Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

I miei “viaggi”


Risultati immagini per auto decappottabile dal web

 

Due storie, una vita: la mia. Quale sarà quella vera?
1.

Ho sognato di guidare fin da quando ero bambina.
La prima volta avevo cinque o sei anni ed ero alla guida di un’auto sportiva decapottabile.
Ero felice.

Impegnavo le curve con sicurezza anche se ad una certa velocità.
Mi sentivo grande.
Avevo tutto il tempo e avevo tutto lo spazio.
Con quell’automobile rossa ero libera.

Fin da allora conoscevo il sapore della vita vera.

 

2.

Stare in piedi non è semplicemente acquisire una posizione e non cadere.
Mi hanno detto che tutto dipende dalla testa.
Alcuni altri dalla corretta postura del mio corpo.
Quindi più esercito il pensiero, più avrò la sicurezza di non cadere.

Il corpo umano, pur limitato nel tempo e nello spazio, è una realtà estremamente perfetta.

Il mio incedere dipende solo da me.

Io posso godermi ogni attimo, ogni sfumatura.

 
Vi saluto con affetto e aspetto i vostri pensieri e rispondervi.

Ascolto questo brano che vi dedico. Sempre Vicky!

 

Annunci

22 dicembre 2017 - Posted by | Anima, Corpo, Esperienze, Musica, Persone, Sentimenti, Viaggi | , , , , , , , , , , , , , , ,

22 commenti »

  1. Ciao Vincenza ti immagino spavalda alla guida della macchina rosso fuoco, tu che domini curve e rettilinee, perché anche una buona guida parte dalla testa

    Liked by 1 persona

    Commento di quasi40anni | 22 dicembre 2017 | Rispondi

  2. E’ un mix della tua vita, tu sei quella bambina perchè hai il rosso della passione nel cuore, affronti curve, rettilinei, velocità e frenate brusche. Tu sei la testa, la postura del cuore, sei il pnsiero. Perchè sei vita.
    Grazie per questo brano musicale, che adoro.

    Liked by 2 people

    Commento di fulvialuna1 | 22 dicembre 2017 | Rispondi

  3. Per me sono entrambe vere. Cambiano le cose e noi di conseguenza ma abbiamo una voglia pazzesca di vivere che ci permette cose incredibili… E di essere più attente, a noi e agli altri. Un abbraccio

    Liked by 1 persona

    Commento di alemarcotti | 22 dicembre 2017 | Rispondi

    • Non sono entrambe vere.
      Una è il sogno, l’altra la visione.
      Concordo sul resto.
      Un abbraccio a te 💝 Ale

      Liked by 1 persona

      Commento di vincenza63 | 22 dicembre 2017 | Rispondi

  4. I sogni son lo scheletro della nostra anima. Niente ce li può impedire!
    Tu mi insegni a non dar mai scontato nulla.
    Ad avere la gioia nel cuore.
    Passo da te, e ne esco sempre più consapevole.
    Ti ringrazio e ti abbraccio.
    Buonanotte, cara Vicky💫❤️

    Liked by 1 persona

    Commento di Emozioni | 22 dicembre 2017 | Rispondi

  5. guidare? C’è chi ama guidare e chi no. Deduco che tu ami la guida.
    Per il secondo quesito in talune circostanze la testa è un ottimo propellente ma non sempre è sufficinete
    Serena notte
    Gian Paolo

    Liked by 1 persona

    Commento di newwhitebear | 22 dicembre 2017 | Rispondi

    • Gian Paolo, purtroppo non posso più guidare perchè il mio problema interessa anche le mie mani e non posso usarle per stringere nulla. Nemmeno il volante.
      Per questa ragione da molti anni resta come il mio sogno da bambina.
      La mia testa ha riportato molte vittorie.
      Questa ancora no.

      Liked by 1 persona

      Commento di vincenza63 | 22 dicembre 2017 | Rispondi

  6. Ho letto il post, e penso che la vita vera sia la seconda. Sono qui comunque per augurarti un bel Natale come tu desideri. Ti voglio bene cara e finalmente sto tornando davvero alla mia vita virtuale. Gli amici, anche se virtuali, mi mancavano. Anche tu. Baciobacio siempre ❤

    Liked by 1 persona

    Commento di Farfalla Legger@ | 24 dicembre 2017 | Rispondi

    • Cara Anna
      Il primo è un sogno il secondo una visione. Comunque la realtà è il primo, un sogno che ho fatto davvero quindi corrisponde a verità.

      Un abbraccio e auguri di Santo Natale 😄

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 24 dicembre 2017 | Rispondi

  7. So much Thanks for the dedication Vicky
    Your thought of life comparing to the body and your early experience with the car is incredible.
    Shiva

    Liked by 1 persona

    Commento di Shiva Malekopmath | 29 dicembre 2017 | Rispondi

    • Actually it wasn’t an experience but a dream I frequently had when I was a child. Thanks God it came true and I’ve had the opportunity to drive up to 32.
      Then I became disabled and since then I could not drive anymore.
      The second part of my post is fiction. I can’t walk anymore and I have used my my memories to invent a great vision.

      Thanks for reading and appreciating that. 😄

      Mi piace

      Commento di vincenza63 | 29 dicembre 2017 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

ROSLIE'S

"Quel che importa è non mancare la propria vita"

Mosul Eye

To Put Mosul on the Global Map

Calogero Mazza

In un mondo in cui tutti (ma proprio tutti) dicono la loro... io vorrei dire la mia.

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

HUMAN TRIBE

storie incredibili del genere umano

Empowered

Everyday

MaBeautility

Inner beauty and outer beauty!

Spongebob

E la bellezza d'esser bionda guidando una Aygo rossa.

Paroledipolvereblog

Ciò che per alcuni è strano, per altri è normalità (Tim Burton)

La libreria di Farfalla Legger@

gocce di libri letti e qualcosina in più...

MiddleMe

Becoming Unstuck

DUST IN THE WIND (poesía)

"El raquitico dios de la tierra sigue siendo de igual calaña y tan extravagante como el primer día. Un poco mejor viviera si no le hubieses dado esa vislumbre de luz celeste, a la que da el nombre de Razón y que no utiliza sino para ser más bestial que toda bestia" Goethe

Think Thoughts

Academic Essays: Literature | General Issues

Education Motivation Inspiration

Warm welcome! This is more than an exploration. Discovery of new ideas and new ways of being.

Life lessons

This site is all about enlightenment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: