Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Esserci

Risultati immagini per fertilità del terreno

Respirare le nostre radici
succhiare linfa al seno della terra
dare frutti secondo le stagioni della vita
riconoscere
e apprezzare
quanto abbiamo fatto
quel che abbiamo donato
e soprattutto vivere
l’essenza del nostro stare

 

Ora in movimento, sempre Vicky!

8 aprile 2017 Posted by | Anima, Esperienze, Mondo, Musica, Sapienza, Sentimenti | , , , , , , , | 11 commenti

Relax

 

Dopo circa dieci giorni di prigionia causa forza maggiore, eccomi, “vecchietta” e sorridente, grata a Dio per chi sono, per ciò che ho e per quello che non mi procura felicità.

Sempre ringrazio per il dono della musica, in particolare per quella che sto ascoltando ora:

 

Un abbraccio a tutti, sempre Vicky!

6 gennaio 2017 Posted by | Anima, Dio, Esperienze, Musica, Persone, Sentimenti | , , , , , , , , | 30 commenti

Bocca

 

Bocca. Oggi ti ho guardata e ti ho chiesto di raccontarmi Vicky. Senza parole pronunciate in una lingua conosciuta. Parlami come solo tu puoi fare. Soffiami dentro idee, emozioni, immagini, dolori… tutto. Vieni ad abitarmi. Io sono spalancata. Ho fame. Ho sete.

Bacio. Lo ami. L’hai scoperto e desiderato profondamente da pochi anni. Nessuno negato. Sempre generosa perchè amore è leccarsi, mangiarsi, toccarsi così. Non ne esiste neppure uno proibito. Li vuoi tutti. Li regali tutti.

Poesie a Roma. Hai respirato Prevert senza conoscere il francese. Lui è entrato attraverso un’anima che trasferiva emozioni, carezze, voce, conoscenza totale e vera. Un’amicizia vera e aperta traduceva in contemporanea sulle onde del cuore. Hai pronunciato parole incomprensibili e ne hai amato l’alito che le ha generate. Dette da Vicky assumono il suo viso, il suo odore, il suo suono. Scultura invisibile.

Habibi. Un soffio più che un suono. Dolce e arioso. Sembra il balbettio di un bambino. Lontano. Straniero. Eppure così vicino alla bocca di Vicky. Ti ho scritto come ti sento. Non parli la mia lingua eppure… mi arriva la tua aria. Vorresti tutte quelle del mondo per non perdere nulla, neanche un po’ di quell’ossigeno.

Sai generare urlo o sospiro. Puoi massaggiare e anche graffiare. Assaggi, mangi, ti lasci fare. Cosa saprai donare ora?

Sempre Vicky!

 

 

16 agosto 2014 Posted by | Anima, Corpo, Esperienze, Musica, Persone | , , , , , , | 2 commenti

Bocca di rosa

 
(Google)

Oh Dio, in questo preciso momento sto facendo a botte con l’altra Vicky, quella conformista, quella ipocrita e omologata. Quella che a volte vive le vite degli altri. No,voglio esserci. Così… farò come sempre, davanti a questo foglio elettronico bianco: abbandonerò le briglie, strapperò i paraocchi, cavalcherò l’onda dei pensieri. E non mi basterà. Lo so.

Fare l’amore mi piace. Tanto. Da sempre. Non mi piace ‘fare sesso’, perchè non lo ritengo un bisogno fisiologico solo del corpo, ma… c’è tutto di me in quei momenti. Tutto quello che posso dare, tutta quella che posso essere.
Mi ‘muovo’ secondo le mie vibrazioni.  Se solo andassi oltre l’apparenza… vedresti un universo. Dentro questo universo scopriresti che un orgasmo può essere un intervallo di piacere tra corpo, mente e anima. Se solo volessi.

Quando Vicky poteva disporre e usare il suo corpo completamente – così almeno pensava – considerava il sesso e l’amore esclusivamente collegati. Ed era, ed è tuttora un’esperienza fantastica! Quando accade…

Dopo aver ‘scoperto’ che fare l’amore non è solo riservato a chi si ama… Vicky ha scoperto che donare sè stessa è quello che conta.

Nel frattempo ha conosciuto diversi uomini oppure, parafrasando, uomini tra loro diversi. Lei, per ognuno di loro, è l’altra. Tutto e niente. Ma solo a prima vista… per l’occhio appannato o miope. Peggio ancora, per alcuni ‘giudici’ dallo spirito farisaico e ipocrita, lei è una facile, disponibile.
Ognuno dei suoi uomini è unico e irripetibile. Alcuni sono il suo passato, altri il suo presente. E’ possibile avere mente, corpo e cuore abbastanza generosi da donare gioia e poterne ricevere?

La risposta è  senza dubbio SI’! La chiave: il non giudizio.

Dopo oltre 23 anni con il suo Amore, Vicky ha buttato giù il primo muro: scoprire l’universo degli uomini oltre il suo piccolo grande mondo passato.

E ha così scoperto quanto la domanda di sesso fosse alta e l’offerta d’amore e d’amicizia povera. Dopo alcune esperienze che le hanno fatto scoprire rapporti diversi dal suo film mentale a senso unico, ha apprezzato e goduto del corpo e della mente altrui e, come ultima e fantastica scoperta, ha esplorato, rivissuto e offerto il suo…

Il donarsi è stata la sua rivoluzione! La sua scelta.

E’ una fan della vera rivoluzione sessuale, Vicky. Lei, che tanti tuttora pensano asessuata, forse senza desiderio alcuno, ha preso in mano la sua vita e ritornando dal sepolcro, ha deciso di offrire senza condizioni l’amore e la sua vita nuova alle persone, soprattutto agli uomini.

Dona ad ognuno il sè di cui è capace. A tutti l’ascolto, senza pregiudizio. A alcuni il suo corpo, esclusivamente per il piacere del contatto fisico. Ai suoi preferiti la sua mente, il suo erotismo, un pezzetto di quello spirito che sfugge quando si è talmente vicini, quando vorrebbe sussurrare un ‘ti amo’ e si accorge che non va… non è che siano le parole sbagliate: semplicemente non bastano, il cuore è infinitamente più grande!

“Sei la gioia della trasparenza che butti addosso al mio spirito!” (Massimo, 22 giugno 2012)

La medicina è la mia legittima sposa, mentre la letteratura è la mia amante: quando mi stanco di una, passo la notte con l’altra.” Cechov

Io la penso esattamente così. Con la differenza che non mi chiamo Anton. Sempre Vicky!

23 giugno 2012 Posted by | Anima, Corpo, Esperienze, Persone | , , , , , , | 14 commenti

Un piccolo grande gesto.

Carissimi amici e visitatori, so che il periodo che attraversiamo è difficile a dir poco… Tuttavia so per esperienza che il vostro cuore e la vostra sensibilità sono grandi e perciò non ne approfitterò. Non molto.

Per chi non lo sapesse, sono orgogliosamente presidente di una piccola associazione di Basiglio (Mi) che da 11 anni si occupa di problematiche relative alla disabilità, al disagio, al pericolo di emarginazione. Possiamo contare solo sulle quote associative – euro 13/anno – e sulle donazioni per coprire le sole spese vive, non chiediamo di più: assicurazione e bollo del nostro vecchio ma indispensabile pulmino attrezzato per il trasporto di disabili – me per prima! – e minime spese di telefonia e cancelleria.

Da oltre un anno il mio appartamento è diventato la sede operativa dell’ADB, con tutto ciò che è mio a disposizione: linea telefonica fissa, connessione internet, luce, stampante… il mio tempo, a qualsiasi ora.

Mi ripagano piccole grandi soddisfazioni di tutti i giorni. In primis spero col mio esempio, la mia sete di vivere di costituire già una vittoria di questa associazione! Chi può comprarla, chi può venderla? Chi può rubarmela? Nessuno, per quanto si creda potente e desideroso di schiacciarmi e farmi tacere.

Ecco perchè noi dobbiamo sconfiggere soprattutto attraverso questo piccolo gesto il grande nemico che ci vuole tristi e sconfitti.

Potete aiutare l’Associazione Disabili Basiglio con donazioni su Postepay n. 4023600571262213 oppure mediante versamento su c/c postale n. 91410894 IBAN IT94U0760101600000091410894 presso l’agenzia Poste SpA di Basiglio. Qualsiasi cifra è accetta, non vi nascondo però che sarebbe motivo di molto orgoglio per me, per tutti noi avervi come soci!

Grazie, grazie! Sempre Vicky.

 

6 luglio 2010 Posted by | News, Persone | , , | 2 commenti

   

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Un mondo vicino e lontano...

Riflessioni personali su Dio, sulla bellezza della Natura e della Creatività umana, in un mondo vicino e lontano...

IL Girasole

Non privare gli altri della felicità

Il cassetto nel cassetto

Un Mondo di Parole

Grigio antracite

Pensieri e racconti brevi

Last Waltz Under The Moonlight

☽ Come and dance with me this last waltz under the moonlight ☾

Safira's Journey

Create Your Own Happiness

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

il rifugio di Claudio

La Cultura ci nutre solo se il Pianeta vive . . . . . e questo dipende solo da noi . . . . . e ricordiamo sempre che .... "anche se non ti occupi di politica, stai sicuro che la politica si occuperà di te ..."

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

B going to

"Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia."

Jamison Writes

Not Like The Whiskey

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: