Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Luna


Risultati immagini per lampione di notte dal web

 

Un’altra domenica in cui sono sommersa dai ricordi e dai pensieri negativi.
Complice la Luna artificiale che si affaccia alla mia finestra.
Unica compagnia in queste ore buie.
Insieme a un bicchiere d’acqua in cucina.

Ancora oggi, a scuola di sopravvivenza.
Testimoni: il mio letto vuoto, le mie mani fredde, questo silenzioso urlo che ho dentro.
Ascolto questo brano. Il testo mi uccide.
Bisogna pur morire per tornare a vivere.

La mia vita, l’ho persa così tante volte… quante date scolpite nella roccia molle che mi batte nel petto. Sono ancora maledettamente viva, a cercare un senso… dell’ora e qui.
Non bastano gli affetti andati nè quelli rimasti.
O aggrapparmi a Dio per ricordargli che esisto anch’io.
Mi manda aiuto invisibile con questa Donna, la sua voce e le sue parole diventano mie.
Così da poter ululare sommessamente alla mia Luna artificiale il mio dolore.

Qui. Ora. Sola.

Sempre Vicky.

 

LUNA

E vaffanculo luna
da quella fregatura
da quella notte senza fortuna.
Da quanto tempo luna
è come stare fuori
chissà che fine ha fatto lei?
E quel bastardo che vorrei…

Da quanto tempo luna
ho perso la misura
ho seppellito pure il cuore.
E che fine ho fatto anch’io?
Mi sono detta:”Addio, addio”
E come si sta male a stare così soli
in queste notti brave
di maledetti suoni.

Che fine ha fatto lei?
Che cosa abbiamo fatto noi?
Da quanto tempo luna
non c’è più l’infinito
è stato già spartito in privato…luna
E che fine ha fatto Dio?
Che ci abbia detto:”Addio, addio”

E come si sta male
a stare così soli,
e navigare a vuoto
in mille direzioni.

E come si sta male
a ridere da soli
in queste notti luna
in cerca di altri voli.
E che fine ha fatto
che fine ha fatto Dio?
Che fine!

 

 

 

Annunci

15 ottobre 2017 - Posted by | Anima, Dio, Musica, Persone | , , , , , ,

30 commenti »

  1. Lascia stare la solitudine e non permettere a nessuno/a e nessun pensiero di impadronirsi di te, del tuo corpo, dei tuoi umori… Permetti ai tuoi pensieri di inebriarsi invece di te del tuo essere interiore, scrollando di dosso quella nebbia in cui ti avvolgono altri pensieri negativi… lascia uno spiraglio e spazio ad un sorriso, anche timido, a un pensiero anche audace, anche a un azzardo, senza esagerare… permetti loro di ricordati di essere viva e vivili intensamente… tutti con il corpo, con l’animo e con la mente…

    Piace a 3 people

    Commento di FMtech | 15 ottobre 2017 | Rispondi

    • Grazie del tuo commento bellissimo. È che in certi momenti…. mi sento schiacciata, sempre meno autosufficiente e emotivamente piccola.
      La cattiveria e l’indifferenza esistono…. non sempre sono “armata” per restare serena, non sono un prodotto Marvel…
      Il mio corpo… grida con me. È vivo, sempre assetato di contatto, carezze, sguardi…

      Piace a 1 persona

      Commento di vincenza63 | 15 ottobre 2017 | Rispondi

      • Mi rendo disponibile per “chiaccherarne” se vuoi 🙂 passa da me trovi come contattarmi nel caso! Non mollare!!!

        Piace a 1 persona

        Commento di FMtech | 15 ottobre 2017

      • grazie M. !!!!! sono sul tuo sito a fare un giro

        Mi piace

        Commento di vincenza63 | 15 ottobre 2017

  2. Hai mai pensato di prendere un cagnolino? Sono i migliori scaccia brutti pensieri e tristezza che esistano! Sono una fonte inesauribile di amore e gioia contagiosa. E vanno bene per tutti,anche per chi pensa di non riuscire a gestirli

    Piace a 1 persona

    Commento di indianalakota | 15 ottobre 2017 | Rispondi

  3. Le tue parole sono malinconicamente dolci…sono le parole di una donna che non evita la realtà, ma mantiene la poesia e la forza nel cuore.
    Ti abbraccio.

    Piace a 2 people

    Commento di fulvialuna1 | 15 ottobre 2017 | Rispondi

  4. Di questo periodo prendi quel poco di buono che c’è, se c’è, e portalo nei giorni che verranno. Perché i giorni brutti, alla fine, passano. Come quelli belli. Sii forte. 😊

    Piace a 2 people

    Commento di Sephiroth | 16 ottobre 2017 | Rispondi

  5. sentirsi soli, anche se materialmente lo si è, aggiunge peso alla realtà. Devi pensare positivo e devi trovare negli eventi negativi, che si sono succeduti negli ultimi tempi, almeno dieci aspetti positivi e ripartire da quelli.
    Un abbraccio
    Gian Paolo

    Piace a 1 persona

    Commento di newwhitebear | 16 ottobre 2017 | Rispondi

  6. 😣 qui bisogna darsi forza… comune.

    Piace a 1 persona

    Commento di "Perseide" | 16 ottobre 2017 | Rispondi

  7. direi ‘finalmente la libertà’…..

    Piace a 1 persona

    Commento di titti onweb | 17 ottobre 2017 | Rispondi

  8. Mi hanno invitato alle giornate degli abbracci… se ci vado, ogni persona che stringerò ci sarà un pensiero rivolto a te, per ora ti stringo forte forte, buona giornata 😃😍

    Piace a 1 persona

    Commento di unaromagnolaincucina | 20 ottobre 2017 | Rispondi

  9. Nessuna donna evita mai la realtà.

    Mi piace

    Commento di lauracavalloblog | 22 ottobre 2017 | Rispondi

  10. Tempo Vincenza,prenditi tempo… il tuo “urlo” mi ha colpita, posso mandarti un abbraccio? Virtuale ma sincero. 65Luna

    Mi piace

    Commento di 65luna | 23 ottobre 2017 | Rispondi

  11. Canzone stupenda

    Mi piace

    Commento di etiliyle | 10 gennaio 2018 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Youth. Rise up!

Vivi e lascia vivere è un modo gentile per dirvi di non rompere i coglioni.

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Marco Cariati

Raccolta differenziata di quotidianità umane

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

mydaphne

this my world, this mydaphne

Giusy Carofiglio

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

Primo non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

ZEN'S FAMILY BLOG

Hey My Family. This is Justin Zen and I am here to share my thought's and experience. I am on a journey to help everyone and bring out everyones potential and talent through my blog.

Al Ghurabaa Magazine per la Donna Musulmana

Storie quotidiane di donne e mamme musulmane

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

Les faits Plumes

Des enquêtes à pas de loup pour apprendre sur-tout...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: