Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Across time and space

download

 

Yuri Gagarin, il primo uomo ad andare nello spazio

Ian Anderson e Cady Coleman: un altro sogno che si avvera.

Un immenso GRAZIE a chi ci ha fatto sognare.

Sempre Vicky!!!

 

 

29 luglio 2020 Posted by | Esperienze, Musica, Persone, Storia | , , , , , | 6 commenti

I miei “viaggi”

Risultati immagini per auto decappottabile dal web

 

Due storie, una vita: la mia. Quale sarà quella vera?
1.

Ho sognato di guidare fin da quando ero bambina.
La prima volta avevo cinque o sei anni ed ero alla guida di un’auto sportiva decapottabile.
Ero felice.

Impegnavo le curve con sicurezza anche se ad una certa velocità.
Mi sentivo grande.
Avevo tutto il tempo e avevo tutto lo spazio.
Con quell’automobile rossa ero libera.

Fin da allora conoscevo il sapore della vita vera.

 

2.

Stare in piedi non è semplicemente acquisire una posizione e non cadere.
Mi hanno detto che tutto dipende dalla testa.
Alcuni altri dalla corretta postura del mio corpo.
Quindi più esercito il pensiero, più avrò la sicurezza di non cadere.

Il corpo umano, pur limitato nel tempo e nello spazio, è una realtà estremamente perfetta.

Il mio incedere dipende solo da me.

Io posso godermi ogni attimo, ogni sfumatura.

 
Vi saluto con affetto e aspetto i vostri pensieri e rispondervi.

Ascolto questo brano che vi dedico. Sempre Vicky!

 

22 dicembre 2017 Posted by | Anima, Corpo, Esperienze, Musica, Persone, Sentimenti, Viaggi | , , , , , , , , , , , , , , , | 22 commenti

V come Vicky

biblioteca-emozioni-620x336 (Google)

Accontentarmi non è arrendermi,
è mettere ordine tra gli obiettivi della mia vita.
Darmi tempo.
Lasciarmi fuggire da alcune schiavitù.

Non è paura.

Le viltà di questo tipo
le ho cedute ai grandi della Terra.
Darmi spazio.
Non ce n’è per me a questa grande abbuffata.

Non è vergogna.

È solo che voglio vivere,
nel timido e gioioso nascondimento 
che mi piacerebbe essere
e che mi cucio addosso sulle mie ferite.

È che sono fatta anche così.

Ubriaca di vita, eppure assetata.
In corsa verso l’alba che non tramonta eppure ferma.
Ho sete d’aria,
ho fame d anime salve.

Teniamoci stretti, mio scoglio umano.
Il mare dentro urla le sue onde,
attraversando me
bagnando e consumando l’amoroso te. 

 

Mi scopro fragile. Sempre Vicky!

 

 

27 novembre 2016 Posted by | Anima, Corpo, Esperienze, Mondo, Musica, Persone, Sentimenti | , , , , , , , , , , , | 6 commenti

   

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

Living Deep

Se ti trovi su questo sito stai cercando delle risposte profonde. Noi non possiamo fornirtele, al contrario, faremo nascere delle nuove domande dentro di te.

El espacio de Chus

Un blog de rebote

LOS RELATOS DE RAKEL

Blog de relatos y novelas románticas.

Erbe del benessere

La sintonia della natura

ilpensierononlineare

Riflessioni e sguardi non lineari sulla Psicologia

Short Prose

Poetry and Short Prose by Gabriela Marie Milton 2019 Author of the Year at Spillwords Press and Author of Passions: Love Poems and Other Writings

DISCUTINDO CONTEMPORANEIDADES

Escrito por PROF RAFAEL PORCARI, compartilhando sobre futebol, política, administração, educação, comportamento, sociedade, fotografia e religião.

Numenor

From Middle-Earth to Numenor: the best of Tolkien's legendarium

Make it in your life

My life journal only by His grace

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

Informative blogs

Proud to be a Navodayan

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

Outosego

thoughts, arts, hearts, & more

VOCACIONADOS

Estudos Teológicos, Matérias sobre Liderança, Gestão, Psicologia e Atualidades

Compensazioni equoree

prove di scrittura, poesia, racconti e altro

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: