Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Cara mamma


Cara mamma" di Giuseppe Fabrizio per Farepoesia - Napoliflash24 - Giornale  di informazione su Napoli e Campania

Cara mamma,
spero tanto che possa sentirmi da dove ti trovi ora.
Prima di tutto voglio augurarti buon compleanno, sarebbe stato il tuo 94º su questa terra.

Ho un groppo alla gola e tanta voglia di piangere, mamma. Mi manchi!

Un altro compleanno senza di te, un’altra giornata cominciata senza il tuo bacio quotidiano. Quanto sono stata stupida e superficiale, anche un po’ egoista nel rifiutarti qualche volta in malo modo quella tua “invadente” manifestazione dell’amore che avevi per me. Mi sentivo troppo grande per essere ancora la tua bambina e adesso… Quanto vorrei esserlo! Ho bisogno della tua consolazione, del tuo ascolto, del tuo amore incondizionato.


La solitudine è la mia compagna di vita in troppi momenti.

Oggi l’ho cercata, perché ti meriti, mamma, i miei pensieri e perché no le mie lacrime lontano da tutti. Ci siamo solo tu e io.
Voglio raccontarti un po’ di cose. Prima di tutto voglio dirti che nonostante siano passati cinque anni e mezzo da quando ti ho vista l’ultima volta non ho smesso neanche per un minuto di volerti bene.


Sto cercando di mettere in parole una piccola tempesta che ho dentro, che trova sfogo scendendo come cascata dai miei occhi, gocce di acqua salata nel deserto che a volte è la mia esistenza senza di te.
In mezzo a questo gorgheggiare che è la mia dettatura tramite la sintesi vocale sento risuonare la mia voce che trema, sono costretta a tradurre in suoni i miei pensieri e le emozioni, insomma i miei ricordi così vivi e ancora traducibili nei particolari.


Tu sei principalmente in questo momento una serie di odori, collegati uno ad uno a ricordi precisi.
Sei l’odore della tua pelle che sa di buono, tanto che da bambina mi piaceva molto morderti e avrei voluto mangiarti!
Sei l’odore della tua crema sempre la stessa, sempre nella stessa confezione blu in metallo. La vedo ogni volta che vado al supermercato e mi sembra di incontrarti, di averti vicina in quel momento. L’ho comprata, per avere una a casa con me. Un altro piccolo pezzo di te che mi fa compagnia.
Ti sento quando indosso alcuni vestiti che tu non hai mai potuto conoscere, eppure sembra che mi parlino di te, perché quando li indosso ogni impressione che tu mi guardi, ho l’impressione di piacerti e questo mi dà gioia, cara mamma.
Mi manca l’odore delle frittelle pugliesi che non ci facevi mai mancare il giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre di tutti gli anni.
Uno dei tanti odori che mi hanno sempre fatto sentire a casa, la tua, la nostra.

Mamma, c’è tanta emozione nel pronunciare questo nome perché solo tu lo porterai sempre. Da quando lo sono diventata anch’io, ne ho capito il valore unico e universale, irripetibile.


Ti saluto, ora e ti do appuntamento a presto.
Ti dedico questa canzone, credo che tu l’avresti apprezzata anzi, sono convinta che ti piaccia ora.
Ciao, amore mio!

Sempre la tua “Cenza”, e sempre la tua grande bambina Vicky!

20 dicembre 2020 - Posted by | amore, Anima, Dialogo, Persone, Sentimenti | , , , , , , , , ,

25 commenti »

  1. Bellissime e commoventi parole… complimenti

    Piace a 3 people

    Commento di Stefano Ligorio | 20 dicembre 2020 | Rispondi

  2. Sai Vicky c’è una cosa strana nei ricordi della mamma, più passa il tempo più si fanno vicini e numerosi!
    Un bacio tenero. Gio’

    Piace a 2 people

    Commento di Giovanna Foresio | 20 dicembre 2020 | Rispondi

    • Hai ragione, Giò!
      E si raffinano i ricordi nei particolari ❤
      Un bacio a te
      Vicky

      "Mi piace"

      Commento di vincenza63 | 20 dicembre 2020 | Rispondi

  3. 😘

    Piace a 1 persona

    Commento di alemarcotti | 20 dicembre 2020 | Rispondi

  4. Spero ti sia arrivata dal cielo in qualche modo la sua carezza. ❤

    Piace a 1 persona

    Commento di lucetta | 20 dicembre 2020 | Rispondi

  5. L’amore travalica ogni distacco…sei una grande donna dal cuore grandissimo.

    Piace a 1 persona

    Commento di Biagina Danieli | 20 dicembre 2020 | Rispondi

  6. Vicky mi hai commosso!
    Anche io sento tanto la mancanza della mia mamma, Mi sembra una vita che se ne è andata e invece…
    Le mamme sono sempre mamme anche nei baci che non possono più darci, l’importante è che noi li sentiamo.
    Ti abbraccio con tutto il mio ❤

    Piace a 1 persona

    Commento di fulvialuna1 | 20 dicembre 2020 | Rispondi

    • Ho pianto mentre lo scrivevo…
      Io la sento nel cuore ❤ e attorno a me.
      A volte però le ferite le sento.
      Ti abbraccio da qui 🌺

      Piace a 1 persona

      Commento di vincenza63 | 20 dicembre 2020 | Rispondi

  7. È una poesia molto sentita, dove si esprime quell’amore incondizionato, come l’amore della madre.
    Saluti Vichy

    Piace a 1 persona

    Commento di macalder02 | 21 dicembre 2020 | Rispondi

  8. Una lettera molto commovente e con delle parole bellissime.

    Piace a 1 persona

    Commento di eleonorabergonti | 21 dicembre 2020 | Rispondi

  9. Bella buon compleanno
    Alla tua mamma ciao e scusa il ritardo

    Piace a 1 persona

    Commento di Antonio75colacchi | 22 gennaio 2021 | Rispondi

  10. Nice picture

    Piace a 1 persona

    Commento di Lahoucine Elassry | 23 gennaio 2021 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

J. Iobiz

Scrittore. In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più

Free Fonts

Fonts Download

365 dni w obiektywie LG/Samsunga

365 days a lens LG/Samsung

AMblogger

AM_blogger

Il mestiere di leggere. Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

study material

Try try try but don't cry

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Revolver Boots

Scream for me...

Nengkoy

ruminations & travesties of the favorite yet naughty son of Nengkoy

The other side to the knowns

Write what you feel, coz it doesn't make you fear. A doctor by profession and writer by passion✌️

blackwings666

Horror, Science Fiction, Comic Books and More

Roadtirement

"Traveling and Retired"

Pat Fitzgerald

Thoughts of a Not So Tortured Mind

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Lo Scribacchino del web

La scrivania virtuale dove sono appoggiate le mie parole

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: