Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Bertè e l’urlo


urlo ( L’urlo – dal web)

Luna – con Paola Turci

E vaffanculo luna
Da quella fregatura
Da quella notte senza fortuna
Da quanto tempo luna
è come stare fuori
Chissà che fine ha fatto lei
E quel bastardo che vorrei
Da quanto tempo luna
Ho perso la misura
Ho seppellito pure il cuore
E che fine ho fatto anch’io
Mi sono detta addio, addio
E come si sta male 
A stare così soli
In queste notti brave
Di maledetti suoni
E che fine ha fatto lei
Che cosa abbiamo fatto di noi
Da quanto tempo luna
Non c’è più l’infinito
è stato già spartito in privato
Luna
E che fine ha fatto Dio
Che ci abbia detto addio, addio
E come si sta male
A stare così soli
E navigare a vuoto
In mille direzioni
E come si sta male
A ridere da soli
In queste notti luna
In cerca di altri voli
E che fine ha fatto
Che fine ha fatto Dio
E che fine

 

“E come si sta male a stare così soli”… Che meraviglia di brano!

La Musica parla sempre per me, la Musica mi salva. Sempre Vicky!

Annunci

1 aprile 2017 - Posted by | amore, Anima, Dio, Musica, Persone, Sentimenti | , , , , , , , , , ,

6 commenti »

  1. La musica è un ottimo salvagente , nel mare delle incomprensioni…..

    Piace a 1 persona

    Commento di Emozioni | 1 aprile 2017 | Rispondi

  2. Per te che è ancora notte e già prepari il tuo caffè
    che ti vesti senza più guardar lo specchio dietro te
    che poi entri in chiesa e preghi piano
    e intanto pensi al mondo ormai per te così lontano.
    Per te che di mattina torni a casa tua perché
    per strada più nessuno ha freddo e cerca più di te
    per te che metti i soldi accanto a lui che dorme
    e aggiungi ancora un po’ d’amore a chi non sa che farne.
    Anche per te vorrei morire ed io morir non so
    anche per te darei qualcosa che non ho
    e così, e così, e così
    io resto qui
    a darle i miei pensieri,
    a darle quel che ieri
    avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi…
    al vento avrebbe detto sì.
    Per te che di mattina svegli il tuo bambino e poi
    lo vesti e lo accompagni a scuola e al tuo lavoro vai
    per te che un errore ti è costato tanto
    che tremi nel guardare un uomo e vivi di rimpianto.
    Anche per te vorrei morire ed io morir non so
    anche per te darei qualcosa che non ho
    e così, e così, e così
    io resto qui
    a darle i miei pensieri,
    a darle quel che ieri
    avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi…
    al vento avrebbe detto sì.

    ( L. Battisti – Anche Per Te )

    Piace a 1 persona

    Commento di Didì ♡ | 2 aprile 2017 | Rispondi

  3. bella davvero…la musica parla per noi, buondì vincenza

    Mi piace

    Commento di vikibaum | 4 aprile 2017 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WELCOME TO MY BLOG

Bloggings, United States, Poetry, Discover, China, Philippines, Canada, Nigeria, United kingdom, Politics, Health, Digital Currencies, Business, Marriage, Blog, Food, Travel, Tourism, Sports.

Hack* Lady

Finding clever solutions* to tricky problems since forever

theindieshe

The independent she who loves life

Newtan

Think future

Terracqueo

multa paucis

micalien

music and journeys | la mia finestra sul mondo

Un Blog in Famiglia

Una famiglia alle prese con un budget ristretto che si inventa e reinventa per sbarcare il lunario

Party&Partenze

Alla ricerca della felicità...

ascanio massimo

Mediterranean dream

Read Treat

Welcome to my cozy nook where we dwell in fantasies and cast the magic spells of positivity.

Youth. Rise up!

Vivi e lascia vivere è un modo gentile per dirvi di non rompere i coglioni.

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Marco Cariati Blog

Area riservata agli orfani della libera informazione

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

Le Trame del destino: Libri e dintorni

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri” (Irving Stone)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: