Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Felicità, la mia


HPIM3799

 

“C’è un oceano di motivi per essere felici…”
Ecco le mie gocce… i miei motivi… Perché io ho conosciuto e conosco momenti di felicità!

È la carezza ricevuta e donata. Quella di mia figlia, di mia madre, del mio amato o di uno sconosciuto che mi vede triste a guardare un punto fisso nel vuoto, prigioniera dei ricordi dell’amore perso. Il contatto fisico è meraviglioso, insostituibile seppur effimero. La pelle è l’organo più importante del corpo, veicolo immenso di sensazioni e sentimenti. Ringrazio Dio per non averli persi insieme al movimento…
È il primo gesto all’inizio della nostra vita ed è anche l’ultimo che speriamo di ricevere.

La sensazione di calore dopo una corsa o dopo uno sforzo fa battere forte il cuore. Sono viva! Sono viva anche oggi e ricordo ancora dopo vent’anni ogni singolo movimento, ogni muscolo che risponde al comando di lavorare. Ora che il movimento è una conquista eccezionale la felicità è raddoppiata. Soprattutto se è condivisa…

Guardo la foto sopra… rivivo la gioia dell’immersione in mare dopo oltre 17 anni e mi sembra di sentire la natura in festa insieme a me, il mare una madre che mi accoglie tra le sue braccia, io il figliol prodigo che ritorna… ma non mi sono persa, ero solo in pausa, lunga come l’attesa.

Esserci è fare la storia! Con ogni parola, con ogni piccolo atto, costruendo ora dopo ora, istante dopo istante ricordi da trasmettere. Restare nel pensiero e nel cuore di qualcuno, questa è l’eternità, la tanto inseguita immortalità da coltivare attimo per attimo. La mia storia è la goccia nell’oceano universale, personale e irripetibile. Nella mia infinita piccolezza sono un gigante!

Un ultimo sprazzo… fotografo il mio presente. Meglio a occhi chiusi.

Penso, scrivo, vi raggiungo da lontano attraverso questo monitor. Genero ancora e ancora… che cos’è questo se non il mezzo e contemporaneamente la meta del mio piccolo, grande viaggio? Comunicare.

Con allegria, sempre Vicky!

 

 

Dedicato a tutti quelli che sono passati, a quelli che sono restati e a quelli che hanno illuminato la mia vita. In particolare oggi a mia sorella-gemella Raffaella. Ciao, non ti vedo da trent’anni… Ti voglio bene!

Annunci

28 febbraio 2016 - Posted by | Anima, Dialogo, Esperienze, Persone, Storia | , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Godly Chic Diaries

Smiling • Writing • Dreaming

Sfumature d'arcobaleno

Blog di sfumature di vita, scritto da qualcuno, da qualche parte, in qualche momento...

alemarcotti

io e la mia vita con la sm

solomari

"se scrivo ciò che sento è perchè così facendo abbasso la febbre di sentire" (F. Pessoa)

inpuntadipiedinaturalmente

dai rimedi naturali fatti in casa alla riflessologia

lucialorenzon

"La mia diversitá é la mia forza,la mia debolezza,la mia dignitá."

Not an Autism Mom

Hold Tight... It's a Wild Ride!

quel quid in più

mi hanno detto che ho quel "quid" in più: che cazzo è?

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

The Diary Of A Muslim Girl

Dare ◦ To ◦ Live ◦ Your ◦ Legacy

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

nz

Online zeitung

Be Bold be Beautiful Be you

this and that the tid bits of life

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

il Salotto di Silvia

quattro chiacchiere in libertà

Viaggiatore non per caso

Il più bel viaggio è quello che non è stato ancora fatto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: