Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Fede non religione


Risultati immagini per fede e mani

 

 

Leggendo un post del mio fellow blogger Sepiroth ho avuto uno scambio di idee che mi hanno arricchito.
Premetto che seguo il suo blog con crescente interesse e spero la cosa sia ricambiata.

Vi lascio queste poche righe che spero stimolino un confronto su fede vissuta e di facciata.

 

Sephiroth:

Ammiro le persone che hanno fede e la coltivano. Fede vera e non a convenienza. Perché hanno speranza.
Io non credo. A modo mio, penso che la religione sia una grande balla, per tenere buona la massa. Ma è un discorso lungo.
Detto questo, ripeto, ammiro e rispetto chi ci crede veramente. Io non ho la verità in tasca. Per fortuna!! 😊

Io Vincenza63:

Io nemmeno. Perchè non ho tasche. E anche se le avessi non potrei infilarci le mani visto che la mia tetraplegia incompleta me le fa muovere al 5%…
Non ho nessun merito per la fede, credimi.
Non è garanzia, non è consolazione a basso prezzo, non è filosofia.
È l’esperienza di chi tocca il fondo e anche il cielo. Dipende. È sorriso, è pianto.
Anche ieri. Guardavo l’albero e il presepe, le mie decorazioni e piangevo.
Sentivo il vuoto delle persone andate ma soprattutto guardavo le mie mani pressochè immobili e incapaci che sono con me.
Tu ammiri le persone che hanno fede vera e la coltivano. È una cosa che apprezzo tantissimo.
Io queste persone, anche dovessero commettere mille errori, le AMO perchè senza troppe parole, si fanno mani, corpo, spirito e tanto altro per me e con me ❤
Buona domenica Sephi! Ciao a tutti! Sempre Vicky!

 

Annunci

10 dicembre 2017 - Posted by | Anima, Dialogo, Dio, Idee, Persone, Sentimenti | , , , , , , , , ,

53 commenti »

  1. A volte la speranza non ha bisogno nemmeno della fede. Ciao Vincenza un abbraccio

    Piace a 5 people

    Commento di quasi40anni | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • Hai esperienze da condividere con noi per farci crescere nella speranza?
      Un abbraccio a te

      Piace a 2 people

      Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017 | Rispondi

      • Credo molto nel potere della mente, almeno della mia. Per me funziona così : ho una speranza , un desiderio, un sogno ( chiamalo come vuoi) per me stessa o per una persona che amo. Ed inizio a pensare, a crederci, un chiodo fisso, mi concentro su questa cosa più volte al giorno, con tanta pazienza. Ecco credo che per me speranza e pazienza si tengano sempre per mano. Il progetto puntualmente riesce. Questo modo di pensare mi aiuta anche a cambiare atteggiamenti sbagliati che a volte ho verso le cose della vita. Credere, in senso cristiano o semplicemente universale, è una benedizione che dovremmo imparare ad usare bene. Pensa alle gravidanze isteriche, non sono solo un parto della mente? Questo è un esempio in negativo, ma te la dice lunga sulla forza che abbiamo dentro la testa.

        Piace a 2 people

        Commento di quasi40anni | 10 dicembre 2017

      • Sono in sintonia con te anche se la mia mente e il mio spirito diventano potenti in unione con Qualcuno di alto e immortale oltre che infinito.

        Piace a 2 people

        Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017

      • Quella è una forza in più, come disse la regina Mary a sua sorella Elizabeth prima di cederle il trono inglese “Non togliere alla mia gente il conforto della Madre Vergine”. Ciao cara Vince!

        Piace a 2 people

        Commento di quasi40anni | 10 dicembre 2017

      • Ciao cara… il tuo nome?

        Piace a 2 people

        Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017

      • Emanuela

        Piace a 2 people

        Commento di quasi40anni | 10 dicembre 2017

      • bellissimo, il nome di mia figlia ❤

        Piace a 2 people

        Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017

      • Ha ha! E tu il nome di mia madre!

        Piace a 1 persona

        Commento di quasi40anni | 10 dicembre 2017

    • Concordo!

      Piace a 1 persona

      Commento di Flavia Salerni | 14 dicembre 2017 | Rispondi

  2. ‘è qualcosa da dire sull’avere o meno fede. Sembrerebbe che Dio voglia fare una selezione quando si afferma che la fede o si ha o non si ha e che se si ha è amato da Dio. Ma se uno la fede non ce l’ha qual’è la sua colpa?
    Credo che la vera fede sia amare, quella che San Paolo chiama carità, che è l’amore per il fratello, di qualunque razza e religione sia.

    Piace a 2 people

    Commento di marcello comitini | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • Ecco, proprio così.
      E l’ha testimoniata un persecutore boia.
      Lui ha sperimentato l’amore e il perdono per sè stesso perchè cambiasse vita e lo donasse agli altri. Credenti e non.
      Suggerisco la sua “Lettera ai Romani” dedicata ai pagani del suo tempo e suoi concittadini.
      Nessuna colpa, Marcello. Solo gesti d’amore.

      Piace a 2 people

      Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017 | Rispondi

  3. Non so se sia corretto utilizzare il verbo “ammirare” nei confronti di chi ha Fede. Penso sia invece una specie di desiderio e quasi di “invidia” (lo virgoletto perchè non lo intendo in modo negativo), probabilmente tutti vorremmo avere una Fede incondizionata perchè ci darebbe: speranza e coraggio per affrontare le difficoltà e le paure della vita. Ci darebbe le risposte sulle grandi domande (da dove veniamo? Dove andremo?) Forse più che risposte, ci darebbe accettazione. Io ho fede? In un Dio, in una religione, in me stessa, negli altri? Non so rispondere, o per meglio dire ho cambiato le mie risposte durante gli anni. Credo anche io nella mente, nell’energia che ognuno di noi ha dentro di sé. Ho speranza nei giovani, penso che qualcosa oltre l’umana carne possa esserci.

    Piace a 2 people

    Commento di Menti Vagabonde | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • E lo penso anch’io.
      Poi si inizia il viaggio…

      Piace a 1 persona

      Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • Ti rispondo personalmente. Non ho desiderio e nemmeno provo “invidia”, perché io non vorrei mai avere una fede incondizionata, verso ciò che non vedo. Non credo esista un dio. (Opinione personale)
      Quindi ammiro queste persone, semplicemente perché credono in qualcosa incondizionatamente. Senza averne testato l’effettiva presenza. E questo “credere dogmatico” dà a loro, una speranza maggiore nella vita. Tutto qui.

      Piace a 2 people

      Commento di Sephiroth | 10 dicembre 2017 | Rispondi

      • Sephi, nella mia vita ho poche certezze, pochi pilastri. Tutto il resto è una ricerca continua. Se la mia vita metaforicamente fosse una costruzione non avrebbe muri…
        Chi ha troppe certezze dogmatiche mi fa paura e di solito ha un fare di tipo settario che non mi piace.

        Piace a 3 people

        Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017

  4. La fede è il credere ciecamente in un’entità non visibile. O ce l’hai o non ce l’hai. Non si può barare. Non si possono mischiare le carte con l’amore o altro, che nulla hanno a che vedere con la fede.

    Io non ho fede.
    Detto questo, vivo la vita con una MORALE (morale, non fede), molto vicina al cristianesimo o al buddismo. Nel senso che cerco di vivere secondo alcuni precetti, come non rompere il cazzo agli altri (significa rispettare il prossimo), amare, aiutare le persone in difficoltà, e tante altre belle cose.
    Ho constatato, inoltre, lungo il mio cammino, che chi ha fede, ha molta più speranza, rispetto a chi non ce l’ha. Ma è semplicemente una mia constatazione personale, e per quanto opinabile, basata sulla mia esperienza di vita.
    Grazie a Vincenza per lo scambio di opinioni e per questo post. Trovo che tutto questo, possa arricchire le persone.

    Andate in pace!! 😂😂😂

    Piace a 5 people

    Commento di Sephiroth | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • Amen!
      Commento apprezzato e per me bellissimo.
      Ciao Sephi!
      😀

      Piace a 2 people

      Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • La fede richiede un cammino: chi ce l’ha potrebbe perderla…chi non ce l’ha potrebbe trovarla 😉 Poi forse è vero, chi ha fede ha più speranza, ha più speranza anche chi crede in se stesso e nel prossimo 😉 E’ stato un piacere questo scambio

      Piace a 3 people

      Commento di Menti Vagabonde | 10 dicembre 2017 | Rispondi

      • Amici stasera mi sento RICCA!
        Questi commenti al post hanno confermato il mio intento e motto del blog: Conoscersi e parlarsi è un dono.
        Grazie a tutti!

        Piace a 1 persona

        Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017

      • Piacere mio!! 😊😊😊

        Piace a 2 people

        Commento di Sephiroth | 11 dicembre 2017

  5. Ehhh niente, la penso esattamente come voi. Buona serata❤🌙

    Piace a 2 people

    Commento di AsiaJackson | 10 dicembre 2017 | Rispondi

  6. Mi rendo conto ogni religione pretende qualcosa dai suoi seguaci.. ma se esiste veramente un Creatore universale, mi dovrei accertarmi come sono.. penso nelle religioni sono bravi psicologi che ci prendano per i fondelli… 😉

    Piace a 1 persona

    Commento di Rebecca Antolini | 10 dicembre 2017 | Rispondi

  7. Un tema delicato.
    Io ho fede, tanta, mi ha sempre sostenuto. Sulla religione ho altra visione.

    Piace a 2 people

    Commento di fulvialuna1 | 10 dicembre 2017 | Rispondi

  8. Credo.
    Che ci sia Qualcuno . Che la vita non finisca con la morte. Che la fede vada innaffiata ogni giorno, con costanza, tenacia e preghiera.
    Che anche per chi crede, nulla è facile. Assolutamente.
    Che bisogna essere forti, perché le fragilità sono insidiose.
    È un rimboccarsi le maniche, perché certi che stare accanto a Dio, un giorno, sarà un posto bellissimo.
    Un abbraccio mega, mia cara😘

    Piace a 4 people

    Commento di Emozioni | 10 dicembre 2017 | Rispondi

    • Dina, l’interiorità va coltivata come una pianticella fragile. Le nostre forze vacillano perchè la vita è dura…
      Concordo mia cara, spero che il posto sia lì come promesso. Il mio cuore lo sa. ❤
      Un abbraccio da sorella a te!

      Piace a 3 people

      Commento di vincenza63 | 10 dicembre 2017 | Rispondi

  9. sono serenamente agnostica…forse la fede è un dono che non è capitato a me. buona giornata vince

    Piace a 2 people

    Commento di vikibaum | 11 dicembre 2017 | Rispondi

  10. la fede è credere in qualcosa, avere degli ideali. La religione è un atto di fede nel senso di credere che ci sia un ente che ci governa.

    Piace a 2 people

    Commento di newwhitebear | 11 dicembre 2017 | Rispondi

  11. Vicky scusa vorrei inviarti una mail ma non trovo una sezione contatti….

    Piace a 2 people

    Commento di CIVUOLEPOCO | 13 dicembre 2017 | Rispondi

  12. Mi piacciono le tue riflessioni! Buona giornata, Vincenza!

    Piace a 1 persona

    Commento di luisa zambrotta | 15 dicembre 2017 | Rispondi

  13. Ho incontrato tante persone che “dicevano” di credere ma poche, anzi molto poche univano il loro credo ai fatti ….ho incontrato poche persone che ammettevano di non credere ma tutte, pur non credendo nei loro “fatti” lo erano!

    Piace a 1 persona

    Commento di unaromagnolaincucina | 17 dicembre 2017 | Rispondi

    • Le persone si osservano e valutano per le loro opere e atti d’amore. Verso chiunque. Gesù dice anche verso chi non ci ama.
      Questo è rivoluzionario. Questo è sempre nuovo e vero!
      Ciao! A presto!

      Piace a 1 persona

      Commento di vincenza63 | 19 dicembre 2017 | Rispondi

  14. Fede deriva dall’espressione “fiducia”, ed anche se ci hanno fatto credere il contrario non ha nulla a che vedere con la religione, mero strumento inventato per illudersi di potersi avvicinare (re-lego) al divino…

    Piace a 2 people

    Commento di Rain | 19 dicembre 2017 | Rispondi

    • Infatti la religione è l’insieme delle regole per la pratica del culto.
      Contiene però anche ciò che chiunque considera cone pilastri, a qualsiasi fede ci riferiamo.
      Questo è quanto so e mi sento di condividere.
      Benvenuto e buona giornata!
      Vicky

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 19 dicembre 2017 | Rispondi

      • Credo si possa avere fede, intesa come fiducia in una qualsivoglia presenza o essenza divina, senza necessariamente legarsi a pilastri religiosi.. che poi sono vincoli autoprodotti dall’uomo

        Mi piace

        Commento di Rain | 19 dicembre 2017

      • Rispetto la tua visione pur senza condividerla.
        A presto

        Piace a 1 persona

        Commento di vincenza63 | 19 dicembre 2017

  15. Orbene, meriteresti un like megagigante per il semplice fatto di aver linkato un video dei miei amati Depeche ! 🙂
    Per il resto, in primo luogo, considero sempre sbagliato giudicare gli altri ed accostare la religione ad una minchiata: significa offendere miliardi di persone che credono in varie religioni. Nessuno è detentore della verità assoluta, siamo tutti liberi di non credere ad una minchia, ma questo non erge mica ad “esseri superiori che hanno capito tutto della vita”.
    In secondo luogo, per quanto mi riguarda, sono stato sempre un poco convinto cattolico, poi mi sono reso conto di essere agnostico e, alla fine del 2017 ho scoperto il buddismo, il quale mi ha cambiato la vita.
    E’ una religione ? una filosofia ? una Fede ? Sinceramente me ne sbatto dell’etichetta.
    E’ qualcosa che praticamente mi ha salvato (e mi sta salvando) la vita. Tutto il resto è noia.

    Piace a 1 persona

    Commento di vincenzomobys | 22 gennaio 2018 | Rispondi

    • Ciao Vincenzo! 😄
      Bello leggerti!
      Che posso aggiungere? Forse soltanto che l’importante è cercare, trovare e trasmettere gioia.
      Tutto il resto fuori da questo è, come hai citato, noia.
      Un abbraccio
      Vicky.😄😄😄

      Piace a 1 persona

      Commento di vincenza63 | 22 gennaio 2018 | Rispondi

      • Grazie mitica Vicky. Lo so che sei una delle mie pochissime affezionate lettrici, per questo ti citai nell’ultimo post dell’anno. Quando hai tempo …. ciao

        Mi piace

        Commento di vincenzomobys | 23 gennaio 2018


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Read Treat

Welcome to my cozy nook where we dwell in fantasies and cast the magic spells of positivity.

Youth. Rise up!

Vivi e lascia vivere è un modo gentile per dirvi di non rompere i coglioni.

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Marco Cariati Blog

Raccolta differenziata di quotidianità umane

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

mydaphne

this my world, this mydaphne

Giusy Carofiglio

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

Primo non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....A communal enjoin!

ZEN'S FAMILY BLOG

Hey My Family. This is Justin Zen and I am here to share my thought's and experience. I am on a journey to help everyone and bring out everyones potential and talent through my blog.

Al Ghurabaa Magazine per la Donna Musulmana

Storie quotidiane di donne e mamme musulmane

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: