Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Il nero e il blu

Amici miei,
con amarezza condivido il pensiero esposto e lo ripubblico.
Uno spunto di riflessione mentre intorno imperversa sempre più la guerra per accaparrarsi le poltrone e il comando nei luoghi di potere economico e politico.

Un abbraccio, nonostante tutto. Sempre Vicky!

Cronache di periferia

Quello che segue è il riassunto di una conversazione che ho avuto con un amico che vive a New York da nove anni.

85

Poco più di una settimana fa New York era una città fantasma. I negozi e gli uffici erano chiusi e i marciapiedi, solitamente percorsi da migliaia di persone, quasi deserti. Regnava un silenzio irreale.

Ma alle otto di sera tutti i giorni dalle finestre e dai balconi si levava un applauso scrosciante, lungo e senza fischi. Era rivolto al personale sanitario che lottava, e lotta ancora, contro il corona virus. Ma, purtroppo, nonostante il loro impegno, a volte eroico, l’88 per cento dei malati gravi non ce l’ha fatta. Si trattava di pazienti affetti da altre patologie come ipertensione, diabete o obesità che non si erano curati perché non potevano permettersi un’adeguata e costosa assicurazione sanitaria.

La pandemia ha peggiorato la condizione di gran parte di coloro…

View original post 320 altre parole

3 luglio 2020 Posted by | Esperienze, Mondo, News, Persone, Storia | , , , , , , , | 9 commenti

I figli

Una tragicomica realtà che ho apprezzato visitando il blog di Flavio stasera.
Quante se ne potrebbero ancora aggiungere di ascese, vero?
Qualcuno dovrebbe far aggiustare l’ascensore?
Potrebbe esserci qualcuno chiuso fuori che aspetta ed è stanco e arrabbiato.
Magari pericoloso…
Buona serata.
Sempre Vicky!

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=FAggHVJ2dy0

almerighi

i figli dei fumatori
hanno più probabilità di cominciare a fumare

i figli dei notai
hanno più probabilità di fare i notai,
così i figli dei farmacisti e dei dottori

i figli di puttana lo sono per diritto di nascita

il figlio di Laerte
ha più probabilità di diventare Ulisse

i figli degli zingari
hanno più probabilità di essere reietti

i figli dei re debbono attendere
i figli dei poeti in genere non hanno figli

i figli dei politici massoni
hanno più probabilità di cominciare la carriera

gli ascensori sembrano tutti guasti

View original post

11 marzo 2019 Posted by | Diritti umani, Esperienze, Mondo, Storia | , , , , , , | 24 commenti

our order, one years, peace, Please!!

Un anno di pace, questo è ciò che chiediamo, questo l’impegno.

nz

Frieden und Liebe Mensch Kostenlose Fotos

unser Auftrag, 1 Jahr, Frieden, bitte. salah elnemr

Menschen Sonne Frieden Kostenlose Fotos

Wald Himmel Entspannung Kostenlose Fotos

se

View original post

6 luglio 2017 Posted by | Mondo, News, Persone, Storia | , , , , , , | 24 commenti

Franca Rame:

Tutta la mia ammirazione… non solo oggi

Iridediluce

Documenti sullo stupro di Franca Rame dagli archivi di “Repubblica”

 

Rame, Franca. – Attrice italiana (Parabiago 1929 – Milano 2013). Figlia d’arte, debuttò giovanissima nella compagnia girovaga del padre. Passata alla rivista nel1948, incontrò D. Fo, divenuto poi suo marito, nello spettacolo di cabaret Il dito nell’occhio (1953). Dal 1958 è stata protagonista delle numerose commedie scritte da Fo. Si è imposta con una recitazione estrosa ed aggressiva, passando con disinvoltura dalla satira spregiudicata di La signora è da buttare (1967) ai toni sarcastici del Fabulazzo osceno (1981), alla didattica semiseria di Sesso? Grazie, tanto per gradire (1994); come attrice e autrice (sempre in collaborazione con Fo) ha trattato con coraggio e polemica la condizione femminile (Tutta casa, letto e chiesa, 1978; Coppia aperta, 1984; Parliamo di donne, 1991). Dei successivi lavori si ricordano: Il diavolo con le zinne (1997),spettacolo comico grottesco, in cui ha affiancato G. Albertazzi; Marino libero! Marino è innocente! (1998)…

View original post 57 altre parole

25 novembre 2013 Posted by | Anima, Corpo, Persone, Sentimenti | , , , , , | 2 commenti

Facebook può

Marcia dei milioni a Mosca (dal Blog di Andrea Riscassi)

I ‘mi piace’ cliccati e non traditi: http://www.rferl.org/content/russian-opposition-likes-facebook/24585388.html

Noi non crediamo al potere buono della rete, siamo rimasti ai tempi lunghi e inefficienti delle carte che ci soffocano.

Ci manca la costanza, facciamo uno sforzo in più. Restiamo in contatto tra noi e con il mondo che ci circonda, a partire dai primi contatti interpersonali.

Lo dobbiamo a noi stessi, al rispetto per la nostra intelligenza.

La foto sopra e i risultati delle amministrative mi fanno fermentare qualcosa dentro. I tg smpre meno…

Sempre Vicky!

23 maggio 2012 Posted by | Esperienze, Idee, Mondo, News, Persone | , , , , , | 2 commenti

Quando la risposta è no.

   Sarà perchè non si è preparati, non ce lo si aspetta o forse solo perchè ancora oggi culturalmente è dato per scontato che sia una donna a dire NO… quando lo ricevi, in modo più o meno evidente, fa male.
E’ una bella lezione con non puoi e non vuoi dimenticare. Da tenere presente. Putroppo.

Ti insegna a capire bene chi tiene le redini di un rapporto, anche se con molta ipocrisia si dice, o peggio lo si pensa e basta, che dopotutto c’è molto di più oltre al lato fisico.
Parole sacrosante, se poi si tratta di una relazione consolidata…
Quindi? A che gioco giochiamo?

Sono molto seria e i giochetti di potere non li sopporto, siano consapevoli oppure no.

Mi è capitato raramente di respingere qualcuno, soprattutto il mio uomo. A meno che non ci fossero motivazioni serie. Da parte di entrambi. Mi rendo conto di quanto ci si sente feriti, derubati, umiliati…

Capisco. E chiedo scusa a chi ho amato e magari trattato nello stesso modo.
Capisco. Ed entro nei panni di chi cerca altrove. Senza giudizio.
Capisco. E soffro.

Nonostante tutto, saluto… in musica. Sempre Vicky.          

13 febbraio 2010 Posted by | Esperienze, Persone, Sentimenti | , , | 7 commenti

   

"Semplicemente insieme" Lucetta

L'amicizia raddoppia le gioie e divide le angosce a metà

Lluís Bussé

Barcelona's Multiverse | Art | Culture | Science

Silly Old Sod

Grumpliciousness

Unlocking The Hidden Me

Tranquil notions, melange of sterile musings & a pinch of salt

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

MYSELF

AS HUMILDES OPINIÕES DE UMA MULHER DE CORAGEM QUE DIZ SIM À VIDA!

VOYAGE ONIRIQUE

Photos, Artistes, Livres, Films, Voyages, Wallpapers, Fonds d'écran

Frammenti vitali

Omnia quae ventura sunt in incerto iacent: protinus vive.

Kamal's Blogging Café

English Language, Literature, Creative Writings & Decode PROXY

The Journey of My Left Foot (whilst remembering my son)

I have Malignant Melanoma, my son had Testicular Cancer

PeoPlaid

People, Places, Ideas, and More

Mutazioni del Silenzio

...perché il Sogno si può camminare, danzando parole sul foglio,si può cantare, danzando l'anima sul respiro...Ma alla fine il Sogno è soprattutto Visione.

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quattordicesimo anno ♥     

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: