinario percorso sta per iniziare, senti un fremito e una gioia profonda per tutto l’affetto che hai pronto lì tra le mani da offrirgli , inconsapevole che sarà lui alla fine a prendersi cura di te .

Era la vigilia di Natale e c’era solo un ultimo cucciolo di  boxer , un maschietto di cinque mesi , che mi guardava con la tristezza di chi era rimasto indietro, deluso dentro una gabbia di solitudine. Mi ero preparata tutta una serie di test psico-attitudinali , io ,alquanto improvvisata e audace intenditrice di cani allo sbaraglio, per valutare poi chissa’ cosa.

Marley ha scelto me. Mi ha accolto zampettando in una danza festosa , un’ energica voglia irrefrenabile di incontrare la vita e trovare la sua strada, il suo padrone, l’erba fresca appena tagliata ,il profumo del…

View original post 107 altre parole

Annunci

11 dicembre 2014 - Posted by | Esperienze, Persone, Sentimenti | , , ,

2 commenti »

  1. Di colpo, quando ho visto il cane, il boxer, ho detto, “questa è ammattita e vule andare in giro con uno che la tirerà a vanvera, notoriamente sono molto forti, non solo di mandibole……….poi ho visto che è di tua figlia (?), ed allora ho detto, “tutto sto matto non è!”.

    Comunque anch’io, il mio precedente cane era il primo, per cui capisco le “avventure” prossime.

    Consiglio di portarlo da un’addestratore serio, s’impara a capire gli animali molto più di un libro, a me il vederlo in azione, una giornata, mi ha fatto comprendere che devo essere io a farmi capire e non viceversa, siamo noi quelli che hanno problemi di comunicazione con gli animali, non loro.

    🙂

    Piace a 1 persona

    Commento di simone | 11 dicembre 2014 | Rispondi

    • Amico mio! Ci voleva Marley per resuscitarti!
      Tra me e lui l’affetto sta crescendo dopo il mio rifiuto iniziale.
      Ora guardandomi indietro non riesco più a pensare che insieme a mia figlia Emanuela e a suo marito Emilio non arrivi lui, una lingua e due occhioni languidi attaccati a un corpo ancora da ‘cucciolo’!

      p.s. addestramento fatto!

      😀

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 11 dicembre 2014 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

mydaphne

this my world, this mydaphne

Giusy Carofiglio

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

Primo non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

ZEN'S FAMILY BLOG

Hey My Family. This is Justin Zen and I am here to share my thought's and experience. I am on a journey to help everyone and bring out everyones potential and talent through my blog.

Al Ghurabaa Magazine per la Donna Musulmana

Storie quotidiane di donne e mamme musulmane

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

La Mia Visione Della Vita

"La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico"

Les faits Plumes

Des enquêtes à pas de loup pour apprendre sur-tout...

wwayne

Just another WordPress.com site

...

Finding clever solutions to tricky problems since forever

LE PAROLE PER DIRLO

"La scrittura è la voce incomparabile del silenzio". (Andrea Emo)

Hollywood Makes Me Sick

Notizie curiose dal mondo dell'entertainment

InvestInYourselfFirst!!

Be A Warrior 🎯 And Get Out From The Misconceptions Of Your Life!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: