Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

E penso a te

 

download

il suo amore….

 

Lui si sveglia e pensa a te
Ti saluta e tocca te
E’ al tuo fianco e sfiora te
Lui non dorme e pensa a te

Come va? Lo dice a te
Sei a posto? Sistema te
Mi sto proprio divertendo e adora te

Lui si lava e mostra a te
Mangia a cena e sta con te
Fa’ l’amore, gode con te
Si addormenta su di te

Non voglio aggiungere altro se non che il mio nemico e oggetto vivente e presente nella vita del mio compagno è lui. E ha vinto e ci ha diviso. Mi ha rubato qualcosa e qualcuno che si è lasciato prendere. La riconoscenza è la tomba dell’amore. L’ingratitudine l’arma che l’uccide. Il non rispetto la lapide coperta d’insulti.

Ora Vicky dice BASTA. E’ facile. Basta staccare la spina. Dare eutanasia al wi-fi. E a chi non ama e adora nient’altro che un ologramma.

Adieu!

Lucio… un maestro d’amore. Rivaluti la realtà e mi fa bene il tuo sano sentimento.

Sempre Vicky!

9 maggio 2016 Posted by | Anima, Cose, Dialogo, Dio, Persone, Sentimenti | , , , , , , , , | Lascia un commento

Amanti

 

Ti aspetto
lo faccio da anni e non sono stanca 
non ancora, sono forte 

Qualcosa vibra al ritmo del mio respiro
è il lenzuolo che a dispetto delle stagioni si muove su di me
mentre ti infili nella mia vita

Io sono l’altra, ci siamo scelti
e lo facciamo ancora, ancora, ancora…
ogni volta che la vibrazione diventa carezza

Mangiamo dallo stesso piatto
così come ci viene, così come riesce
con le dita, con la bocca, con tutto quello che è pelle

Non sono sazia, neanche tu
qualcosa più di un filo ci solletica
la voglia di entrarci ci domina

Resta un po’ di più dell’altra volta

Sempre Vicky.

 

7 luglio 2014 Posted by | Corpo, Dialogo, Persone | , , , | 5 commenti

Facebook e l’altra

 (Google)

Vicky scrive su una pagina Facebook. Vicky da domani non sarà più “L’altra”. In realtà non lo è più dal 7 febbraio 2013. Quel giorno Vicky l’altra ha lasciato il posto definitivamente a una sola unica persona, alla donna che è e che sarà solo Vicky. Sì.

Fino a poco tempo fa ogni tanto si va ripetendo una frase che ricorre nel suo cuore e nella sua testa: “Io sono l’amica di tutti e la donna di nessuno“.

Si è costruita perfino un harem con gli uomini che la vogliono ma non la amano, anche l’altra non li ama. Ognuno di loro, a suo modo, incarna una parte dell’uomo che Vicky persona vorrebbe trovare, stringere, amare. Un uomo intelligente, appassionato, dolce, possessivo, unico che contenga tutti i suoi sogni e i suoi desideri.

Ha lasciato perdere la sua ricerca per circa un anno, lasciando prevalere l’altra e i suoi compromessi. Perfino il suo corpo si arrende. Non prova più lo stesso piacere, si abitua a non chiedere, si mette da parte e si annulla. Non si chiede più cosa e chi sia l’amore. Ha calato il sipario sulla rappresentazione che si è fatta come sia il mondo fuori da sè.

Ed ecco, un giorno inizia un dialogo. Le parole sembrano identiche a migliaia di altre e invece… le legge, e poi ancora e ancora. Sembrano essere un linguaggio nuovo, qualcosa che solo lei e l’interlocutore possono decifrare, comunicare, condividere e donarsi a vicenda. Ritrova la gioia di essere sè stessa, nonostante non perda la consapevolezza di non aver mai finto neanche in un gesto, ma solo di essersi lasciata abbagliare da una qualche luce. Sembrava il sole, era solo una lampadina. L’astro che tutto illumina si manifesta, l’ha ritrovato. Improvvisamente dal rubinetto è risalita alla sorgente. Il respiro diventa più ampio, la fame e la sete più impellenti, il cuore si rianima di qualcosa di nuovo, tutto il corpo ritorna alla vita vera.

Saluta l’altra con un po’ di tenerezza, Vicky, come con un giocattolo che ricorda un periodo della vita, una piccola stanza ormai sgombrata e ripulita. Il futuro è cominciato! Ora è la donna di qualcuno!

Con immensa gioia, sempre e solo Vicky!

24 maggio 2013 Posted by | Dialogo, Esperienze, Idee, Persone, Sentimenti, Vita nuova | , , , , , | 13 commenti

   

Meereskind

Reisen beginnt im Kopf

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

Jakob Iobiz

Scrittore

Free Fonts

Fonts Download

365 dni w obiektywie LG/Samsunga

365 days a lens LG/Samsung

AMblogger

AM_blogger

Il mestiere di leggere. Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

study material

Try try try but don't cry

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Revolver Boots

Scream for me...

Nengkoy

ruminations & travesties of the favorite yet naughty son of Nengkoy

The other side to the knowns

Write what you feel, coz it doesn't make you fear. A doctor by profession and writer by passion✌️

blackwings666

Horror, Science Fiction, Comic Books and More

Roadtirement

"Traveling and Retired"

Pat Fitzgerald

Thoughts of a Not So Tortured Mind

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Lo Scribacchino del web

La scrivania virtuale dove sono appoggiate le mie parole

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: