Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Occhi


Ogni giorno, osservando mia madre, sento una spina sul cuore, so che le primavere da condividere si assottigliano numericamente. Tra noi due odio e amore…

…da tempo immemorabile. Non ho vissuto e non vivo come lei vorrebbe. Sono una figlia difettosa che ama e vorrebbe diversa.

Noi… abbiamo bisogno di tempo per conoscerci e accettarci.

Come donne. Oltre il legame di sangue.

Ci sarà concesso il giorno o l’ora in cui saremo finalmente serene e comunicheremo arrivando al cuore?

Vorrei dirti che…

Oggi ti ho spiata prima di entrare
più di una volta.
Avevo fame di te e del tuo stare.

In silenzio pregavi,
il dolore come compagno, prima e dopo di me.
Ho desiderato rubarti tutto
per guarire.

Tu e io.

Con infinita tenerezza. Sempre Vicky.

 

Annunci

3 gennaio 2015 - Posted by | Anima, Dialogo, Persone, Sentimenti | , , , ,

17 commenti »

  1. Hai scritto quello che vorrei aver fatto io, anche io sono messa così——

    Commento di Franca Lombardi | 4 gennaio 2015 | Rispondi

    • Cara Franca,
      mai rimandare se possibile… occorre guarire e abbracciarsi non pensando troppo.
      Felice di leggerti!

      Commento di vincenza63 | 4 gennaio 2015 | Rispondi

  2. E’ molto struggente quello che scrivi. Anche se non hai vissuto o vivi come avrebbe voluto lei (ma poi..chissà..) dentro di sé non può che amarti.

    Commento di Elda | 5 gennaio 2015 | Rispondi

    • Lo so Amica mia, è una delle poche certezze – imperfette – della mia vita.
      Quella stessa vita che mi è stata donata attraverso di lei.
      Bello leggerti anche qui, Elda!

      Commento di vincenza63 | 5 gennaio 2015 | Rispondi

  3. Dolcezza e amore, grazie Vicky

    Commento di ermanna | 5 gennaio 2015 | Rispondi

    • Grazie a te Ermie!
      Riconosci i sentimenti perchè ne sei pervasa…

      Commento di vincenza63 | 5 gennaio 2015 | Rispondi

  4. Meravigliosa !! Brava Vincenza Rutigliano . Conosco la tua anima e queste parole prendono ancora di più peso e meraviglia ! Bello , bellissimo

    Commento di Evelyn Rosa Vasquez Mendoza | 5 gennaio 2015 | Rispondi

    • Evelyn, anch’io conosco un po’ la tua e ci ho ‘visto’ cose belle e profonde.
      Tu, infatti, hai vissuto il tuo conflitto e hai vinto, piccola grande mamma!
      Ho sempre da imparare…

      Commento di vincenza63 | 5 gennaio 2015 | Rispondi

  5. Se penso all’amore che c’è stato fra me e mia madre. Se penso che gli ultimi 8 anni li abbiamo vissuti in simbiosi a causa della sua malattia. Se penso a quanto importante e vitale per me erano il suo sorriso e la sua stretta di mano. Se penso al vuoto che ha lasciato due anni fa quando se ne è andata…. Non posso fare altro che augurarti di immergerti quanto prima in questo amore speciale che c’è fra madre e figlia. Vivilo al di là di ogni sentimento o risentimento, così che quando in un giorno lontano dovrete salutarvi, rimarrà sempre il suo profumo nella tua anima. Un abbraccio grande Vicky. E Buon Anno

    Commento di matteo2009 | 5 gennaio 2015 | Rispondi

    • Sono la Cri……

      Commento di Cristina | 5 gennaio 2015 | Rispondi

    • Cri, io sono vicina a mia madre – e lei a me – più strettamente da 19 anni circa.
      Prima io… volevo vivere facendo a meno di lei.
      Avevo e ho i miei torti e le mie ragioni.
      Al cuore, però, tutto ciò non importa…
      Buon anno a te!
      Passa ancora a trovarmi 🙂

      Commento di vincenza63 | 5 gennaio 2015 | Rispondi

  6. Hai scritto qualcosa di tremendo e meraviglioso, qualcosa che spacca l’ anima fino a vedere cosa c’ è dentro.
    “Avevo fame di te e del tuo stare.”
    Io, è nemmeno un mese che le primavere da condividere sono finite. E fa male.
    Ciao Vicky, un abbraccio.

    Commento di Walter | 11 gennaio 2015 | Rispondi

    • Un abbraccio a te, caro Walter!
      Ti sono vicina, molto… mi mancavi

      Commento di vincenza63 | 11 gennaio 2015 | Rispondi

    • Walter… che tenerezza… tanta

      Commento di vincenza63 | 20 febbraio 2015 | Rispondi

  7. Ogni figlio è diverso e ogni mamma ci vorrebbero alla loro effigia purtroppo ogni uno ha il suo carrattere bello o brutto che sia … Li amiamo a modo nostro !

    Commento di Terry | 15 gennaio 2015 | Rispondi

    • Proprio così, Terry!
      E loro… anche.

      Commento di vincenza63 | 16 gennaio 2015 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

The Diary Of A Muslim Girl

Dare ◦ To ◦ Live ◦ Your ◦ Legacy

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

nz

Online zeitung

Be Bold be Beautiful Be you

this and that the tid bits of life

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Un mondo vicino e lontano...

Riflessioni personali su Dio, sulla bellezza della Natura e della Creatività umana, in un mondo vicino e lontano...

IL Girasole

Non privare gli altri della felicità

Il cassetto nel cassetto

Un Mondo di Parole

Grigio antracite

Pensieri e racconti brevi

Last Waltz Under The Moonlight

☽ Come and dance with me this last waltz under the moonlight ☾

Safira's Journey

Create Your Own Happiness

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: