Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Ciao Lorenzo!

Oggi sono 17 anni che Lorenzo è tornato a casa dove mi aspetta e un giorno ci ritroveremo 😍 Ave Maria 💕 di Lourdes prega per noi!

Oggi come allora era venerdì. Il giorno della festa di arrivederci sabato grasso. Festa pagana e cristiana insieme.

A casa sono ritornata da sola, ripercorrendo i vialetti di Milano 3 dove innumerevoli volte sono passata con lui già sapendo senza dire.

C’è un tempo per tutto.

Buona giornata a tutti.

Dedicato a Lorenzo. Un brano che ci faceva ridere tanto quando imitavamo i movimenti di Battiato.

Fuori c’è il sole. Ascolto, penso a te, sorrido con un po’ di nostalgia, Amore mio ❤

Sempre tua Vicky!

11 febbraio 2022 Posted by | amore, Anima, Dialogo, Dio, famiglia, Persone, Sentimenti, Viaggi | , , , , , , , | 13 commenti

Stabat mater

Amici miei,

condivido solo oggi dopo qualche mese un’esperienza che mi ha toccato profondamente. Non commento oltre se non aggiungendo ciò che l’ha fatta riemergere oggi: l’ascolto attento – forse per la prima volta – della catechesi di Papa Francesco sulla morte.

Vi abbraccio da qui 🌺 ciao. Sempre Vicky!

“Oggi pomeriggio ho deciso di andare a salutare i miei parenti pugliesi che giacciono al cimitero in attesa di miglior vita e…

Guardo alla mia destra e vedo una piccola stanza bianca semiaperta.

Solo dopo aver sbirciato dentro realizzo che è la camera mortuaria.

È la prima volta che ne vedo una aperta con qualcuno deposto all’interno.

Oggi quel qualcuno è una neonata morta ancor prima di venire alla luce a causa di un distacco di placenta.

Troppo presto per staccarsi dalla sua mamma.

Troppo piccola la sua bara per contenere tanto amore e tanto dolore.

Lascio il cimitero in uno stato simile al trance. E non so cosa penso. Cosa provo. Sono un sasso.

Cerco conforto nella preghiera a messa.

Chiedo alla Mamma di tutte le mamme aiuto per quella donna dal cuore straziato.

A lei un abbraccio di cuore. Da mamma a mamma. E penso a quel figlio o quella figlia che non ho potuto avere dopo la prima…

Ave Maria 💕 amen

Dedicato. Sempre Vicky.

9 febbraio 2022 Posted by | amore, Anima, Corpo, Dio, Esperienze, Persone, Sentimenti, Viaggi | , , , , , , , , , , | 8 commenti

Un po’ di respiro

Cari amici,

dopo tanti lavori preliminari e in attesa dei lavori e successivo trasloco verso la mia nuova casa e la mia nuova vita, sono riuscita a ritagliarmi dei giorni di vacanza per staccare la spina.

Due giorni a Roma e poi in Puglia per dieci giorni per respirare di nuovo le mie radici.

Il covid sta lasciando le sue tracce anche qui.

Me lo ero dimenticato. O quasi.

Sono scomparsi i contadini e i pescatori che vendevano per strada i frutti del proprio lavoro. Con alcuni di loro era nato un rapporto di stima e un sentimento di empatia.

I vicoli senza di loro sono quasi deserti. Grazie a Dio non è sparita la sana consuetudine di vivere la strada da parte di chi abita al piano terra e non ha balcone per affacciarsi sull’esterno.

Bellissima tradizione che favorisce la conoscenza reciproca, le chiacchiere, la storia.

È così che si prova a restare umani.

Vi mando un abbraccio da qui!

A presto. Sempre Vicky!

3 settembre 2021 Posted by | Anima, Esperienze, Mondo, Persone, Viaggi | , , , , , , | 24 commenti

Green pass

Amici miei,

Il green pass mi disorienta e un po’ mi indispone. Mi pare che qualcuno stia pilotando la mia vita.

Da una CABINA DI REGIA.

E voi che ne pensate?

Buona serata. Sempre Vicky!

5 agosto 2021 Posted by | Diritti umani, Mondo, News, Persone, Storia, Viaggi, vita indipendente | , , , , | 23 commenti

Ti respiro

canzoni d'amore italiane 2017 con testo: "Paura di perderti" di 4tu© -  YouTube
dal web

All’improvviso mi vieni in mente.
Nel bel mezzo della mia serata solitaria.
E la tua presenza mi sconvolge.
Mentalmente, emotivamente, fisicamente.

Mi ricordo. TI RESPIRO ANCORA.

Come se fossi sempre dentro me da allora,
in ogni piega del mi corpo,
in ogni poro della pelle
con tutto il fiato che posso.

TI RESPIRO ANCORA.

E ho paura come allora
di essere me stessa
di dirti che le tue labbra
sono le uniche che voglio consumare.

Sei il profumo e il colore
di un magnifico e profumato rosso ciliegia.
Sento di volerti
fin dalla prima distanza tra di noi.

TI RESPIRO ORA.

Lo senti? Ci sei ancora?
Ho paura.
Di essere arrivata tardi
o di essere salita su quel treno troppo presto.

(Tutti i diritti riservati)

Dedicata a M. Sempre Vicky!

______________________________________________________________________________________________________________________________

Aver paura di innamorarsi troppo – LUCIO BATTISTI

Aver paura d’innamorarsi troppo
Non disarmarsi per non sciupare tutto
Non dire niente per non tradir la mente
è un leggero dolore che però io non so più sopportare.
Non farsi vivo e non telefonare
Parlar di tutto per non parlar d’amore
Cercar di farsi un po’ desiderare è proprio un vero dolore
Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
E non studiarsi ubriacarsi di fiducia
Per uscirne finalmente fuori
Aver paura di confessare tutto
Per il pudore d’innamorarsi troppo
Finger che anch’io le altre donne vedo
è un leggero dolor temere di mostrarsi interamente nudo
E soffocare la sana gelosia
E controllarsi non dirti che sei mia
Voler restare e invece andare via è proprio un vero dolore
Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
E non studiarsi ubriacarsi di fiducia
Per uscirne finalmente fuori

26 aprile 2021 Posted by | amore, Corpo, Esperienze, Sentimenti, social, Viaggi | , , , , , , | 41 commenti

Piedi/2020

Amici miei,
rileggo e rivivo stanotte vita ed emozioni di anni fa. Confermo tutto. Con sempre più gioia!

Sono lunghi i miei piedi. È una delle parti del mio corpo che mi è sempre piaciuta, anche quando ero più in carne, cioè circa 20-25 chili fa. In un test ho scoperto che chi ha i piedi come i miei sembra abbia origini egizie. Per me questi test sono un gioco col quale mi diverto qualche volta.I due alluci sono più lunghi del resto delle dita, dando al resto un aspetto affusolato quando non sono gonfi. Indosso scarpe o stivali a volte numero 40 o 41, secondo i modelli e secondo il fatto che senta toccare il piede contro la punta interna della calzatura. Sento… ecco lì, in agguato, i miei ricordi tradotti in sensazioni, in ipersensibilità, in qualsiasi cosa possa dirsi contatto… incredibilmente piacevole per ogni occasione.

Oggi ve li racconto.

L’erba. È l’emozione del colore verde, del frescoL’ultima che ho calpestato a piedi nudi è stata in montagna, in una valle bergamasca, l’alta Val Seriana, ero a Gromo in vacanza, agosto 1995. Con noi dei cari amici di allora. Mi è sempre piaciuto il contatto con la terra, con l’erba, perfino con i sassi gelidi del torrente che avevamo ai piedi della collina dove avevamo affittato un appartamento. Uno dei ricordi più belli: tolgo i sandali e prendo in braccio Emanuela che ha paura, voglio passare sull’altra riva del torrente e approfitto di un tratto in cui ci sono sassi lisci e grandi dove poter appoggiare i piedi. I miei piedi… Mi fermo, datemi un attimo… la corrente dei ricordi è talmente potente che mi sta portando via… Dicevo che piano piano siamo arrivate sull’altra sponda e mi sono accorta di essere a piedi nudi.  Non è un problema, i fili d’erba come dita sottili di mani nascoste accolgono le mie orme regalandomi freschezza e morbidezza.
Ho gli occhi chiusi ora… questo mi basta per essere presente in quel momento come accadesse in quest’istante. Sono sola, malinconia… sono felice di esserci.

Il mare. È il freddo abbraccio del blu. Tre fotogrammi, tre sensazioni diverse, tre vite distinte. Il primo: sono con mio padre in acqua, al mio paese d’origine, Margherita di Savoia in Puglia, è il luogo delle mie radici, della mia infanzia, dei parenti, i primi amori, il mio grande amore… Dicevo che sono con mio padre, insieme cerchiamo vongole e telline, lui mi insegna come scavare coi piedi nella sabbia… un divertimento e una spensieratezza unica, raccogliere i frutti di mare che emergono come figli partoriti dal fondo, agitare i piedi a mia volta per imparare. Mi sembra di ballare il twist! L’acqua diventa tutt’uno con i granelli finissimi e fanno solletico ai miei piedi. Piccoli vortici freddi che regalano tanto, tutto il possibile. Il secondo: sto imparando a nuotare, da sola, come quasi tutte le cose che da bambina come anche da adulta ho fatto. Sto sbattendo i piedi per stare a galla in uno stile tutto mio… I miei piedi… ricordo la loro mobilità, l’acqua che passa dappertutto, la felicità dell’obiettivo raggiunto anche grazie a loro… amici miei!
Il terzo: è il più recente, il più sconvolgente. Sono a Rimini insieme a un caro amico, lui magari non immagina nemmeno quanto lo sia… Dopo 18 anni torno dal mio fratello mare, uno degli abbracci più belli ed emozionanti della mia vita. Il mare lo saprà? Lo penetro, mi avvolge, mi copre e mi possiede. Il mio è un ritorno per sempre, lo sappiamo io e lui. Con le sue onde mi fa festa e io rispondo con le mie risate… non ho paura, non più.

I baci. Sono la calda invasione del rossoSentire il calore di una bocca sui miei piedi per la prima volta è una cosa estremamente eccitante, non immaginavo così tanto. Ho sempre riso quando sentivo della passione di qualcuno per questo tipo di attenzione, di coccola. Mi devo ricredere… questa sensazione nuova di calore, di umido, di… penetrazione e accoglienza… Bellissimo.
Sento di far parte di un tutt’uno con il corpo dell’altro, di aver scoperto una parte del mio corpo che non conoscevo, che non avevo mai conosciuto in tutta la vita da questo punto di vista, come fonte di appagamento, di intimità, di gioia!
Non so perché ma un senso di perbenismo, un certo tabù in un primo momento mi impedisce di godere appieno… è come spogliarsi di un ultimo velo, come buttare giù un muro inutile, prendere possesso totalmente del proprio corpo e attraverso di esso del piacere altrui.

Se considerassi i miei piedi solo come mezzo di mobilità sarei davvero tagliata fuori da un mondo che neppure credevo potesse esistere. Invece…il mio corpo, i miei piedi lasciano orme più importanti di prima... lasciano orme dentro, lasciano tracce sulla pelle di un altro che gli dedica attenzione e cura con baci e carezze, regalano a me sensazioni nuove e inaspettate. 

Amo i miei piedi. Ancora. Sto bene con loro.

Un abbraccio! Sempre Vicky!

4 settembre 2020 Posted by | Anima, Corpo, Esperienze, Mondo, Sentimenti, Viaggi, Vita nuova | , , , , , , , , | 10 commenti

Passeggiata “solitaria”

download

 

Amici miei,
vi è capitato di recente di fare una passeggiata apparentemente solitaria e silenziosa?

A me è successo qui dove vivo incontrando animali anche comuni che, distrattamente, mi sfuggono.

Quelli che non mancano mai sono i cani, di ogni taglia e razza. Vi è mai capitato di pensare quanto un cane possa assomigliare al suo padrone? Lo so che sembra ridicolo, però se li osservate bene noterete che molti hanno anche un’andatura simile. Probabilmente nel tempo hanno adeguato il passo dell’uno all’altro.

Anche seguire la strada che percorre una formica o un altro insetto che cammina riesce a meravigliarmi. Da quando anni fa ho avuto consapevolezza del valore di ogni singola vita, anche la più piccola del regno animale, mi sono ritrovata a rispettarla e quindi cerco di non calpestare neanche le formiche con le ruote della mia carrozzina. Più che dagli insetti che volano ho imparato la pazienza dalla vita faticosa di quelli che è più facile osservare, come per esempio le lumache (tra l’altro sono degli animali da me molto amati).

Di recente poi mi sono imbattuta in un leprotto. Mi sono fermata non so per quanto tempo a osservare i suoi movimenti all’inizio molto lenti; poi deve esser stato allarmato da qualche rumore ed è partito a tutta velocità scomparendo dalla mia vista. Che meraviglia! Non posso neanche immaginare che qualcuno possa interrompere la sua corsa con un proiettile

Dalle mie parti c’è molta campagna e cascine, dove trovare e sentire la presenza di animali dei quali probabilmente tanti bambini di città, come lo ero io, ignorano l’aspetto.

Galline, mucche, pavoni, gatti randagi, tortore e chissà quanto altro per cui rallegrarsi e ringraziare Dio di esistere.

Molte farfalle mi hanno fatto compagnia, soprattutto quelle comuni di colore bianco.

Gli ultimi compagni di viaggio che incontro sono una comunità di nutrie e infine un paio di api intente a corteggiare dei fiori spontanei.

Da quando ho dovuto rallentare la mia andatura usando la carrozzina elettronica ho scoperto un universo silenziosamente vivo.

Come me. Con me.

Vi abbraccio, in un momento di pace che ho voluto condividere. Sempre Vicky.

 

13 luglio 2020 Posted by | Esperienze, Mondo, Viaggi | , , , , , , , | 16 commenti

Natura, grazie!

 

Alla fine di una lunga e rilassante passeggiata in solitaria, sottofondo dei suoni naturali e di quelli musicali, sono stata premiata da questo piccolo grande dono: dei bellissimi grandi fichi!

Con un piccolo aiuto li ho fatti cogliere e poi… Li ho regalati alla mia vicina di casa (io ho il diabete!).

Ho sentito una pace e una gioia che non provavo da lungo tempo.

Un enorme GRAZIE a Dio e a madre natura!

Buona serata a tutti. Un abbraccio, sempre Vicky!

🌹🌹🌹

 

In cuffia sentivo questo brano:

 

28 giugno 2020 Posted by | Anima, Dio, Esperienze, Sentimenti, Viaggi | , , , , , , , , , | 17 commenti

Ciao, Naima

download

 

5 febbraio 2020 ore 2.10

 

Il tuo ultimo respiro, l’ultima fatica, amica mia

Sto mangiando proprio ora tre noci

Quante volte le hai condivise con me

mentre si parlava di tutto e di niente

 

Sorrido ora come quando ci hanno presentate

la tua risata fragorosa e brillante

Non mi hai mai fatta sentire piccola

 

Tu sensuale e mai volgare

I capelli celati dietro un leggero velo

Lo stesso posto tra Allah e Dio

squarciato dalla tua Bellezza e Gioia

note a noi due durante i nostri incontri

 

Un’orata offerta in un pranzo

ha significato molto

Cibo per i corpi e le anime

Acqua per dissetare

il deserto della voglia di conoscenza

 

Ti sei fatta cibo del mostro

apparentemente sconfitta

Ti riconosco

ora in queste righe e in molti sali

 

Mi manchi

Di te il tappeto della preghiera

che un giorno in silenzio ci ha rese uno

Ti voglio bene! Sempre Vicky! 

 

 

7 febbraio 2020 Posted by | Anima, Corpo, Dio, Esperienze, Persone, Sentimenti, Viaggi | , , , , , , , , | 17 commenti

Una serata di Bellezza

 

Amici miei,

questa sera mi sono ritrovata in mezzo a una via di Bellezza e mi si è riaccesa la sete persa strada facendo.

Grazie a Dio, alla vita, a Dante e a Benigni per le emozioni vivide e vivaci che mi riportano a contemplare la Luce vera.

Vi auguro di cuore e sottovoce di riposare il cuore e lo spirito.

Sempre Vicky!

 

9 gennaio 2020 Posted by | amore, Anima, Dialogo, Dio, Esperienze, Sentimenti, Uncategorized, Viaggi | , , , , , | 13 commenti

4000 Wu Otto

Drink the fuel!

CartaCuorePenna

Ciò che scrivi con il cuore non sarà mai sbagliato!

Endless dreams and boundless imaginations!

We only live once. Hence, let's not stop dreaming

refugeenotes

About my life and everything else 🙌 Inst:@nihilnove

Croatia, the War, and the Future

Ina Vukic - Croatia: people, politics, history, economy, transitioning from communism to democracy

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , ♥ Diciassettesimo anno ♥    

حلم الدرويش

مدونة تهتم بموضوعات متعددة مثل :الأدب والكتابة والتعليم وقضايا إجتماعية وإنسانية

Medicina, Cultura, e Legge.

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie.

Iridediluce

“I libri si rispettano usandoli.” U. Eco

Te miro, me miras... Nos miramos.

El blog de María G. Vicent

Helena And The Sea Photography

Photographer obsessed with water, and with taking photos.

ウサピョンブログ

コロナなんかに負けない

28 films plus tard

Le blog Cinéma et Divertissements pensé à dos de licorne sous une pluie d'hémoglobine

Indicibile

stellare

Speranze Letterarie

Lettura racconti gratis - Free reading of novels

Hassentidoque.wordpress.com

Has sentido que...

Teacher as Transformer

Transforming Education, and Leadership, Transcending Where We Each Are in Life

kampungmanisku

menjelajah dunia seni tanpa meninggalkan sains

Tiny Life

mostly photos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: