Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

18

 18(Web)
Ieri a fine giornata una bella notizia che voglio condividere: Ho superato l’esame scritto obbligatorio di lingua inglese su grammatica e mass media, anche se col minimo.
Per me è comunque un grande successo considerato l’elevato numero di assenze e il poco tempo, anzi pochissimo avuto disposizione per studiare.
Ora mi aspetta la prova orale: faccia a faccia con la prof su materie sconosciute da studiare in una lingua conosciuta.
Anche queste piccole belle notizie contribuiscono ad avere un po’ di serenità e una crescente autostima… non è così?
Un allegro abbraccio a tutti voi! Adesso mi premio con un brano fantastico!
dedicato ai miei amori: mia mamma e mia figlia, due pilastri!
Sempre Vicky.
Annunci

19 maggio 2016 Posted by | Dialogo, Esperienze, Mondo, News, Persone, Vita nuova | , , , , , , , | 2 commenti

Corro dunque vivo

(Google)

L’altra sera ho finito di leggere “L’arte di correre” di Murakami Haruki. Un autore per me fino a poco tempo fa del tutto sconosciuto o quasi. Devo ringraziare il mio attuale compagno per avermene parlato: è il suo scrittore preferito. Sono convinta che attraverso le cose e le persone gustate da chi amiamo impariamo ad apprezzare sapori nuovi e anche profumi.
Ho iniziato la lettura senza molta convinzione ma con la curiosità di addentrarmi in un universo del tutto nuovo. Devo confessare di aver fatto un’esperienza davvero interessante. Per molti versi a tratti mi sono ritrovata e riconosciuta, per esempio nell’importanza spazio-temporale della collocazione degli eventi biografici di Murakami, nel suo stile così estremamente descrittivo ed essenziale, sia dal punto visivo che degli altri sensi coinvolti. Quando si parla di sensi, sia fisici che oltre il corpo mi sento sempre coinvolta e tirata in ballo oltre che disponibile a mettermi in discussione.

Mi sono allenata con lui piano piano con fatica estrema all’inizio. Ho ripreso la lettura in momenti diversi e con mio grande stupore non avevo dimenticato i contenuti precedenti, anche dopo qualche settimana di assenza. È come imparare ad andare in bicicletta o guidare: si assimilano regole e stile e non si dimenticano più. L’autore ha descritto questo molto meglio di me parlando dell’esigenza di imparare uno stile accettabile nel crawl per poter affrontare al massimo delle sue possibilità le gare di triathlon. Amo la sua perseveranza. Ne faccio tesoro, io che sono un’indisciplinata e una ribelle…

Quello che ho capito sullo spirito della corsa e delle sfide in generale è che sono da superare e abbattere prima di tutto con noi stessi. Questa è una gioia che nessuno può toglierci, perchè il limite sul quale lavorare e da superare in realtà lo conosciamo solo noi, è dentro che abita da qualche parte per poi affiorare e sorprenderci. Come un ladro che però non porta via oggetti preziosi – che lo siano noi siamo convinti solo noi nella nostra paura di buttarci nella vita – ma elimina scorie e zavorre inutili per il viaggio. Ogni goccia di sudore è preziosa e racconta di me, di te, di ognuno di quelli che vogliono vincere.

Lo consiglio a chi, anche non potendo correre come me, cerca ogni giorno con impegno e tenacia la sua strada. O almeno continua a provarci.
Lo dedico a me stessa, per le mie sconfitte e soprattutto per le mie tante piccole grandi vittorie.

Una bellissima avventura. Buon viaggio! Sempre Vicky!

18 agosto 2013 Posted by | Corpo, Esperienze, Idee, Persone, Vita nuova | , , , , , , , | 13 commenti

   

unbloginfamiglia.wordpress.com/

Un Blog in Famiglia. Un piccolo angolo di web dove sentirsi a casa.

partyepartenze

alla ricerca della felicità...

ascanio massimo

Mediterranean dream

Read Treat

Welcome to my cozy nook where we dwell in fantasies and cast the magic spells of positivity.

Youth. Rise up!

Vivi e lascia vivere è un modo gentile per dirvi di non rompere i coglioni.

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Marco Cariati Blog

Area riservata agli orfani della libera informazione

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

mydaphne

this is my world, this is mydaphne

Giusy Carofiglio

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

Primo non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: